Fecondazione eterologa

si rimane in alto mare

28 Settembre 2014

Le coppie che vorranno tentare di avere un bambino ricorrendo alla fecondazione eterologa dovranno spendere tra 400 e 600 euro, a seconda della regione scelta per l'intervento. Dovrebbe valere anche in Trentino Alto Adige la decisione assunta giovedì scorso dalla Conferenza delle Regioni di considerare anche questa tecnica di procreazione medicalmente assistita, resa possibile da una sentenza della Corte costituzionale, come un intervento rientrante nei «Livelli essenziali di assistenza» (Lea) garantiti dal Servizio sanitario nazionale


«Prevenzione, visite gratis

da dentisti privati»

28 Settembre 2014

dentista dentistiOdontoiatri che su base volontaria e gratuitamente eseguono le visite di prevenzione nelle scuole consentendo all'Azienda sanitaria di utilizzare gli igienisti dentali che attualmente sono impiegati negli screening in progetti di formazione ed educazione sul territorio. Questa la proposta che arriva dalla commissione istituita ad hoc dal consiglio direttivo dell'Ordine dei medici chirurghi e odontoiatri presieduta da Fausto Fiorile. La proposta è stata presentata all'assessora Borgonovo Re che per il momento non ha dato risposte


Punti nascita trentini:

«Occorre più sicurezza»

25 Settembre 2014

neonato pianto

A parte la situazione di Trento e Rovereto, negli altri ospedali ci sono «2.000 parti ogni anno lasciati avvenire in situazioni» che vanno messe in totale sicurezza. «La politica decida in fretta perché non possiamo far correre il rischio alle persone di vivere nell'insicurezza e ai medici di operare nell'insicurezza». Marco Ioppi, a capo del Dipartimento di ostetricia e ginecologia a Rovereto, pone una richiesta urgente «con il cuore in mano» alla giunta provinciale


Ieo, Veronesi lascia

Sarà direttore emerito

22 Settembre 2014

Umberto Veronesi

Umberto Veronesi ha lasciato l'incarico di direttore scientifico dell'Istituto europeo di oncologia, fondato lui stesso a Milano 20 anni fa. La decisione è stata presa oggi nel consiglio di amministrazione dell'istituto. Gli succede Roberto Orecchia, già direttore della radioterapia all'Ieo. Veronesi sarà direttore scientifico emerito.


Pronto Soccorso di Tione

Provincia: non è in discussione

21 Settembre 2014

«L’intervento sul Pronto Soccorso rientra come parte fondamentale dei lavori di ristrutturazione dell’Ospedale di Tione – spiega il presidente della Provincia Ugo Rossi – e gli stanziamenti previsti per questo intervento non sono mai stati ridotti. Si sta lavorando solamente su ipotesi progettuali, non ancora su progetti, che potrebbero definire soluzioni diverse»


Mammografie: ecco perché

vanno centralizzate

20 Settembre 2014

mammografia«La decisione di centralizzare a Trento e Rovereto va nella direzione giusta: ecco perché...»: è la testimonianza di una donna, che, non ancora in età da screening, si è vista diagnosticare un tumore al seno e che racconta all'Adige la sua esperienza


ICE, In Caso di Emergenza:

di cosa si tratta esattamente?

19 Settembre 2014

ice in caso di emergenza

L’acronimo ICE (In Caso di Emergenza - In Case of Emergency) è un programma concepito quasi dieci anni fa dal paramedico Bob Brotchie. L'idea dietro a questo programma è di permettere, in caso di incidente, ai primi soccorritori di identificare le persone e di contattare i loro parenti prossimi per ottenere informazioni mediche. Trentino Emergenza dice che al momento non è una necessità ma che potrebbe diventarlo. Sul post nel blog di Matteo Lunelli tutte le informazioni utili

 

Ice: ecco cosa è


Mammografie, sì ai tagli

«Una scelta di civiltà»

16 Settembre 2014

mammografia

La delibera sulla centralizzazione degli esami di mammografia a Trento e Rovereto, stoppata la settimana scorsa, tornerà in giunta provinciale per l'approvazione. L'assessore Borgonovo Re infatti non cede sulla riorganizzazione del servizio di screening del tumore al seno: «È una delibera di civiltà». E stavolta avrà anche il sostegno del presidente Rossi. «La riorganizzazione prevede l'utilizzo delle macchine dalle 7 alle 19.30 tutti i giorni feriali, compreso il sabato mattina. L'obiettivo è di riportare le liste di attesa sotto i 30 giorni» dice l'assessore.


Vittime sul lavoro, 

luglio nero nel Nordest

15 Settembre 2014

disoccupato disoccupazione lavoro giovaniNove vittime sul lavoro nel mese di luglio a Nordest. In Veneto il maggior numero di infortuni mortali (31 - ed erano 24 a fine giugno),  seguito dal Trentino Alto Adige e dal Friuli Venezia Giulia (10). Mentre la provincia in cui si rileva il maggior numero di vittime è Venezia (8 decessi), seguita da Treviso e Bolzano (7), da Padova, Verona e Udine (6), da Vicenza, Pordenone e Trento (3), e da Rovigo e Trieste (1)


Stamina, il papà di Desiree

«Non siamo dei visionari»

15 Settembre 2014

staminali.jpg

«Noi non siamo visionari. Sappiamo che questa non è una cura vera e propria. Ma sappiamo anche che è una terapia che ha portato dei benefici ai nostri figli. E allora confidiamo che questo sia l'inizio di qualcosa di positivo per il futuro». Così Eros L., il padre di Desiree, prima dell'apertura dell'udienza al tribunale del Riesame di Torino sul caso Stamina