Ospedale Tione: a Rossi

consegnate 23.081 firme

13 Settembre 2014

firme a rossi ospedale tione

Ore 19.02, l'assessore alle politiche sociali della Comunità di valle  Luigi Olivieri  consegna lo scatolone contenente 23.081 firme al presidente della giunta provinciale  Ugo Rossi  con una battuta: «Ti aiuteremo a portarle in macchina per evitare che ti debba servire del reparto di ortopedia dell'ospedale di Tione»


La giunta incontra Flor

e gli conferma la fiducia

9 Settembre 2014

florIn un impersonale ma unitario comunicato firmato «la giunta provinciale», ieri pomeriggio è stata riconfermata la fiducia al direttore generale dell'Azienda sanitaria, Luciano Flor. Dopo le polemiche che sono montate partendo dalle critiche espresse dall'assessora alla salute, Donata Borgonovo Re, ai vertici dell'Azienda, per le carenze organizzative del reparto di oculistica dell'ospedale S.Chiara, ieri la stessa Borgonovo ha incontrato Flor, verso le 14, prima di una riunione straordinaria della giunta che si è tenuta nel pomeriggio, alla presenza dello stesso Flor e del dirigente Fedrigotti


Allarme funghi,

venti in ospedale

7 Settembre 2014

funghi velenosiLa grande abbondanza di funghi se da una parte fa felici gli appassionati, dall'altra allarma medici e micologi. Nei boschi si trovano non solo brise e finferli, ma anche moltissimi funghi velenosi e purtroppo sono tanti i fungaioli improvvisati. Un fenomeno che ha già causato il ricovero di una ventina di persone all'ospedale di Rovereto per sospetto avvelenamento. Per fortuna nessun caso ha avuto esiti mortali, ma gli esperti raccomandano prudenza


Mammografie, esami

solo a Trento e Rovereto

7 Settembre 2014

mammografia

Mammografie solo negli ospedali di Trento e Rovereto. È questo il futuro disegnato dalla delibera che approderà domani in giunta provinciale. Una scelta che rivede il sistema di screening del tumore al seno abbandonando gli attuali macchinari, che hanno 14 anni, per sostituirli con strumenti con lettura tridimensionale

I tuoi commenti


Borgonovo Re in tivù

boccia i dirigenti

6 Settembre 2014

borgonovo reÈ una censura bella e buona quella fatta dall'assessora provinciale alla salute Donata Borgonovo Re nei confronti dei vertici dell'Azienda sanitaria. Parole pronunciate col sorriso davanti alle telecamere della Rai regionale ma che stroncano la dirigenza di via Degasperi. Non fa nomi, l'assessora, ma così facendo punta evidentemente il dito verso il vertice rappresentato dal direttore generale Luciano Flor. «L'azienda - dichiara papale papale Borgonovo Re - ha personale dirigenziale preposto alla gestione del personale e all'organizzazione dei servizi che dovrebbe farsi carico di una organizzazione adeguata. Se non riesce a farlo la cosa è piuttosto imbarazzante»


Cannabis curativa,

la produrrà l'Esercito

5 Settembre 2014

marijuana fumo cannabis

Marijuana prodotta dallo Stato a scopo terapeutico? Sembra proprio che il Governo si stia muovendo in questa direzione. La posta in campo è alta: si tratta di produrre in Italia quei farmaci contro il dolore - in grado di alleviare le sofferenze a pazienti oncologici, affetti da Hiv o che soffrono di patologie gravi come la sclerosi multipla, la Sla e il glaucoma che già sono autorizzati dal nostro sistema sanitario (dal 2007), ma che non essendo prodotti in Italia devono essere acquistati all'estero


In seicento per i 205 posti

offerti dalla scuola per infermieri

4 Settembre 2014

Seicento aspiranti infermieri e fisioterapisti a «caccia» di uno dei duecento posti disponibili. Ieri si sono svolti i test per accedere ai corsi del Polo universitario delle professioni sanitarie di Trento: la sede di via Briamasco (presso Trento Fiere) ed alcune aule della vicina Facoltà di economia in via Inama sono state letteralmente «invase» da ragazzi e ragazze speranzosi di trovare posto nella sede universitaria prescelta

I tuoi commenti


Centro di protonterapia,

approvate le tariffe

4 Settembre 2014

protonterapia

Nuovo passo verso l'avvio dell'attività per il centro di protonterapia del Trentino. Lo ha annunciato l'assessore provinciale alla sanità, Donata Borgonovo Re, spiegando che oggi la Giunta ha approvato il tariffario per le cure e che le prestazioni entrano nei livelli garantiti dal sistema sanitario provinciale. Trattamento omnicomprensivo standard : 24.000 euro per 30 sedute. Trattamento con anestesia per bambini: 30.100 euro per 25 sedute. Trattamento ipo frazionato: 6.400 euro per 5 sedute  


Grillo: «Chiudiamo le frontiere

gli immigrati portano malattie»

2 Settembre 2014

blog

Beppe Grillo fa discutere sul suo blog. «Qui per evitare il tabù del razzismo arriviamo alla situazione grottesca degli Stati africani che chiudono le frontiere tra loro per paura del diffondersi dell'ebola, che ha 21 giorni di incubazione, mentre noi le lasciamo spalancate senza fare alcun accertamento medico sui chi arriva da chissà dove nel nostro Paese»


Troppe risonanze magnetiche

Al lavoro per dimezzarle

31 Agosto 2014

2507200855_3494652.jpg

Un gruppo di lavoro costituito ad hoc con i professionisti del dipartimento di ortopedia e radiologia e con il coordinamento dell'area Governance dell'Azienda Sanitaria per arrivare a dimezzare il numero delle risonanze magnetiche al ginocchio e alla colonna-lombo sacrale. Attualmente si parla di 20 mila esami all'anno, troppi per le esigenze e i numeri del Trentino