Salta al contenuto principale

Concerti «Da Mane

a Sera» sulla Vigolana

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Oggi, 14 agosto, si terrà la terza edizione di Da Mane a Sera: Concerti nella Natura sull’Altopiano della Vigolana.

Si comincerà con un concerto all’alba, alle ore 6 al Santuario della Madonna del Feles (Bosentino), intitolato Risveglio d’armonie, protagonista l’ArmoniEnsembleTrio. Brani inediti composti per il trio si fonderanno con temi famosi tratti da colonne sonore e rielaborati per l’inusuale formazione di flauto, clarinetto e chitarra. Dal barocco al jazz, dalla samba al tango, in un suggestivo percorso che, dall’amatissimo «Mattino» di Grieg, porterà anche il mare e la terra d’origine dei tre musicisti pugliesi.

Nel concerto del pomeriggio, alle ore 12 al Baito dei Cacciatori (Vigolo Vattaro), l’ensemble Cavatina, formato dalle germaniche Dorothea von Albrecht e Barbara Rosnitschek, farà dialogare violoncello e flauto al limitare del bosco, presentando Rarità da tre secoli: musiche di Bach, Mozart, Glazunov, Albeniz, Nölck, Dvorak.

La giornata si concluderà con un concerto al tramonto, alle ore 18.30, sulla cima del Doss del Bue (Vattaro). L’orchestra da camera Sinfonietta Gigli saluterà il sole con alcuni dei brani più amati scritti per piccola orchestra, dalla celeberrima «Eine kleine Nachtmusik» di Mozart alla «Holberg Suite» di Grieg, compositore col il quale si aprirà e concluderà la giornata musicale, la cui direzione artistica è affidata ad Alberto Nones.

In caso di maltempo i concerti si terranno rispettivamente nella chiesetta del Feles (alba), nel Teatro di Vigolo Vattaro (pomeriggio) e nel Teatro di Vattaro (tramonto).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy