Las Vegas: per gioco, per vacanza e per tanto altro

Las VegasLas Vegas, nello stato del Nevada, è il divertimento senza fine, per tutte le età e per tutti i gusti. Qui si può trovare tutto, ogni desiderio trova la sua realizzazione: dagli hotel di lusso, ai centri benessere, dagli sport outdoor, agli spettacoli più emozionanti, dai migliori ristoranti ai casino più incredibili…il tutto in una dimensione davvero fuori dal comune. Dicono che sia il più grande parco di divertimenti per adulti al mondo, e questo non rende ancora l’idea completa di cosa può essere Las Vegas.
Bisogna sfatare il detto che si viene a Vegas, come la chiamano gli americani, solo per giocare nei casinò, che si trovano comunque in ogni hotel, luogo e situazione, ma anzi, questa è una parte ormai quasi minore delle entrate economiche della città. Per ogni dollaro speso il 52% non è destinato al gioco, ma allo shopping, sport, divertimenti, spettacoli ecc. Costruita in una posizione strategica da Las Vegas si raggiunge facilmente ad empio Los Angeles e quindi la costa dell’oceano e le spiagge, ma relativamente vicina anche a molti dei parchi nazionali più conosciuti come il Grand Canyon, la Death Valley, e naturalmente il Lake Mead recreational area. Questo lago artificiale creatosi dalla costruzione della famosa diga di Hoover, che era fino  a poco tempo fa una delle più grandi al mondo, costituisce un vero e proprio angolo di natura e un luogo magico per lo sport a mezz’ora di auto da Las Vegas. Qui sul lago con acque blu intenso si praticano tutti gli sport acquatici, dal windsurf alla vela, recandosi al Las Vegas Boat Harbor Marina, e sulle sue coste ci sono sentieri meravigliosi per gli amanti del trekking, e mountain bike, pareti di roccia per gli appassionati di arrampicata o si può semplicemente prendere un tour della Black Canyon/Willow  Beach Adventures e risalire il mitico fiume Colorado approdando fino al cuore e nel punto più basso della diga. Dal piccolo aeroporto della cittadina di Boulder City, poi, che costeggia il Lake Mead partono gli elicotteri della Papillon Tour per il Grand Canyon, un’esperienza da non perdere. L’emozione di questa immensa spaccatura nella terra e i colori della roccia sono qualcosa di inimmaginabile. Si deve proprio vedere anche da questa prospettiva il Grand Canyon per assaporarne appieno la magia, e per rendersi conto di quanto la natura sappia creare opere maestose. Sospesi nel Grand Canyon e volando sopra queste rocce si ha la sensazione di essere piccoli come formiche. Non si può perdere questa occasione, in un’ora di volo si può vedere una delle più grandi opere della natura al mondo. Se potete scegliete le ore del tramonto per aggiungere un tocco di romanticismo ad un panorama mozzafiato.
Dal silenzio del Lake Mead ci si rituffa nel mondo pieno di luci e di vita di Las Vegas, dove non si può perdere l’occasione, fra le mille proposte in cartellone ogni Lake Meadgiorno, di vedere uno spettacolo di Le Cirque du Soleil. Questa compagnia di acrobati e ballerini internazionali è la più famosa al mondo e non per nulla, i suoi spettacoli sono grandiosi, perfetti, incredibili. La più recente produzione si intitola O, che pronunciato in francese significa acqua, poiché sull’acqua è realizzato interamente lo spettacolo. Il palcoscenico all’interno del teatro è una piscina di 7 milioni di litri di acqua, con una profondità di 7,5 metri, che sofisticati e appositamente ideati meccanismi permettono di modulare, modificare, far apparire e scomparire, determinando scenografie inimmaginabili. Acrobati, nuotatori sincronizzati, ballerini, subacquei, trapezisti, per costruire uno spettacolo emozionante che dal primo all’ultimo minuto lascia senza fiato.
38 milioni di turisti ogni anno scelgono Las Vegas come meta per le loro vacanze. Qualsiasi cosa cerchiate, lungo lo Strip, la via principale intorno alla quale si sviluppa la città, la troverete! Non avrete che l’imbarazzo della scelta.

C.T.
 
INFORMAZIONI PRATICHE E CONSIGLI
Tutte le informazioni si possono trovare sul sito del Las Vegas Visitors Authority: www.visitlasvegas.com.
 
Dove DORMIRE
 
Il  consiglio è di restare nel cuore di Las Vegas, lungo lo strip.

Hotel Flamingo, camere grandi, moderne, con ogni confort, grandi schermi al plasma, scegliete una categoria Go room. www.flamingolasvegas.com
Hotel Planet Hollywood, nuovo, modernissimo, camere spaziose, con ogni confort. www.planethollywoodresort.com
Alla fine del 2009 apriranno i nuovissimi hotel e resort del City Center, Il nuovo complesso architettonico, una sfavillante vertical city che si staglia nel cuore orizzontale di Las Vegas, costruito dagli 8 migliori e più famosi architetti al mondo  vuole diventare il nuovo punto di riferimento per l’accoglienza di lusso, lo shopping, le spa, la ristorazione, il divertimento e la vita notturna della città di Las Vegas. Con un investimento che supera i nove miliardi di dollari, il CityCenter è attualmente il più grande progetto nella storia del Nord America che sia stato interamente realizzato con capitali privati. www.citycenter.com


Dove MANGIARE
 
Consigliamo alcuni dei tantissimi ristoranti per ogni gusto, palato e portafoglio
 
Circo, presso l’hotel Bellagio. Lo Chef Vincenzo Scarmiglia toscano di origine, unisce i sapori della cucina italiana ad una moderna interpretazione delle ricette. Consigliamo di assaggiare l’anatra, la pasta fatta in casa e i dolci. Una selezione di oltre 900 vini completa l’offerta, oltre ad una vista mirabile sui giochi d’acqua della piscina del Bellagio hotel.www.bellagio.com
Bartolotta Ristorante di Mare  presso l’hotel Wynn: raffinatezza, eleganza, specializzato in pesce che arriva freschissimo 3 volte la settimana e cucinato dalle mani esperte dallo chef Paul Bartolotta di origine siciliana. Tante le varietà di pesce proposte e cucinate in vari modi, in particolare al forno con olive siciliane e pomodorini. Grande scelta di vini. Ottimi i dolci fatti tutti artigianalmente ogni mattina. E’ possibile cenare all’interno o nel patio esterno attorno alla piscina in un ambiente assolutamente di classe e raffinato. http://www.wynnlasvegas.com
Ristorante RM Seafood, presso il Mandalay Bay: elegante raffinato, costruito come una sorta di lussuosa nave da crociera con i ponti in vetro da cui si può passare sopra la cucina, speciale per il pesce crudo, aragoste, granchio, ha un ampia scelta di vini e per concludere molte varietà di tisane.
www.rmseafood.com
Mc Fadden’s Restaurant &Saloon presso il Rio Hotel, che nonostante sia molto più conosciuto per la fama di locale per il divertimento, essendo un saloon, si trovano ottime proposte a prezzi decisamente contenuti di cucina tipica americana, come le ali di pollo fritte. www.mcfaddensvegas.com
Cathouse In un ambiente sensuale, il ristorante dello Chef Kerry Simon propone una cucina fusion, che combina piatti americani con influenze asiatiche ed europeee, all’insegna della bellezza femminile. www.cathouselv.com

 


Il DIVERTIMENTO

CirqueLe cirque du Soleil offre ha proprio a Las Vegas la base principale dei suoi spettacoli e molte produzioni vengono realizzate appositamente qui e solo qui si possono vedere. Tutti gli spettacoli sono sul sito: www.cirquedusoleil.com
Grand Crazy Horse Paris: direttamente dal Crazy Horse Cabaret di Parigi, MGM Grand Crazy Horse Paris celebra la bellezza e la sensualità femminile. www.mgmgrand.com

A Las Vegas ci sono stato quest´estate ed è stata una grande delusione, tutta l´epica di 50 anni di film se ne è andata, ormai è una destinazione da pensionati e turisti scemi, tutto di plastica, tutto finto. A sto punto facevo prima a restare a casa a giocare sul computer!
La parte di Boulder, Hoover Dam e Grand Canyon invece è imperdibile, ma và da sè.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

© OpenStreetMap contributors
luigib :

Grazie Renzi!! Ecco il risultato degli ultimi accordi di governo. Basta farci rapianare dall'...

30-10-2014 17:01
nina che sa già il tedesco :

ma frequentare un periodo in un liceo di Innsbruck invece si può fare? mi pare che nei giorni...

30-10-2014 17:00
clod :

quindi se la scuola dietro casa fa schifo, me la devo tenere perché lo decide Rossi?
...

30-10-2014 16:59
bau :

italiani o stranieri: niente bonus! 90000 euro? ma siamo pazzi?
chi li fa se li mantiene....

30-10-2014 16:59
@ma.. :

Sembra che il Bruno abbia deciso che a suo insindacabile giudizio QUALSIASI fatto avvenga nel...

30-10-2014 16:55