Salta al contenuto principale

Lirica, dal 28 maggio a Riva del Garda

ritorna il concorso «Zandonai»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

È giunto alla 26ª edizione il Concorso per giovani cantanti lirici Riccardo Zandonai , che si conferma sempre più internazionale e creatore di sogni e di carriere.

Dal 28 maggio al 2 giugno, il Concorso Zandonai si pregerà di un ulteriore riconoscimento messo in palio dal Comune di Rovereto dove il 1° giugno si terrà per la prima volta la prova finale al Teatro Zandonai. La platea sceglierà il vincitore del Premio del Pubblico del valore di 2.000 euro. Altri prestigiosi premi, oltre a quelli in denaro, sono in palio, offerti dal Teatro La Fenice di Venezia, dal Teatro San Carlo di Napoli, dalla Sinapsi Opera Orchestra di Parma con il premio "con Verdi nel mondo", dal Genoa International Music Youth Festival fino alla cinese Deluxe Concert Hall di Chengdu.

Il Concorso, intitolato al grande compositore roveretano Riccardo Zandonai, è un importante punto di riferimento internazionale per il mondo del "Bel Canto" dal 1995, quando nacque grazie al direttore artistico nonché presidente di Giuria Mietta Sighele, cantante lirica di fama internazionale, supportata dal celebre consorte e tenore Veriano Luchetti. 

Nell'Albo d'oro dei vincitori vi sono i nomi di Ermonela Jaho (soprano), Sonia Prina (contralto), Mirco Palazzi (basso), Francesco Meli (tenore), Annalisa Stroppa (mezzosoprano), a cui si aggiungono tanti altri artisti,ospiti dei migliori teatri del mondo.

«Il concorso è stato ed è un importante punto di riferimento internazionale per i tanti giovani con la lirica nel cuore ma non solo, anche per il Trentino e per l'Italia», dice Mietta Sighele . «Basti pensare che dopo l'incredibile esperienza all'Expo mondiale 2010 di Shanghai "Better City, Better Life" in cui Musica Riva rappresentò con orgoglio il Trentino e l'Italia stessa, le liriche da camera di Riccardo Zandonai sono stampate dalle case editrici e pubblicate in Paesi come la Cina, la Corea e il Giappone».
Punto di forza del Concorso sono i premi n palio: non solo denaro ma soprattutto contratti ed esibizioni sui palcoscenici di tutto il mondo.

Confermate anche per questa edizione le importanti collaborazioni con prestigiosi teatri e festival: la chiusura sarà un vero e proprio finale in grande stile con la proclamazione dei vincitori in un concerto aperto al pubblico che si terrà il 2 giugno al palazzo dei Congressi di Riva del Garda alle 21 a conferma del legame indissolubile fra questa città e la cultura del "Bel Canto" promossa dall'Associazione Musica Riva.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy