Salta al contenuto principale

Nuova sfida per Suoni Universitari

stasera a Sanbàpolis con Drimer

Sono quattro gli artisti on stage per il contest

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 19 secondi

Secondo concerto, stasera, mercoledì 21 alle 20, al teatro Sanbàpolis, per le selezioni live del concorso Suoni Universitari organizzato dall' Opera Universitaria. Quattro i protagonisti del live che si chiuderà con l'esibizione del rapper Drimer uno degli artisti più seguiti nella nostra regione di questo genere, sempre più popolare. In gara i Coesione Negativa formazione in circolazione dal 2017 per iniziativa del rapper Michele Cainelli, in arte Caina. Del gruppo fanno parte Giacomo Meroni (tastiere e voce), Alessandro Berti (basso e voce) e Giacomo Dallavalle (batteria) con un repertorio di pezzi originali che si muovono fra hip-hop e crossover. Faultier in tedesco significa bradipo, letteralmente "animale pigro": una filosofia di vita che si traduce in un progetto che vuole raccontare le emozioni frivole della vita in chiave prettamente acustica. Voce e chitarra dunque con la possibilità di aggiungere percussioni e altri strumenti a corda con testi e musiche di Michele Citarda, studente di Giurisprudenza, altoatesino con origini siciliane. Testi ironici e non pesanti, leggeri senza essere superficiali per un cantautorato che sa di genere indie, un po' per la musica un po' per i testi.

Il Grigio è il nuovo progetto di Dario Pellegrini, che punta a : "Mettere ogni contraddizione in evidenza". Dopo aver suonato in diversi eventi e concorsi musicali Pellegrini registra un EP che racchiuda in sé tutte le sfumature che hanno sempre caratterizzato i suoi live, contraddistinti dalla fusione di chitarra acustica e linee vocali che oscillano tra il rap, il cantato e testi pregni di forti interpretazioni. Per Suoni Universitari la formazione live include la partecipazione del batterista barese Frankie C. Gli Unidertone, leggasi Matteo Stefani , Luca Sittoni, Andrea Lascala e Giacomo Dallavalle, puntano su una miscela di canzoni orginali e cover spaziando tra grunge e metal, influenzati da A Perfect Circle, Down, Alice in Chains e Tool. La band sta registrando il suo primo album in uscita entro la fine dell'anno

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?