Salta al contenuto principale

Una maratona di letture per i diritti umani

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Prosegue oggi la Maratona di letture per coinvolgere le persone e promuovere la consapevolezza della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo a settant’anni dalla sua approvazione. È uno degli appuntamenti di «Biblioè 2018», che propone una calendario di spettacoli, eventi e mostre che proseguiranno nei prossimi mesi.

La Maratona di lettura è in programma oggi in Sala Depero, nel palazzo della Provincia in piazza Dante, mentre a Rovereto, oggi alle ore 18, alla Biblioteca civica «G. Tartarotti» (corso Bettini, 43) verrà inaugurata la mostra «La Dichiarazione dei Diritti Umani nei francobolli», a cura di Renzo Bianchi, in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione (1948-2018). Alle ore 20.30, al Teatro Sociale di Trento in via Oss Mazzurana, 19, la Fondazione Caritro ha organizzato l’incontro «Diritti Umani o Diritti+Umani? Tra dignità e mercato a 70 anni dalla Dichiarazione Universale» con Gad Lerner, Oliviero Toscani, Elly Schlein e Kristina Touzenis.

Domani, martedì 11 dicembre, alle ore 17.30 nell’aula 9 del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale in via Verdi 26 a Trento, in occasione dei 70 anni della Dichiarazione Universale dei diritti umani, il gruppo di Amnesty International di Trento organizza l’incontro «I Diritti Umani nel Mondo. Successi e sconfitte a 70 anni dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy