Salta al contenuto principale
In edicola

Dizionario da scarsèla trentino italiano

In un condominio di Trento oggi si parla sei o sette lingue. Neanche 30 o 40 anni fa vi era un solo dialetto, con alcune varianti nostrane per chi proviene dalle valli. Il mondo cambia molto velocemente. Il dialetto nelle comunità trentine nelle Americhe, in Australia e in Europa è sempre stato diffuso in oltranza, voleva e vuole dire famiglia, casa, nostalgia di una terra povera, ma amata e perduta.

Oggi, una serie di parole perse o dimenticate una causa del tramonto di molti mestieri tradizionali della gastronomia contadina, per via del miglioramento delle condizioni di vita. Sono stati inseriti molti modi di dire tipici della parlata trentina. Era giusto comprendere nel testo anche cantilene e filastrocche, che sono state le prime forme di acculturazione dialettale del bambino. Gli indovinelli, poi, hanno sempre sollecitato l'intelligenza e la fantasia e hanno esercitato un ruolo non indifferente nel tramandare la lingua. Infine io proverbi, ricchi di arguzia, che per lunghissimo tempo sono stati le leggi e l'orologio che scandivano il mondo contadino. Alla scoperta di un dialetto ricco, con molte sfumature e di termini arcaici, spesso intraducibili in italiano.

Per richieste contattaci al Numero Verde 800 298644 o scrivici a diffusione@ladige.it

Data uscita:
Sabato, 23 Febbraio, 2019
Prezzo:
7,50€ (più il prezzo del quotidiano)