Salta al contenuto principale

Bataclan, primi concerti a novembre

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Il Bataclan, il music-hall parigino colpito negli attentati del 13 novembre, annuncia una serie di concerti per novembre-dicembre, a un anno dalle stragi che causarono 130 morti tra i locali del centro e lo Stade de France. Tra le date annunciate oggi su Twitter - esattamente cinque mesi dopo quell'orribile notte - ci sarà il britannico ex di Kate Moss e frontman dei Libertines, Pete Doherty, il 16 novembre. Ma anche Youssou N'Dour e i Super Etoile di Dakar il 18, Nada Surf il 2 dicembre e Mz il 3 dicembre. "Altri concerti e spettacoli verranno annunciati nei prossimi giorni", spiegano i producer del Bataclan. Gli Eagles of Death Metal, la band californiana che si trovava sul palco al momento dell'irruzione dei terroristi, hanno sempre espresso l'auspicio di voler essere i primi a salire sul palco della sala concerti del Boulevard Voltaire dopo i lavori di ristrutturazione attualmente in corso.

A Parigi c'è anche la speranza che al Bataclan possano suonare anche i Cure.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy