Muore nella culla

bambina di otto mesi

medico
Tragedia questa mattina in centro a Rovereto. Una bimba di otto mesi è morta nella sua culla. I genitori si sono accorti che la piccola non respirava attorno alle 8 e hanno allertato subito il 118. I sanitari hanno fatto tutto il possibile per rianimarla nella casa di via Milite Ignoto, ma per la neonata non c'è stato nulla da fare: la morte è da ricondurre a cause naturali. 

Lav: Daniza libera 

«Intervenga la Procura»

nuova_cartella_4daniza_g

Il Ministero dell'Ambiente interviene sul caso Daniza con un comunicato. La Lav chiede alla Procura di intervenire. Intanto sui social network fanno quasi tutti il tifo per mamma orsa e l'hashtag #iostocondaniza continua a riscuotere consensi. La petizione su Avaaz ha raccolto 37mila firme, mentre quella ufficiale su Change arriva addirittura a quota 52mila (sempre su Change un'altra petizione è a oltre 7mila adesioni). Il gruppo su Facebook, invece vola verso i 15mila Mi Piace. Il caso è poi diventato internazionale, considerato che anche il prestigioso quotidiano britannico The Guardian ha dedicato un articolo a Daniza

 

I tuoi commenti

 

Tione, auto sbanda

e finisce contro le rocce

elisoccorso elicottero 118

Paura poco prima delle 10 a Tione, lungo la statale del Caffaro all'altezza del bivio per l'ospedale del centro giudicariese: un 45enne della valle del Chiese, Antonio Armani, per cause ancora da chiarire, è finito a bordo della sua Volkswagen Sharan contro le rocce lungo cui corre il tratto di strada

I contributi dipenderanno

da quanto è bella la stalla

stalla animali

Contributi legati alla «bellezza» della stalla. E all'uso di materiali da costruzione integrati con il territorio. Ancora: niente finanziamenti per gli allevatori che tengono le vacche legate alla catena, le risorse pubbliche favoriranno solo le imprese agricole in grado di ospitare animali liberi da vincoli. Sono alcune delle novità previste dal Piano di sviluppo rurale provinciale voluto dall'assessore Michele Dallapiccola

Camion di aiuti trentini

per il popolo siriano

aiuti solidarietà

Ipsia del Trentino (associazione di cooperazione internazionale delle Acli Trentine – Istituto Pace Svilupppo Innovazione Acli), in collaborazione con Caritas Libano, ha consegnato un secondo camion di aiuti umanitari trentini alla popolazione siriana rifugiatasi in Libano. Il primo convoglio di aiuti umanitari trentini era stato consegnato in aprile. Ipsia del Trentino ha così risposto all'appello di fornire assistenza ai siriani vulnerabili, attraverso la distribuzione di beni alimentari e generi di conforto

In Gran Bretagna ipotesi

di «strade rosa» per donne

uk strade per donne

Il Governo britannico, se dovesse essere accettata la proposta dell'organizzazione indipendente Sheilas' Wheels, potrebbe istituire delle speciali sezioni nella viabilità urbana ed extraurbana destinate alle guidatrici donne, denominate PinkZones. Secondo questo concetto nei tratti di strada più pericoloso le corsie per uomini e donne dovrebbero essere separate e quelle riservate alle guidatrici verrebbero identificate con una speciale verniciatura rosa ad alta visibilità

«Spesso sono i maggiorenni

a ordinare e offrire ai minori»

alcol

Ad intervenire dopo la denuncia dalla signora Rosanna Tamanini è Massimo Peterlana, rappresentante della Fiepet Confesercenti. «Dirò una cosa che magari potrà creare polemiche, ma prima di tutto - spiega - credo che il problema in questo caso sia della figlia con l'alcol. Questo deve essere gestito e risolto dagli interessati all'interno del rapporto famigliare». Peterlana, però, sottolinea anche come non bisogna comunque ignorare il problema

«Basta alcol ai minorenni»

I vostri commenti

La centrale di Toblino

tornerà in funzione

Mezzo secolo dopo la sua dismissione la centrale idroelettrica di Monte Oliveto, sopra la statale che costeggia il lago di Toblino, tornerà in funzione. Costruita nel triennio 1927-29, gestita dalla ex Sit negli anni in cui le risorse idroelettriche di Trento e Bolzano furono di modeste proporzioni, venne dismessa nel 1965 in seguito alla nazionalizzazione dell'energia elettrica e l'istituzione dell'Enel

Un barista che non e´autorizzato a chiedere documenti :

Tony da Ciaram, ma va a farte ciavar ! Paesanaz dei me stivai.

21-08-2014 15:40
nicoleta :

Caspita, dov'è dio in questi casi?

21-08-2014 15:38
Luciano Martinello :

A quando una campagna a tappeto contro i costi MILIARDARI dello "sport"?

21-08-2014 15:34
X stefan :

condivido si sta perdendo il senso della misura

21-08-2014 15:23
H T :

..ma perché nessuno pensa ai transessuali?

21-08-2014 15:22
Foto del giorno

 

 

 

 

Incidente sul Fedaia

Ferito un motociclista

Santa ChiaraIncidente stradale oggi, poco dopo le 13, sul Passo Fedaia. Un motociclista ha perso il controllo del mezzo ed è caduto procurandosi diversi traumi. Sul posto sono arrivati in pochi minuti i soccorsi

Balotelli verso il Liverpool

Milan: trattativa aperta

balotelliIl Milan ha avviato una trattativa con il Liverpool per la cessione di Mario Balotelli. Lo confermano fonti rossonere. Il club inglese sarebbe disposto a spendere circa 22 milioni di euro per il cartellino dell'attaccante. Dopo una stagione e mezza al Milan, l'attaccante della Nazionale potrebbe quindi fare ritorno in Premier League, dove fra 2010 e 2013 ha giocato con il Manchester City, che lo aveva venduto ai rossoneri per 20 milioni di euro più 3 di bonus

Reddito di attivazione,

approvata la proposta

La Commissione provinciale per l'impiego, convocata e presieduta da Alessandro Olivi, ha approvato la proposta tecnica relativa alla attuazione concreta del reddito di attivazione, il principale strumento di attuazione della delega degli ammortizzatori sociali. "Quello varato oggi è un provvedimento di enorme importanza perchè, attuando concretamente una delle misure previste dalla delega degli ammortizzatori sociali dallo Stato alla Provincia autonoma di Trento, si allargano le tutele per chi si trova temporaneamente senza lavoro". Lo affermano in una nota congiunta Franco Ianeselli (Cgil del Trentino), Lorenzo Pomini (Cisl Trentino) e Gianni Tomasi (Uil Trentino)