Salta al contenuto principale

La principessa Sissi

si prende il teatro Sociale

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 13 secondi

Il fascino di Sissi arriva in teatro nel nuovo musical di Corrado Abbati dove l’ambientazione, gli amori e gli intrighi della vicenda, diventano sede ideale per un moderno spettacolo con grandi quadri d’insieme, balli di corte e atmosfere da «capodanno a Vienna» che si srotolano davanti al pubblico come una pellicola ricca di musica, di danza, di buonumore, che va ben oltre il sapore edulcorato della fiaba.

Sono queste le forme di «La principessa Sissi» in scena questa sera, alle 20.30, al Teatro Sociale per il primo dei due spettacoli dedicato all’Operetta proposti nella stagione artistica del Centro Servizi Culturali S. Chiara. È la  Compagnia Corrado Abbati a portare nuovamente alla ribalta le atmosfere romantiche che hanno caratterizzato la produzione ottocentesca della «piccola lirica».

Lo spettacolo è un musical che ricostruisce, sulle musiche originali composte da Alessandro Nidi, la vicenda di Elisabetta, detta Sissi, che a soli sedici anni andò in sposa all’Imperatore d’Austria Francesco Giuseppe. Sissi è diventata, infatti, uno dei personaggi ancora oggi più famosi e amati.

Lo sfarzo dei costumi, l’eleganza delle scene e la cura dei particolari – da sempre nota distintiva della Compagnia diretta da Corrado Abbati – ne fanno uno spettacolo in cui storia, mito e sentimento si fondono in un unico e grande affresco adatto a un pubblico di ogni età. Arricchisce l’allestimento in scena a Trento l’esecuzione strumentale dal vivo, che vede nel «golfo mistico» del Teatro Sociale l’Orchestra Bonporti diretta dallo stesso Nidi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?