Salta al contenuto principale

Oscar alla carriera a Cicely Tyson
È la prima volta per un’attrice nera

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Per la prima volta nella storia degli Oscar una donna nera conquista il premio alla carriera. Il 18 novembre a Los Angeles Cicely Tyson, l’attrice 93enne di «Pomodori Verdi Fritti», sarà insignita del prestigioso riconoscimento consegnato mesi prima delle nomination.

Istituito nel 1948, il premio è assegnato a giganti dell’industria del cinema: lo hanno vinto, solo per citare alcuni italiani, Sophia Loren, Fellini, Antonioni, Morricone e il costumista Piero Tosi. Nel 2015 i Governatori dell’Academy hanno premiato il regista nero Spike Lee.

Mai però una donna afro-americana, ed era una mancanza imperdonabile per una industria sotto accusa negli ultimi anni per la sua scarsa diversità.

Cicely, candidata agli Oscar 45 anni fa per «Saunder», riceverà il riconoscimento assieme al publicist Marvin Levy e al compositore Lalo Schifrin. Figlia di una cameriera e di un muratore emigrati dai Caraibi, scoperta ad Harlem da un fotografo della rivista «Ebony», Cecily Tyson ha cominciato a recitare 67 anni fa

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?