Salta al contenuto principale

Castagne matte

a Castel Pergine

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Domani, 27 agosto alle ore 21 andrà in scena al Castello di Pergine Castagne Matte, ultimo evento della rassegna estiva “Tra le Mura” con Denis Fontanari e il sassofonista Emanuele Dalmaso.

Nel 1882 viene inaugurato il Manicomio di Pergine, una struttura emblematica che arriva ad ospitare 1800 pazienti e 1000 dipendenti. Un micro-universo grande quanto il centro storico che lo ospita, una porta verso un mondo parallelo, in cui il senso della gravità muta, il tempo si dilata, le leggi si invertono.

Lo spettacolo «Castagne Matte» che viene messo in scena domani è una guida sragionata alla follia e alla storia dell’internamento e dei manicomi. Un’indagine storica e oggettiva su come la follia veniva recepita dalla società e come la medicina cercasse di occuparsene. Sul palci ci sarà il sassofonista Emanuele Dalmaso che accompagnerà la voce narrante di Denis Fontanari, alternando così sonorità acustiche a testi densi per raccontare la storia di questo micro-universo perginese.

Quest’ultimo appuntamento chiude la rassegna estiva «Tra le mura», organizzata da Raumtraum con ariaTeatro, con il contributo della Fondazione Caritro e ospitata dalla Fondazione CatelPergine Onlus. Biglietto di ingresso intero 12 euro ridotto generico e Amici dei teatri 10 euro, biglietto ridotto per i sottoscrittori della Fondazione CastelPergine Onlus 8 euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy