Salta al contenuto principale

L'impegno di Gortani per la causa montana

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 42 secondi

Sarà ricordata oggi con un grande convegno la figura di Michele Gortani (nella foto) , senatore, tra i padri costituenti e uno dei primi a promuovere la causa montana , come si intitola peraltro l'incontro che si terrà dalle 9 alle 18.30 alla sala don Guetti delle Casse Rurali di via Vannetti 8 a Trento . 

Una intera giornata di studio che sarà aperta al pubblico e che vuole celebrare il cinquantenario della scomparsa di Michele Gortani che fu anche geologo. L'obiettivo è quello di rilanciare la causa montana in onore di Gortani, a cui si deve la menzione della montagna nella Carta Costituzionale, nel secondo comma dell'articolo 44, che recita «La Legge dispone provvedimenti a favore delle zone montane» e che fu inserito grazie a un emendamento del Comitato per la montagna, il cui primo firmatario fu proprio Gortani allora deputato alla Cotituente. Non a caso tra gli organizzatori, oltre al Cai, c'è anche l'Associazione degli ex Parlamentari della Repubblica. Lo scopo è quello di incentivare le istituzioni a tornare a occuparsi di montagna secondo il dettato costituzionale.

A Trento interverranno diversi attori che si occupano di montagna. A livello istituzionale il viceministro delle Politiche agricole Andrea Olivero e il sottosegretario alla presidenza del consiglio Giancarlo Bressa . Poi anche tanti altri, tra cui l'onorevole Lorenzo Dellai , già presidente della Provincia di Trento.

«Vogliamo incentivare un patto tra l'intera società e coloro che consentono alla montagna di essere ancora una realtà vissuta e non solo un luogo di svago - ha dichiarato il vicepresidente del Cai Erminio Quartiani - perché abbiamo bisogno di una grande solidarietà che si deve stringere tra gli abitanti delle terre alte, coloro che le frequentano e coloro che usufruiscono dei suoi beni, come l'acqua e l'ambiente». Tra i relatori anche Ugo Rossi , presidente della Provincia e Alessandro Andreatta , sindaco di Trento.

E, ancora, tanti altri relatori, tra cui Annibale Salsa , past president del Club alpino italiano, Renzo Gubert , coordinatore degli ex parlamentari trentini, Mauro Marcantoni , direttore della Trentino school of management.
Alla fine si terrà una esibizione del Coro «Stella del Cornet», di Ravina.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy