Salta al contenuto principale

Una maratona di letture per i diritti umani

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Prosegue oggi la Maratona di letture per coinvolgere le persone e promuovere la consapevolezza della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo a settant’anni dalla sua approvazione. È uno degli appuntamenti di «Biblioè 2018», che propone una calendario di spettacoli, eventi e mostre che proseguiranno nei prossimi mesi.

La Maratona di lettura è in programma oggi in Sala Depero, nel palazzo della Provincia in piazza Dante, mentre a Rovereto, oggi alle ore 18, alla Biblioteca civica «G. Tartarotti» (corso Bettini, 43) verrà inaugurata la mostra «La Dichiarazione dei Diritti Umani nei francobolli», a cura di Renzo Bianchi, in occasione del 70° anniversario della Dichiarazione (1948-2018). Alle ore 20.30, al Teatro Sociale di Trento in via Oss Mazzurana, 19, la Fondazione Caritro ha organizzato l’incontro «Diritti Umani o Diritti+Umani? Tra dignità e mercato a 70 anni dalla Dichiarazione Universale» con Gad Lerner, Oliviero Toscani, Elly Schlein e Kristina Touzenis.

Domani, martedì 11 dicembre, alle ore 17.30 nell’aula 9 del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale in via Verdi 26 a Trento, in occasione dei 70 anni della Dichiarazione Universale dei diritti umani, il gruppo di Amnesty International di Trento organizza l’incontro «I Diritti Umani nel Mondo. Successi e sconfitte a 70 anni dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?