Un nuovo parco giochi
in piazza Dante
giardini piazza danteÈ stata riconsegnata questa mattina alla città la zona a nord del giardino di piazza Dante, a conclusione dei lavori di recupero anticipati grazie ai fondi anticongiunturali messi a disposizione nel 2009 dalla Provincia autonoma di Trento. Si completa così un nuovo tassello del complesso quadro di recupero e rilancio, fisico e sociale, del comparto urbano di piazza Dante, che mira non solo a reintegrare nel tessuto la zona di raccordo tra la parte di espansione della città di fine ‘800 ed il centro storico, privato proprio allora del suo rapporto diretto con il fiume, ma anche a valorizzare il giardino come luogo per lo sviluppo delle relazioni sociali

Regione vuota,
ma con le auto blu
auto bluLa Regione fa sfoggio di auto blu, anche se non servono molto. Entrambi i presidenti di turno, quello della provincia di Trento, Lorenzo Dellai, e quello della provincia di Bolzano, Luis Durnwalder, hanno ovviamente la propria, ma l'ente, pur svuotato delle sue competenze, ne mette a disposizione ben due, con altrettanti autisti, più quattro cosiddette «grigie», a disposizione degli uffici. La Provincia, da parte sua, ne ha 4, compresa l'ammiraglia di Dellai: le altre tre devono bastare per gli assessori, che però utilizzano anche auto a noleggio
LUISA MARIA PATRUNO

icona commentaI tuoi commenti

Bitumcalor Trento, arriva Matteo Negri
BitumcalorÈ Matteo Negri, guardia di 194 cm, la novita' del mercato per la Bitumcalor Trento. Il 20enne bolognese ha giocato nella passata stagione in A dilettanti con la maglia di Ozzano segnando 8.9 punti a partita. Tra le sue migliori prestazioni, oltre ai 21 punti contro Omegna e Riva del Garda, vi sono i 20 punti segnatiproprio contro la Bitumcalor
 
icona correlatoTutto sull'Adige di domani

Monari (Uil): basta tasse per finanziare la curia
«Pagare le tasse può essere bello, ma pagarle per ristrutturare, con un contributo pubblico del 75%, un'immobile della ricchissima diocesi trentina, che tra l'altro non paga una lira di Ici, sembra quanto meno molto discutibile». Lo afferma Ermanno Monari, Segretario della Uil del Trentino
 
icona commentaI tuoi commenti

Il Trentino lotta
per la tripla «A»
moody'sDopo la Stampa di Torino ieri anche il Corriere della sera si è occupato di questo strano «villaggio gallico» rappresentato dalla Provincia di Trento, che insieme a quella di Bolzano, è l'unico ente pubblico italiano considerato così virtuoso da convincere le principali agenzie di rating americane, come Fitch e Moody's, che merita il voto più alto «AAA», che vuol dire il massimo dell'affidabilità dei mercati, mentre l'Italia è «AA-»

icona commentaI tuoi commenti
icona correlatoTrento e Bolzano: AAA

Polo culturale della Curia,
milioni dalla Provincia
La giunta provinciale ha staccato ieri il primo dei dieci assegni, dal valore di un milione 176 mila 728 euro, che compongono il contributo della Provincia, concesso il 28 dicembre del 2007, per il nuovo Polo culturale della Diocesi che sorgerà davanti all'Arcivescovile, in via Endrici, sul terreno del campo da calcio del Seminario Maggiore. Dieci «assegni» che ammonteranno, alla fine dell'iter previsto, al 75% dei costi di costruzione del grande immobile progettato dalla Curia che sono stati fissati, come spesa ammessa per il finanziamento, in 12 milioni e 60 mila euro

icona commentaI tuoi commenti

Guardia di Finanza, cambio al vertice
È il Colonnello Stefano Murari il nuovo Comandante Provinciale della GdF. Subentra al colonnello Livio De Luca. Contestualmente il Col. Fabrizio Nieddu è subentrato alla guida del Nucleo di Polizia Tributaria, incarico sinora ricoperto da Murari

STIPENDI D'ORO: «Mettere una soglia a 7000 euro»
«Almeno fino quando la crisi non sarà superata sia posto un tetto ai redditi massimi percepiti con denaro pubblico. Vedrete che, se funziona, anche il privato, poi, seguirà. 7.000 euro/mese possono sembrare una cifra congrua? Noi crediamo di sì! Ed allora venga posto questo tetto massimo a tutte le retribuzioni che superano quel livello. E la cifra che sorpassa quel livello venga tassata al 90%». Questa è la proposta messa in campo dall'associazione "Cantiere dell'UIivo", a sostegno della quale è stata lanciata una raccolta di firme

Pressione fiscale, nel 2013 al 44,3%
«Come era facilmente preventivabile, l'anticipo della manovra correttiva farà aumentare la pressione fiscale a livelli record mai toccati in passato. Se le previsioni, prima della manovra correttiva, ci segnalavano una pressione fiscale nel 2013 al 42,6%, per raggiungere il pareggio di bilancio, gli effetti della manovra correttiva faranno salire il carico fiscale nel 2013 al 44,3%. Un 1,7% in più, rispetto alla previsione pre-manovra, che fa veramente paura». Lo afferma Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia di Mestre
 

Borse in altalena, i Btp recuperano
La Bce ha promosso le misure aggiuntive decise dall’Italia e dalla Spagna e chiede che siano attuate subito. Al termine della riunione straordinaria del Consiglio direttivo, l’Eurotower ha annunciato: «Interverremo attivamente sul programma sui titoli di Stato». E gli acquisti, secondo il Wall Street Journal «saranno massicci». Il consiglio direttivo della Bce ha accolto «favorevolmente gli annunci fatti dai governi di Italia e Spagna rispetto alle nuove misure e - si legge in una nota - alle riforme nei settori del bilancio e delle politiche strutturali»
 
icona commentaI tuoi commenti