Ieo, Veronesi lascia

Sarà direttore emerito

22 Settembre 2014

Umberto Veronesi

Umberto Veronesi ha lasciato l'incarico di direttore scientifico dell'Istituto europeo di oncologia, fondato lui stesso a Milano 20 anni fa. La decisione è stata presa oggi nel consiglio di amministrazione dell'istituto. Gli succede Roberto Orecchia, già direttore della radioterapia all'Ieo. Veronesi sarà direttore scientifico emerito.


Pronto Soccorso di Tione

Provincia: non è in discussione

21 Settembre 2014

«L’intervento sul Pronto Soccorso rientra come parte fondamentale dei lavori di ristrutturazione dell’Ospedale di Tione – spiega il presidente della Provincia Ugo Rossi – e gli stanziamenti previsti per questo intervento non sono mai stati ridotti. Si sta lavorando solamente su ipotesi progettuali, non ancora su progetti, che potrebbero definire soluzioni diverse»


Mammografie: ecco perché

vanno centralizzate

20 Settembre 2014

mammografia«La decisione di centralizzare a Trento e Rovereto va nella direzione giusta: ecco perché...»: è la testimonianza di una donna, che, non ancora in età da screening, si è vista diagnosticare un tumore al seno e che racconta all'Adige la sua esperienza


ICE, In Caso di Emergenza:

di cosa si tratta esattamente?

19 Settembre 2014

ice in caso di emergenza

L’acronimo ICE (In Caso di Emergenza - In Case of Emergency) è un programma concepito quasi dieci anni fa dal paramedico Bob Brotchie. L'idea dietro a questo programma è di permettere, in caso di incidente, ai primi soccorritori di identificare le persone e di contattare i loro parenti prossimi per ottenere informazioni mediche. Trentino Emergenza dice che al momento non è una necessità ma che potrebbe diventarlo. Sul post nel blog di Matteo Lunelli tutte le informazioni utili

 

Ice: ecco cosa è


Mammografie, sì ai tagli

«Una scelta di civiltà»

16 Settembre 2014

mammografia

La delibera sulla centralizzazione degli esami di mammografia a Trento e Rovereto, stoppata la settimana scorsa, tornerà in giunta provinciale per l'approvazione. L'assessore Borgonovo Re infatti non cede sulla riorganizzazione del servizio di screening del tumore al seno: «È una delibera di civiltà». E stavolta avrà anche il sostegno del presidente Rossi. «La riorganizzazione prevede l'utilizzo delle macchine dalle 7 alle 19.30 tutti i giorni feriali, compreso il sabato mattina. L'obiettivo è di riportare le liste di attesa sotto i 30 giorni» dice l'assessore.


Vittime sul lavoro, 

luglio nero nel Nordest

15 Settembre 2014

disoccupato disoccupazione lavoro giovaniNove vittime sul lavoro nel mese di luglio a Nordest. In Veneto il maggior numero di infortuni mortali (31 - ed erano 24 a fine giugno),  seguito dal Trentino Alto Adige e dal Friuli Venezia Giulia (10). Mentre la provincia in cui si rileva il maggior numero di vittime è Venezia (8 decessi), seguita da Treviso e Bolzano (7), da Padova, Verona e Udine (6), da Vicenza, Pordenone e Trento (3), e da Rovigo e Trieste (1)


Stamina, il papà di Desiree

«Non siamo dei visionari»

15 Settembre 2014

staminali.jpg

«Noi non siamo visionari. Sappiamo che questa non è una cura vera e propria. Ma sappiamo anche che è una terapia che ha portato dei benefici ai nostri figli. E allora confidiamo che questo sia l'inizio di qualcosa di positivo per il futuro». Così Eros L., il padre di Desiree, prima dell'apertura dell'udienza al tribunale del Riesame di Torino sul caso Stamina


Azienda sanitaria,

il nuovo numero Cup

15 Settembre 2014

telefono.JPGDa oggi è attivo al Centro unico di prenotazione (Cup) dell'Azienda sanitaria trentina un nuovo numero telefonico - 0461 379400 - dedicato a coloro che utilizzano il cellulare per le prenotazioni delle visite specialistiche e degli esami, che si aggiunge a quello tradizionale a tariffazione ripartita 848 816 816


I dati in Trentino:

l'Alzheimer è in crescita

14 Settembre 2014

Nel 2013 in provincia di Trento si sono contati 525 nuovi casi di malati di Alzheimer, che vanno ad aggiungersi agli oltre 7.500 già presenti sul nostro territorio. Tutto questo si traduce in una percentuale che oltrepassa il 7% della popolazione residente. E la situazione si aggrava in rapporto all'invecchiamento progressivo della popolazione: nel 2014 all'anagrafe si contano 134 anziani ogni 100 giovani. In prospettiva, quindi, il numero di soggetti affetti da demenza senile sarà ancora più consistente dell'attuale in quanto l'allungamento della vita favorisce l'insorgenza della patologia


Upt: «Mammografia

in tutti gli ospedali»

14 Settembre 2014

mammografia«Mammografia serve anche negli ospedali periferici, no ai tagli in sanità fatti solo per risparmiare». È la linea del gruppo Upt in consiglio provinciale, ribadita in un comunicato firmato dai tre consiglieri: Gianpiero Passamani, Pietro De Godenz e Mario Tonina. La puntualizzazione arriva anche per replicare alle considerazioni espresse dal presidente dell'Ordine provinciale dei Medici trentini, Giuseppe Zumiani, in un'intervista pubblicata sull'Adige

 

Discutine sul blog di Patrizia Todesco