Il «Centro Masere» a Lavisdeve essere ridimensionato

TRENTO - Nella delibera, approvata stamane, con la quale si dà atto che, pur essendo stato dichiarato "ambientalmente compatibile", con prescrizioni, dal Comitato provinciale per l'ambiente, il progetto risulta in contrasto con la nuova normativa urbanistica (L.P. 3 marzo 2010 n. 4) entrata in vigore il 5 marzo scorso. Le recenti modifiche apportate alla legge urbanistica, ed in particolare il cosiddetto "emendamento Olivi", hanno infatti introdotto una norma di salvaguardia - in attesa della riforma del commercio - che limitano fortemente (non più di 1.500 metri quadrati nei comuni con meno di 10mila abitanti) la superficie complessiva di vendita al dettaglio per l'apertura di nuovi centri commerciali. La superficie proposta dal "progetto Masere" presentato dalla società Area 51 srl è però pari a circa 7.000 metri quadrati, di qui la delibera approvata oggi dalla Giunta nella quale - prendendo atto del parere positivo espresso il 3 marzo dall'organo tecnico, il Comitato provinciale per l'ambiente, relativamente alla compatibilità ambientale - si afferma che il progetto risulta appunto in contrasto, per quanto riguarda le superficie da destinare alla vendita al dettaglio, con la nuova previsione normativa e che pertanto esso deve essere eventualmente ridimensionato nei limiti oggi consentiti.

secondo me la Provincia si è vendicata dell'Amministrazione comunale di Lavis esautorandola dei propri poteri per il fatto che questa si è battuta e si batte contro l'inceneritore. I sindacalisti perché combattono contro il Centro commerciale per tutelare i lavoratori la domenica mentre non dicono niente per la situazione della acciaierie dove non solo si lavora sabato e domenica ma anche coi turni notturni... Questo opportunismo evidenzia come la politica sia divenuta una pratica becera. Il primo partito alle prossime elezioni sarà quello dei non votanti.

Per Laura di Lavis.Per "nostra giunta" intendi quella comunale?Ti risulta che il Comune sia un'impresa di costruzioni?Che tipo di osso non dovrebbe mollare.

Molto bene.

...e così la nostra giunta farà il possibile per farlo questo centro commerciale ( più piccolo ) , ma non mollerà di sicuro l'osso !!!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

marco da mattarello :

Beh, nel 2010 era stato controllato ed era a posto. Quindi nessun paradosso. Anche in questi...

30-07-2014 20:45
loredana callovi :

Daniela è stata la persona più buona che ho conosciuto,solidale,generosa, di rara umanità.E'...

30-07-2014 20:44
mariano :

Questi ragazzi saranno il futuro...

30-07-2014 20:42
Ma c'é chi le fa? :

Non ho mai sentito nessuno tra gli amici dei miei figli che avessero fatto le ore in autostrada...

30-07-2014 20:35
Eleonora979 :

Queste 30 famiglie "agguerrite" si meritano che alle 23 di sera sia ormai diventato pericoloso...

30-07-2014 20:19