Salta al contenuto principale

Dmanisi: il nuovo “Disco d’oro” fa centro anche con l'allucinante rock nel video di “Thenia”

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 34 secondi

Ha la sigla di “Disco d’oro” il terzo lavoro degli Dmanisi che vieneaccompagnato dal lancio del video legato al singolo “Thenia”. Una canzone che per la band trentina stoner rock oriented, è anche una sorta di manifesto sonoro del nuovo cd: “Thenia -  spiegano loro -  è il parassita che alberga in ognuno di noi e ci unisce globalmente; rappresenta il tormento interiore che divora l'uomo moderno, avanza, e non riusciamo a vederne la fine. Ma questo tormento fondamentalmente in qualche modo ci tiene anche compagnia e forse non riusciamo più a farne a meno”.

 

Il brano “Thenia” è una canzone allegra con sonorità punk ed è piuttosto evidente la contrapposizione con “Bozzo” altro pezzo dell’album che sottolineano gli Dmanisi: “In fin dei conti parla della stessa cosa di Thenia, mettendo però l'accento sul disagio e la disperazione che spesso è il frutto del nostro vivere quotidiano”. Il video di Thenia è stato realizzato in stop-motion utilizzando la plastilina. Modellazione, animazione, fotografia e montaggio sono state fatte completamente "in casa" con l'aiuto di Beatrice e Maddalena, permettendo alla band di sperimentare nuovi processi creativi.: “Il risultato – evidenziano gli Dmanisi - si sposa perfettamente con il sound e lo "spirito" della canzone, e nella sua semplicità ci accompagna nel viaggio dentro noi stessi”.

Ad oggi gli Dmanisi, band che unisce Alessandro Galvan, Walter Panato, Simone Floresta, Stefano Neri e Jacopo Broseghini, bassista dei Bastard Sons of Dioniso, avevano pubblicato due Ep nel 2017 con i testi in italiano, scritti con l’aiuto del filosofo Gabriele Anesi. Si tratta di “Disco nero” e “Disco di porpora”, registrati, rigorosamente in presa diretta, nei Wankers Tbsod Studio dallo stesso Broseghini e stampati in tiratura limitata. Due lavori che quest’anno  grazie all'impegno di Jacopo e all'interessamento di Fiabamusic, sono stati rimasterizzati e pubblicati su tutte le piattaforme digitali, seguiti appunto dalla pubblicazione del loro “Disco d' oro”.

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy