Salta al contenuto principale

Tryaxis: la voce di Ivano Nicolodi segna
il singolo "Choices" con un video in body painting

Nuova featuring dai toni pyscho rock per il duo della Val di Non formato da Leonardo Gasperetti e Mario Di Nuzzo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

Messi in archivio gli Stone Martens, per noi una delle più creative rock band trentine di sempre, il vocalist della Val di Non Ivano Nicolodi da tempo non dava la sua voce ad un brano originale. A convincerlo sono stati Leonardo Gasperetti e Mario Di Nuzzo, le due anime del progetto sonoro dei Tryaxis, che lo hanno coinvolto nella produzione e registrazione del loro nuovo singolo “Choices” dalle avvolgenti trame psycho rock. <Per noi quella di Ivano Nicolodi era la voce perfetta - racconta all’Adige Mario Di Nuzzo - per la tipologia di brano che avevamo composto, e lui ci ha saputo dare un notevole apporto creativo sotto tutti i punti di vista. Suo è anche il testo, che affronta in qualche maniera il tema dell’abbandono e della distanza, alternando senza apparente continuità momenti di disperazione a spiragli di luce. “Choices” sono anche le differenti sfaccettature della stessa superficie, differenti punti di vista da cui osservare la medesima situazione>.

 

Nel brano dei Tryaxis queste sfumature vengono evidenziate dalla sovrapposizione di numerose linee vocali che in un progressivo crescendo portano a un finale dove la prospettiva si ribalta”.Ad accompagnare le trame della canzone un videoclip nato da un’ intuizione del videomaker di Tuenno Patrick de Aliprandini dopo che si era prospettata l'idea di coinvolgere l'artista trentina Raffaella Ginevrini e la modella indiana Nandu. L'esecuzione del body painting con relative contaminazioni dei musicisti si è trasformato in un originale ed interessante mix tra time lapse e real time che va ad impreziosire le note insieme malinconiche e grintose del brano. “Choices” è solo l’ultimo tassello del progetto del duo noneso legato al lancio di una serie di singoli accompagnati da video e intrecciati anche, come in questo caso, alla collaborazioni di altri musicisti trentini.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy