Frontale sulla Ss47, morto un giocatore dell'Ortigara 
Nello scontro avvenuto sabato sera sulla Ss47, zona San Nazario, hanno perso la vita tre persone e altre due sono rimaste gravemente ferite. Le tre vittime viaggiavano sulla stessa auto, un'Opel Vectra che, secondo un primo accertamento della Polstrada di Bassano del Grappa, avrebbe invaso la corsia opposta mentre sopraggiungeva un fuoristrada Mercedes sul quale si trovavano quattro persone. Tra i morti Eljon Berisha, giovane albanese di 21 anni che giocava nell'Ortigara
 
Campiglio, duemila fiaccole
Niente record, ma evento unico
In oltre 2.000 hanno animato, ieri a Madonna di Campiglio, la seconda edizione di «Dolomite's Fire», la fiaccolata quasi più lunga del mondo (2.854 partecipanti per quella iscritta nel Guinness dei Primati). Niente record, ma gran numero di partecipanti. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto alla Fondazione Magica Cleme Onlus, che si occupa di divertimento e intrattenimento al di fuori delle mura ospedaliere dei bambini malati e ad altri enti e associazioni che sostengono i bambini in difficoltà
Abbattuti 1.200 ungulati
La premiazione dei trofei
Il tecnico di distretto Mauro Alberti: «Il bracconaggio è abbastanza diffuso, lo si capisce dal basso numero di caprioli maschi adulti, ambiti per il trofeo». Adriano Taller: «Venerdì eravamo aperti per le visite scolastiche, ma purtroppo non è venuto nessuno, a causa dello sciopero che non si poteva prevedere»

icona commentaI tuoi commenti
Inceneritore, il ricorso
al giudice «provinciale»
inceneritoreSul rinvio al 25 marzo della discussione al Tar per la sospensione cautelare della gara bandita dal Comune di Trento per la costruzione dell'inceneritore, i commenti del sindaco di Lavis Graziano Pellegrini e del sindaco di Mezzocorona Mauro Fiamozzi sono stati piuttosto pacati. Non così, invece, i rispettivi assessori all'ambiente Lorenzoni, e Toniolli


Puzzone, in arrivo la Dop
Entro l'estate il Puzzone di Moena potrà fregiarsi del marchio di qualità europeo Dop. Parola di Tiziano Mellarini che, a margine del suo intervento all'assemblea della Cia (Confederazione italiana agricoltori) tenutasi ieri a Trento, ha fatto il punto sulla domanda di riconoscimento della denominazione di origine protetta presentata al Ministero per le politiche agricole, alimentari e forestali oltre un anno fa
Cavalese, Corso sindaco «senza nessun padrino»
Cavalese, 4 liste per la svolta. E Facchin si candida per il Patt. «Non era giusto - ha detto Corso - che ci fosse un candidato orientato in un'unica direzione, all'interno di uno schieramento politicamente definito. Cavalese non deve diventare il feudo del principe Vescovo. Noi vogliamo semplicemente metterci a disposizione della nostra comunità»
Investe una turista, denunciato uno sciatore
controlli sulla neveNell'immediatezza del fatto, avvenuto sulla pista «Orso Bruno», i carabinieri sciatori intervenuti per i rilievi di legge hanno contestato all'investitore la sanzione amministrativa di 31 euro, per condotta pericolosa. Lo sciatore investitore, residente a Spiazzo Rendena, in abito penale ora rischia una condanna da 1 a 6 mesi di reclusione o una multa da 123 a 619 euro, oltre all'eventuale risarcimento del danno in sede civile.
Rivoluzione a Comano,
galleria sotto le Terme
Terme di ComanoPresentato il progetto del giapponese Atsushi Kitagawara («Comano mi ricorda Nagano, prestigiosa località termale fredda») per la creazione e ristrutturazione dello stabilimento. Un progetto che va di pari passo con la modifica della viabilità del paese termale. Per il centro benessere gli appalti saranno effettuati entro un anno con un cospiscuo aumento dei posti di lavoro che passeranno da 150 a 250.
Gemellaggio Italia-Brasile, per ricordare Luigi Zortea

Continuano le iniziative per ricordare i tre trentini (Zandonai, Lenzi e Zortea) che l'anno scorso sono morti in un incidente aereo mentre tornavano in Italia dal Brasile. Le comunità degli Zortea di Canal San Bovo e di Santa Caterina in queste ore si stanno gemellando

Stefenelli non si candida:
deluso da Lorenzo Dellai
In una lettera aperta il sindaco di Levico Carlo Stefenelli annuncia che non si candiderà. «Faccio fatica a capire come un uomo dell’intelligenza politica di Lorenzo Dellai non riesca a cogliere la gravità di quanto sta succedendo in Trentino, dove sta dilagando la volontà di frattura all’interno del centro-sinistra»

icona commenta