Salta al contenuto principale

Jazz’About: Bonobo e Archie Sheep

i big della rassegna

Tornano i live organizzati dal S.Chiara fra Trento e Rovereto e curata da Denis Longhi fra i nuovi suoni del jazz e battiti elettronici

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 53 secondi

Sono questi alcuni dei protagonisti delle rassegna Jazz'Aboui organizzata dal Centro S. Chiara e che prevedono una serie di eventi, con artisti internazionali e italiani, fra Trento e Rovereto.

Di Jazz'About, con il cartellone ideato da Denis Longhi, si è scelto di presentare solo la prima parte della stagione che si completerà con altri eventi nel 2019 ma le coordinate sono sempre rivolte verso le "nuove" vibrazioni della musica black, dove il jazz è un'attitudine più ancora che un suono specifico.

Primo live quello del 27 ottobre al Teatro Sanbàpolis con il batterista Yussef Dayes che si è imposto negli ultimi anni sulla scena londinese, accompagnato per l'occasione dal suo trio, e Simon Green, alias Bonobo, dominatore mondiale di quella scena di grande fascino che incrocia house, soul, jazz ed eleganze astratte che proporrà il suo dj set.

 

Il 10 novembre al Melotti di Rovereto i suoni saranno quelli dei Knower duo losangelino di musica elettronica formato dal batterista Louis Cole e dalla cantante Genevieve Artadi, mentre venerdì 30 novembre, sul palco dell'Auditorium, salirà un "grande vecchio" del jazz come Archie Sheep.

A chiudere il 2018, il 7 dicembre, i Nu Guinea duo di musicisti italiani pronti a infiammare il Teatro Sanbàpolis con il loro funk napoletano rivisto all'epoca del digitale: un'esplosività di suoni in grado di combinare il patrimonio della canzone tradizionale napoletana con il funk-soul anni '70 e '80.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?