19-04-2014 11:14
Inchiesta della Procura di Catania su dipendenti e 'stagionali'

(ANSA) - CATANIA, 19 APR - La Procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio per truffa di 80 persone, tra dipendenti e 'stagionali' del Teatro Bellini. I reati sarebbero stati commessi nelle attestazioni sullo straordinario, dal 2007 al luglio 2009, e per l'uso scorretto, nel 2011, di badge di entrata e uscita, accertato con telecamere nascoste della guardia di finanza. Alcuni indagati avrebbero ricevuto il pagamento di straordinario mentre erano in malattia, ricoverati in ospedale o assenti per recupero ore.


19-04-2014 11:05
Targa licenza a prua, controlli antidroga ai 'pope' nelle Usl

(ANSA) - VENEZIA, 19 APR - Solcano l'acqua ma si 'vestono' sempre di più come un'auto: sta per scattare la rivoluzione che riguarda le gondole di Venezia. La giunta comunale ha approvato il nuovo 'regolamento per il servizio pubblico di gondola' e tra le novità ci sono l'obbligo di una targa identificativa a prua, che contrassegnerà la licenza del conducente, e la presenza sullo scafo di catarifrangenti neri, invisibili di giorno, per essere ben notati di notte a poppa. Oltre a controlli antidroga nelle Usl.


19-04-2014 10:42
Molestata anche con sms, domiciliari e braccialetto elettronico

(ANSA) - CASERTA, 19 APR - É stato nuovamente arrestato per molestie alla 20enne "miss" Rosaria Aprea, l'ex compagno Antonio Caliendo, 27enne di Casal di Principe (Caserta): nonostante il divieto di avvicinamento, ha infatti nuovamente percosso la miss e l'ha molestata con sms. Disposti gli arresti domiciliari e il braccialetto elettronico. La miss di Macerata Campania finì gravissima in ospedale il 12 maggio 2013 dopo che Caliendo, con il quale ha anche avuto un bimbo, con un calcio le lesionò la milza.


19-04-2014 10:38
E' avvenuto in Calabria durante rientro al carcere di Rossano

(ANSA) - COSENZA, 19 APR - Quattro agenti della polizia penitenziaria sono rimasti feriti in un incidente stradale avvenuto mentre, a bordo di un mezzo per il trasporto dei detenuti, stavano rientrando alla casa di reclusione di Rossano. Gli agenti avevano terminato un servizio di traduzione di detenuti in Sicilia e stavano rientrando quando il mezzo si è ribaltato. L'incidente è avvenuto sull'autostrada A3, nel cosentino. I quattro agenti hanno riportato ferite guaribili dai sette ai dieci giorni.


19-04-2014 10:35
Nella notte, nella zona nord della città

(ANSA) - TRENTO, 19 APR - Una persona è morta nella notte a Trento in seguito a un incendio che si è sviluppato nell'appartamento in cui viveva. Il rogo, secondo le prime informazioni fornite dal 118, si è sviluppato intorno alle 5 e sul posto sono accorsi anche i vigili del fuoco e il 112. Si tratterebbe di un giovane di 25 anni, che affittava questo monolocale, in un condominio in via alle Roste, nella zona nord della città. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.


19-04-2014 09:55
Vittima 71enne, inizialmente ipotizzata caduta. Indagato vicino

(ANSA) - AREZZO, 19 APR - Sembrava morta per una caduta in casa. Ma la donna, 71 anni, di Rosina (Arezzo), deceduta il 5 aprile, è stata uccisa da una pallottola vagante. E' quanto emerso dopo i dubbi dei medici e i risultati dell'autopsia. Indagato un vicino: ai carabinieri, ai quali si è presentato spontaneamente, avrebbe ammesso che mentre puliva la pistola è partito accidentalmente un colpo che, attraversata la finestra, avrebbe colpito la donna. Avrebbe anche scagionato un fratello coinvolto negli accertamenti.


19-04-2014 09:44
Pena detentiva trasformata in pecuniaria. Legale, ci opporremo

(ANSA) - RAVENNA, 19 APR - Sorpreso in sella alla sua bici con valori alcolici superiori di sei volte al limite di legge (3,32 grammi/litro), un pensionato 71enne del Ravennate è stato condannato a pagare una sanzione da 24.650 euro. "Ci opporremo e vedremo, la multa ci sembra sproporzionata", spiega al Corriere di Romagna il suo legale, Nicola Babini. L'episodio nel giugno scorso, ora il decreto penale di condanna. Il maxi importo si deve al fatto che la pena detentiva è stata riconvertita in pena pecuniaria.


19-04-2014 09:36
Aveva preso in ostaggio guardia giurata, sparatoria con cc

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Un uomo è morto a Roma dopo aver tentato una rocambolesca rapina. L'episodio è avvenuto stamani sulla circonvallazione Aurelia, dove l'uomo ha provato ad assaltare un furgone portavalori di fronte ad un supermercato. Il rapinatore, italiano, aveva preso in ostaggio una guardia giurata ma sono intervenuti i carabinieri che si trovavano nella zona. I militari e il malvivente hanno ingaggiato una sparatoria, durante la quale l'uomo è stato ferito gravemente. Inutili i soccorsi, è morto dopo poco.


19-04-2014 09:27
Proveniva da Nord Europa, sfumati affari per 15 milioni di euro

(ANSA) - NAPOLI, 19 APR - I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno sequestrato 78 kg di cocaina nascosti in alcuni borsoni all'interno di un tir di una ditta campana proveniente dal nord Europa: 'sfumati' affari per ben 15 milioni di euro. Arrestato l'autotrasportatore Antonio Spizuoco. Proveniva dal Belgio e trasportava lamine di alluminio in rotoli destinate a vari acquirenti del Napoletano: nella motrice del mezzo, di proprietà di una ditta della provincia di Caserta, 60 panetti di cocaina pura.


19-04-2014 06:50
Per carabinieri ha ucciso uomo in casa e finto una rapina

(ANSA) - ROMA, 19 APR - Una pensionata di 64 anni di Somma Lombardo (Varese), Aita Melina, è stata arrestata dai carabinieri nella notte fra venerdì e sabato con l'accusa di avere ucciso il marito Antonino Faraci, trovato morto il 13 aprile scorso nell'abitazione della coppia. La donna aveva raccontato ai carabinieri di Varese che non era presente in casa al momento del delitto. Secondo gli investigatori, coordinati dalla procura di Busto Arsizio, Melina ha finto una rapina per nascondere l'uxoricidio.


 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia