Salta al contenuto principale

Eleganza urbana e fascino SUV per Opel Crossland X

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto m 46 secondi sec

Il crossover Opel affianca Mokka X e abbina bellezza e comodità

È un SUV, ma fa benissimo la "city car". Ed è pertanto assai versatile. Parliamo di Crossland X, il crossover urbano targato Opel, che si unisce quest’anno all'altra vettura del segmento B uscita dagli stabilimenti della casa automobilistica tedesca, ossia Mokka X. Rispetto a quest'ultima, Crossland X, che si caratterizza al primo impatto per le linee eleganti e accattivanti, si adatta di più alla guida all'interno delle aree urbane, per merito delle dimensioni contenute. Ma le sue qualità garantiscono anche prestazioni eccellenti nella guida extraurbana.

SUV compatto dalla grande visibilità

La lunghezza è di 4,21 metri: 16 centimetri in meno di Astra, berlina a tre volumi di Rüsselsheim. In confronto a quest'ultima vettura, poi, il piccolo SUV è più alto di 10 centimetri, cosa che permette di avere una seduta rialzata e, di conseguenza, un'eccellente visibilità. A richiesta, un ulteriore ausilio alla visibilità, ossia il tetto panoramico in vetro.

Un'ampia gamma di sistemi di sicurezza

Ampia è la gamma di sistemi di sicurezza attiva montati nella nuova arrivata di casa Opel. Si comincia con i fari anteriori "Adaptive Forward Lighting full LED". E si prosegue con il visore a sovrimpressione, la telecamera posteriore panoramica da 180 gradi, il sistema avanzato di assistenza al parcheggio, l'avviso incidente "Forward Collision Alert" con sistema di rilevamento pedoni, la frenata automatica di emergenza, il sistema per la prevenzione dei colpi di sonno del conducente ("Driver Drowsiness System"), il sistema di mantenimento della corsia di marcia, il riconoscimento dei limiti di velocità e, infine, il sistema di avviso del punto cieco laterale.

Sistema di intrattenimento "Intellilink"

Sicurissimi a bordo, ma anche mai annoiati. Il nuovo Crossland X comprende infatti dispositivi di connettività all'avanguardia, grazie a Opel OnStar e alla tecnologia di intrattenimento "IntelliLink" compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Sedili ergonomici certificati garantiscono la comodità di guidatore e passeggero anteriore, mentre chi siede sul retro può regolare i sedili di ben 150 mm in direzione longitudinale. Il vano bagagli? Ai vertici della categoria, con ben 410 litri disponibili senza abbattere i sedili posteriori. Interessanti le motorizzazioni, a benzina, gasolio e GPL, disponibili con trasmissioni manuali o automatiche.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?