Salta al contenuto principale

Con Grease: una città da musical

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 54 secondi

Una storia d'amore che nasce nelle sere d'estate, tanto rock and roll, canzoni indimenticabili e coreografie travolgenti.

Sono questi gli ingredienti del musical «Grease» in scena all'Auditorium di Trento il 21 gennaio 2019 per l'ennesimo appuntamento dopo i già annunciati Jesus Christ Superstar, Mamma Mia, La febbre del sabato sera e Peter Pan. Grease in più di vent'anni in Italia con la Compagnia della Rancia, è diventato un fenomeno, più di 1.700 repliche per oltre 1.750.000 spettatori. Uno show travolgente che dal 1997 accende le platee italiane e ha dato il via alla musical-mania trasformandosi in un vero e proprio fenomeno di costume «pop», un cult intergenerazionale. Proprio nel tour di quest'anno Grease festeggia i quarant'anni anni dall'uscita del film con John Travolta e Olivia Newton-John.

Le note che accompagnano lo spettacolo riescono a descriverne l'atmosfera gioiosa: «Grease è una festa da condividere con amici e famiglie, senza riuscire a restare fermi sulle poltrone ma scatenarsi a ballare: un inno all'amicizia, agli amori indimenticabili e assoluti dell'adolescenza. Si vedono tra il pubblico scatenarsi insieme almeno tre generazioni, ognuna innamorata di Grease per un motivo differente: la nostalgia del mondo perfetto degli anni cinquanta, i ricordi legati al film e alle indimenticabili canzoni, l'immedesimazione in una storia d'amore senza tempo, tra ciuffi ribelli modellati con la brillantina, giubbotti di pelle e sbarazzine gonne a ruota». Il tutto con una colonna sonora piene di classici, da «Summer Nights» a «You're the One That I Want», «Greased Lightnin'», «It's Raining on Prom Night» e le coreografie irresistibili, piene di ritmo ed energia, che ha fatto innamorare (e ballare) intere generazioni, ed è stato capace di trasformarsi in un fenomeno pop, sempre più vivo nella nostra estetica quotidiana, con personaggi diventati vere e proprie icone generazionali.

Un gruppo, capitanato da Danny Zuko (Giulio Corso), il leader dei T-Birds, che è innamorato di Sandy (Lucia Blanco), la ragazza acqua e sapone come Sandra Dee e Doris Day, che arriva a Rydell e, per riconquistare Danny dopo un flirt estivo, si trasforma diventando sexy e irresistibile. Insieme a loro, l'esplosivo Kenickie, la ribelle e spigolosa Rizzo, i T-Birds, le Pink Ladies, gli studenti dell'high school più celebre del cinema americano e un particolarissimo angelo. Biglietti in prevendita nei circuiti Ticketone e PrimiallaPrima ad un costo di: centrale 48 euro+7 ddp; laterale 40+6 ddp  e centrale alto 34+5 ddp.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?