Salta al contenuto principale
In edicola

L’avventura coloniale italiana

L’avventura coloniale italiana: sono passati ottant’anni da quel maggio 1936, dalla conquista di Addis Abeba e dalla proclamazione dell’impero, il punto di non ritorno raggiunto dalla volontà di potenza dell’Italia mussoliniana. In realtà, l’avventura coloniale italiana ha origini ben più profonde: già all’indomani dell’Unità, infatti, quando si affaccia per la prima volta  sulla ribalta delle potenze internazionali, il neonato regno sabaudo è colpito da quella «febbre coloniale» che contagia paesi grandi e piccoli (l’Inghilterra, la Francia, l’emergente Germania, ma anche il piccolo Belgio), che entrano in competizione per accaparrarsi i vastissimi territori dell’Africa. Seguiranno decenni di campagne di conquista, destinate a concludersi, fra alti e bassi, con la definitiva sconfitta del secondo conflitto mondiale. In questo volume, uno straordinario racconto per immagini: le prime mire espansionistiche del governo Crispi, le ottocentesche battaglie di Dogali e Adua, il sogno fascista della «quarta sponda», la vittoriosa guerra d’Etiopia, la disfatta nella guerra d’Africa; ma anche la propaganda razzista, l’assoggettamento delle popolazioni locali e i crimini di guerra perpetrati nelle colonie africane, che smentiscono il mito degli «italiani brava gente» e che sono stati denunciati dagli storici soltanto in epoca relativamente recente.

Per richieste contattaci al Numero Verde 800 298644 o scrivici a diffusione@ladige.it

Data uscita:
Sabato, 7 Ottobre, 2017
Prezzo:
9,90€ (più il prezzo del quotidiano)