Salta al contenuto principale

Jambow Jane: per la band trentina
un sogno chiamato Pistoia Blues Festival

La formazione rivana che ha una dimensione quasi famigliare sarà sul palco della città toscana il 14 luglio come open act del chitarrista Steve Hackett ex Genesis

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 44 secondi

I Jambow Jane, formazione di Riva del Garda, saliranno sul palco del Pistoia Blues Festival dove apriranno il concerto del leggendario chitarrista dei Genesis Steve Hackett. Davvero un bel colpo per la band trentina che ha una dimensione famigliare, i suoi componenti sono quasi tutti della famiglia Oliveira Prada, che venerdì scorso si è esibita al Teatro Bolognini di Pistoia nell’ambito di un contest nazionale legato proprio al Pistoia Blues Festival. In questo ambito i Jambow Jane, dopo aver superato le varie selezioni, si sono aggiudicati il titolo di Best italian Blues Band.

Grazie a questo risultato, la band rivana aprirà proprio il Pistoia Blues Festival in programma nella città toscana il prossimo 14 luglio. A rendere ancora più speciale questo riconoscimento l’open act che vedrà i Jambow Jane, leggasi Marly Kerpe, Flavio Prada, Beatriz Oliveira Prada, Julio Oliveira Prada, Nick Petricci e Marcelo Oliveira Prada, anticipare il set del chitarrista inglese Steve Hackett che inaugurerà proprio la kermesse toscana nell’ambito del suo nuovo tour in Italia nel segno di “Genesis Revisited”. Sul palco del Teatro Bolognini i Jambow Jane hanno eseguito due canzoni originali, “Wasting my Time” e “It's hot in Summer”, entrambe tendenti al genere blues-rock e presenti nel loro secondo album “Worlds and Bridges” e come terzo brano in gara hanno puntato sulla cover di “Since I've Been Loving You” dei Led Zeppelin, storico brano blues della band britannica. “Aver ottenuto questo premio – racconta all’Adige Flavio Prada, pater familias del gruppo– ci ha dato una grande emozione: essere tra i tre vincitori del contest Pistoia Blues fra più di 200 gruppi musicali partecipanti in tutta Italia ci rende in primo luogo felici ma ci fa anche capire che il messaggio che abbiamo voluto mandare con la nostra musica è stato recepito nel modo giusto”.

 

Suonare prima nel salotto di casa e poi scoprire di poter salire sul main stage del Festival Pistoia Blues, dove in passato hanno suonato artisti come Muddy Waters, B.B. King, Pino Daniele e Stevie Ray Vaughan, non è davvero cosa da poco e per i Jambow Jane si tratta di un momento focale del loro percorso artistico. Nell’attesa di esibirsi al Pistoia Blues prosegue la loro estate live: stasera suoneranno al Beach Point Sabbioni di Riva del Garda e venerdì 6 luglio al Cutty Sark di Torbole.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?