Salta al contenuto principale

Al Muse buchi neri e onde gravitazionali

Viaggio nell'universo virtuale con Luciano Rezzolla

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Onde gravitazionali, buchi neri e stelle di neutroni. Di questo si parlerà oggi sabato 1° settembre nella sala conferenze del Muse di Trento dove alle 18 gli appassionati di scienza potranno ascoltare la conferenza di Luciano Rezzolla, professore di Fisica teorica all’Università Goethe di Francoforte (Germania).

Sarà un po’ come fare un viaggio virtuale nell’universo di Einstein, che con la sua teoria della relatività generale aveva predetto l’esistenza di questi oggetti, pur senza poter assistere alla loro successiva scoperta. In particolare Rezzolla, astrofisico italiano di fama internazionale, illustrerà come oggi sia possibile esplorare le proprietà di stelle, buchi neri e onde gravitazionali grazie alla potenza di calcolo dei supercomputer.

L’iniziativa è organizzata in occasione dei 25 anni dell’Ect, il Centro europeo di studi teorici in Fisica nucleare che fa capo alla Fondazione Bruno Kessler e ha sede presso la Villa Tambosi di Villazzano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?