Salta al contenuto principale

Peter Pan e la fata volano a Trento

Il 21 dicembre il musical all'auditorium S. Chiara

Chiudi

Peter Pan, il musical

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 7 secondi

Un musical che non è solo un semplice spettacolo teatrale ma un vero e proprio sogno che si trasforma in un viaggio verso «l’isola che non c’è». Stiamo parlando di Peter Pan, il musical tratto dal romanzo di James Matthew Barrie, con musiche di Edoardo Bennato, che viene presentato per la prima volta a Trento, il 21 dicembre alle 21 all’Auditorium S. Chiara, nell’evento organizzato da Fiabamusic in collaborazione con il Centro Servizi Culturali S. Chiara.

La nuova edizione di «Peter Pan» ha festeggiato nel 2016 i dieci anni dal debutto per uno spettacolo che è stato insignito di prestigiosi premi come il Premio Gassman e il Biglietto d’Oro Agis. Cuore pulsante dello spettacolo è la colonna sonora di Edoardo Bennato con alcune tra le più famose canzoni tratte dal mitico album del 1978 «Sono solo canzonette». I brani, fra cui anche «Il rock di Capitan Uncino», «La fata», «Viva la mamma» e molte altre, fino a «L’isola che non c’è», sono stati riarrangiati dal cantautore per lo spettacolo teatrale, oltre all’inedito «Che paura che fa Capitan Uncino». Altro punto di forza del musical sono i 20 performer in scena, diretti dal regista Maurizio Colombi che, insieme, animano un mondo magico arricchito di effetti speciali come il volo di Peter.

Sullo sfondo, la fatina Trilli, gli immancabili duelli con Capitan Uncino e i suoi pirati, il simpatico Spugna, la vivace compagnia dei Bimbi Sperduti, Giglio Tigrato e il sinistro ticchettio dell’astuto coccodrillo che terrorizza Uncino. Una delle sorprese del musical sarà la piccola fata che accompagna Peter nelle sue avventure: un drone che, librandosi in platea, renderà ancora più spettacolare e indimenticabile l’esperienza a teatro. Coraggioso, avventuroso, sognatore: Peter Pan, il bambino che non vuole crescere mai, in questa nuova edizione dello spettacolo ha il volto di Giorgio Camandona, 30 anni, genovese, con un curriculum nel mondo del musical che lo ha visto in Frankenstein Junior, Pinocchio e Grease solo per citare alcuni titoli. «Sembrerà banale - ha spiegato l’attore - ma Peter Pan è il ruolo che da sempre desideravo interpretare.

È proprio vero che non bisogna mai smettere di sognare, perché solo chi sogna può imparare a volare. Seconda stella a destra, non vedo l’ora di arrivare sull’Isola che non c’è!». A Martha Rossi, cantante e attrice di grande esperienza, è affidato il ruolo della dolcissima Wendy; completano il cast anche John e Michael Darling (rispettivamente, Laura Fiorini e Giorgia Arena), Giglio Tigrato (Daniela Pobega), e la Signora Darling (Ilaria Fioravanti). I biglietti per lo show sono già disponibili nei circuiti PrimiallaPrima e Ticketone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?