Salta al contenuto principale

Eclisse di luna sul Trentino

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
! minuto 29 secondi

Lunedì sera potremmo assistere ad un’eclisse totale di Luna, visibile in parte anche dai cieli trentini.

Purtroppo il momento più spettacolare del fenomeno, quando la Luna si colora di un rosso acceso, sarà preclusa alle nostre località: si concluderà infatti verso le 21:00, quando il nostro satellite sorgerà a Sud Est. In ogni caso potremo osservare la fase finale dell’evento, mentre la Luna emergerà lentamente dalla penombra terrestre: ciò che vedremo sarà il lembo meridionale del nostro satellite, inizialmente oscurato, divenire via via più brillante fino a tornare alla sua luminosità naturale intorno alle 22:30, quando rivedremo l’abituale aspetto della Luna Piena.

Le eclissi lunari avvengono quando il cono d’ombra che la Terra proietta nello spazio intercetta la Luna, impedendo alla luce solare di raggiungerla: ciò si realizza solo durante la fase di Luna Piena, quando Sole, Terra e Luna sono allineati.

Queste eclissi sono più rare di quelle di Sole (come la prossima eclisse americana del 21 agosto), ma d’altra parte si rendono visibili da una regione terrestre molto ampia mentre quelle solari sono osservabili solo da una piccola area del nostro pianeta.

Le eclissi sono uno spettacolo celeste totalmente coinvolgente: la Luna, poco per volta, viene coperta dall’ombra della Terra finché assume una colorazione rosso ramata, che in alcuni casi può essere talmente scura da far «scomparire» l’astro dalla volta celeste per la durata della fase totale (un’ora e mezza al massimo). Questo particolare colore dipende dal fatto che la luce solare, passando attraverso la nostra atmosfera, viene rifratta come in un prisma: il colore rosso è meno diffuso rispetto agli altri, e di conseguenza l’ombra terrestre assume proprio questa colorazione.

Non sarà un’eclisse spettacolare questa di lunedì, ma un’occhiata fugace, la nostra amata Luna, la merita davvero!

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?