Salta al contenuto principale

Guerre Stellari combattute

sulle Dolomiti trentine

"Solo" girato fra i Monti Pallidi del Trentino

Chiudi

Un'immagine del film "Solo - A Str Wars Story"

Apri
Chiudi

Un'immagine del film "Solo - A Star Wars Story"

Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 23 secondi

C’è il protagonista, Han Solo (Alden Ehrenreich), ci sono l’esercito imperiale e il wookie Chewbecca, inseparabile compagno d’avventure del protagonista.
Ma ci sono anche le Dolomiti trentine in veste invernale.

Parliamo di Solo - A Star Wars Story, spin-off della leggendaria saga di Guerre Stellari firmato da Ron Howard che, in questi giorni nelle sale, è stato girato anche sui Monti Pallidi.
Scritto da uno specialista di Star Wars come Lawrence Kasdan in coppia col figlio Jonathan, montato da Pietro Scalia e dedicato al personaggio forse più popolare di tutto il racconto, «Solo» prende le mosse dalla giovinezza dello scapestrato contrabbandiere della galassia che, arrestato, finisce nelle miniere e incontra Chewbecca

È stato girato tra gli studi di Pinewood dove è stato ricostruito a grandezza naturale il Millennium Falcon e sulle Dolomiti. «Girare a bordo degli elicotteri e sulle vette è stato un vero spasso», ha confessato all’Ansa Alden Ehrenreich, classe 1989 a Cannes, alla presentazione del nuovo episodio dell’infinita saga di «Star Wars». E le Dolomiti si vedono, in questo spettacolare film messo in cantiere dalla Disney e lanciato su scala globale. Fra astronavi, incredibili macchine volanti e un «treno» sospeso fra le cime (del Catinaccio, sembrerebbe), Han Solo e Chewbecca cavalcano per la galassia.

Nel settembre 2016 Film Commission è stata contattata da una società di produzione esecutiva - Panorama Film (Roma) - che cercava ambientazioni dolomitiche per un’importante produzione hollywoodiana, spiegano dalla Commissione dellaProvincia. A seguito di uno scambio di informazioni e di alcuni sopralluoghi la Panorama Film ha individuato alcune zone interessanti per le riprese, sia in Trentino che in altre zone dolomitiche. Nel settembre 2016 la richiesta di collaborazione alla Provincia per poter effettuare in primo luogo dei sopralluoghi aerei (5-10 ottobre) nel gruppo del Catinaccio e del Sella/Pordoi e, in un secondo momento, nel mese di novembre, le riprese aeree.

A seguito di un incontro con la produzione - spiega Trentino Film Commission - si è chiarito che la società americana era la Walt Disney Company e che le riprese riguardavano il nuovo episodio di Guerre Stellari, così la Provincia, ha risposto confermando l’interesse per il progetto e offrendo la collaborazione richiesta. In seguito, Trentino Film Commission si è adoperata per facilitare l’ottenimento dei permessi necessari ai sorvoli e per dare il supporto logistico necessario.

Le riprese in Trentino si sono svolte come previsto e sono diventate parte della produzione più importante e conosciuta a livello mondiale: la saga di Guerre stellari.
Già nei trailer del nuovo episodio «Solo - A Star Wars Stors», si intuisce l’uso altamente spettacolare delle riprese fatte sorvolando le Dolomiti, ma ora che il film di Howard è nelle sale, anche a Trento, non resta che gustarsi le avventure di Solo e Chewbecca, confidente di Han quando questi si innamora e insieme in una memorabile partita a carte in cui Han vincerà il Millennium Falcon sottraendolo ad un ribaldo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?