L'iniziativa della Provincia di assegnare libri in comodato agli alunni fino al secondo anno delle Superiori (addirittura per tutti i cinque anni, come propone il senatore Divina), è sicuramente un aiuto economico importante alle famiglie, ma ha le sue controindicazioni, che a volte possono essere pesanti

Oggi Trento non è più un paese dove tutti si conoscono. È una città, cresciuta fortemente negli ultimi decenni, e non può essere lasciata in balìa di bande giovanili o bulli sbandati, o ragazzi che la vita e le vicissitudini di emigrazione hanno reso troppo in fretta smaliziati, se non addirittura violenti e approfittatori. Non si può far finta di niente lasciando che si approfitti del basso livello di attenzione sociale e politico che episodi come questo suscitano

 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia