Salta al contenuto principale

Dalla progettazione ... allo stile di vita

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
! minuto 30 secondi

L'arredamento è l'arte e la tecnica di conformare con vari elementi gli ambienti interni, al fine di renderli più funzionali e confortevoli. Questa tecnica mantiene, quindi, uno stretto ed imprescindibile rapporto con l'attività di disegno degli spazi, che non può fare a meno della progettazione degli arredi. Lo studio della disposizione degli arredi, fissi o mobili che siano, è determinato da vari fattori, di natura sia estetica che funzionale. In primis l'impiego che ne verrà fatto prospettando l'utilizzo alle persone che ne fruiranno. La collocazione degli elementi d'arredo e la decorazione dell'ambiente, caratterizzata sulla base di uno o più stili correlati tra loro, servono a concretizzare un piacevole uso dello spazio.

Il progettista d'interni presta particolare attenzione agli aspetti pratici e funzionali del vivere la casa, ad esempio che i mobili abbiano il giusto dimensionamento, che siano rispettati gli spazi di passaggio, che gli arredi siano disposti in modo comodo e funzionale, che i materiali e le tecnologie siano di buona qualità, che non ci siano potenziali pericoli per la salute di chi usufruirà di questi ambienti, creando armonia tra l'ingombro degli spazi pieni e l'utilizzo di quelli vuoti. Il progettista è una figura professionale che con un proprio bagaglio culturale ed una congrua esperienza pensa e concepisce prima, ciò che verrà costruito dopo. Una casa è composta da vari ambienti quali cucina, zona giorno o living, zona notte, stanza da bagno tutti da arredare con criteri professionali accompagnati dal gusto e dalle esigenze del cliente. Per la componibilità degli arredi di tutti gli ambienti i vari materiali presenti sul mercato offrono le più ampie possibilità d'impiego a seconda dello stile da seguire, considerando materiali naturali come il legno massello o i legni compositi impiallacciati, i legni compositi rivestiti in laminato, polimerico o laccati nelle finiture lucide e opache, il vetro e il gres.