Salta al contenuto principale

Nuova sfida per Suoni Universitari

stasera a Sanbàpolis con Drimer

Sono quattro gli artisti on stage per il contest

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 19 secondi

Secondo concerto, stasera, mercoledì 21 alle 20, al teatro Sanbàpolis, per le selezioni live del concorso Suoni Universitari organizzato dall' Opera Universitaria. Quattro i protagonisti del live che si chiuderà con l'esibizione del rapper Drimer uno degli artisti più seguiti nella nostra regione di questo genere, sempre più popolare. In gara i Coesione Negativa formazione in circolazione dal 2017 per iniziativa del rapper Michele Cainelli, in arte Caina. Del gruppo fanno parte Giacomo Meroni (tastiere e voce), Alessandro Berti (basso e voce) e Giacomo Dallavalle (batteria) con un repertorio di pezzi originali che si muovono fra hip-hop e crossover. Faultier in tedesco significa bradipo, letteralmente "animale pigro": una filosofia di vita che si traduce in un progetto che vuole raccontare le emozioni frivole della vita in chiave prettamente acustica. Voce e chitarra dunque con la possibilità di aggiungere percussioni e altri strumenti a corda con testi e musiche di Michele Citarda, studente di Giurisprudenza, altoatesino con origini siciliane. Testi ironici e non pesanti, leggeri senza essere superficiali per un cantautorato che sa di genere indie, un po' per la musica un po' per i testi.

Il Grigio è il nuovo progetto di Dario Pellegrini, che punta a : "Mettere ogni contraddizione in evidenza". Dopo aver suonato in diversi eventi e concorsi musicali Pellegrini registra un EP che racchiuda in sé tutte le sfumature che hanno sempre caratterizzato i suoi live, contraddistinti dalla fusione di chitarra acustica e linee vocali che oscillano tra il rap, il cantato e testi pregni di forti interpretazioni. Per Suoni Universitari la formazione live include la partecipazione del batterista barese Frankie C. Gli Unidertone, leggasi Matteo Stefani , Luca Sittoni, Andrea Lascala e Giacomo Dallavalle, puntano su una miscela di canzoni orginali e cover spaziando tra grunge e metal, influenzati da A Perfect Circle, Down, Alice in Chains e Tool. La band sta registrando il suo primo album in uscita entro la fine dell'anno

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy