Salta al contenuto principale

Corale Polifonica Gaudeamus: sessanta
voci sotto la guida del Maestro Sandro Filippi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 23 secondi

S’inserisce nell’attività della Fondazione De Marchi, che il mese prossimo apre le iscrizioni per l’anno accademico 2018-2019, l’attività della Corale Polifonica Gaudeamus. Una formazione che è espressione del corso di coralità dell’Università della terza età e del tempo disponibile di Trento, ed è composta da più di 60 elementi divisi fra soprani, contralti, tenori e bassi ed è guidata dal Maestro Sandro Filippi. Il motto della Corale Polifonica Gaudeamus ne esplica lo spirito: "La musica da sempre, accompagna la nostra esistenza, ci fa rivivere emozioni, momenti del nostro passato. La musica è vita". Il repertorio che propone Gaudeamus spazia dalla musica rinascimentale sacra e profana al canto romantico contemporaneo.

Ogni concerto viene aperto e chiuso con il brano Gaudeamus Igitur, l’inno ufficiale internazionale universitario, un canto goliardico nella tradizione di carpe diem con le sue esortazioni a godere della vita in attesa della “scomoda vecchiaia”. Le composizioni eseguite guardano ai compositori classici quali Mozart, Bach, Schubert, Praetorius e Brahms passando per brani contemporanei come “Un bacio a mezzanotte"del leggendario Quartetto Cetra, “Geordie “ e “Il pescatore” di De Andrè, “Azzurro” di Celentano per approdare ai compositori trentini Camillo Moser e Italo Varner.

Il Maestro Sandro Filippi, che in questi giorni ha festeggiato il sessantesimo compleanno, ha diretto per anni il coro “I Musici cantori” di Trento con i quali ha svolto una intensa attività concertistica vincendo in concorsi nazionali e internazionali  e anche “Le Istituzioni Harmoniche” di Verona e il coro dell’Accademia Musicale S. Giorgio di Verona. È inoltre il fondatore e direttore del Coro Filarmonico Trentino, collabora con l’orchestra Haydn ed è titolare della cattedra per didattica della musica al Conservatorio “Monteverdi” di Bolzano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?