Salta al contenuto principale

Non perdetevi la danza del cielo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Un nuovo, magnifico spettacolo celeste si sta preparando nei nostri cieli per i prossimi giorni: il 30 e 31 gennaio e il 1 febbraio potremo assistere ad un’affascinate danza celeste nel cielo orientale, poco prima dell’alba.

La Luna, Venere e Giove si avvicineranno in cielo formando un quadro di rara bellezza: tre corpi astronomici così diversi tra loro appariranno molto vicini prospetticamente, consentendoci di vederli assieme come poche volte accade.

Giove è il pianeta più grande del nostro Sistema Solare: con un diametro di 140.000 km (oltre dieci volte la Terra), un’atmosfera composta da idrogeno, elio, ammoniaca e metano e diverse decine di satelliti è davvero un gigante. Venere invece somiglia molto alla Terra, perlomeno come dimensioni e massa: la sua atmosfera invece è composta principalmente di anidride carbonica ed è caldissima a causa dell’effetto serra.

Infine la Luna, l’oggetto astronomico più vicino al nostro pianeta, ad appena 400.000 km di distanza, è quello che appare più grande di tutti proprio a causa di questa vicinanza.

Puntiamo la sveglia qualche minuto prima delle ore 7 e osserviamo con un piccolo binocolo i satelliti di Giove, la fase di Venere, i crateri e i mari lunari: davvero un appuntamento da non perdere!

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy