In campo per la difesa

dell'ospedale di Borgo

6 Luglio 2014

Nasce il Comitato Valsugana e Tesino per la difesa dell'ospedale di Borgo. Il sindaco Dalledonne: «Non posso accettare di vedere un Pronto Soccorso e una chirurgia con un orario di ufficio. Ma scherziamo? Gli stessi dipendenti sono demotivati, ora lo siamo anche noi amministratori. Questa struttura ha alle spalle 150 anni di vita e noi la difenderemo con tutti mezzi da chi ce la vuole depauperare»

I tuoi commenti


Ritiro digitale dei referti 

11mila quelli già stampati

4 Luglio 2014

Dopo due mesi di sperimentazione del nuovo sistema Fast TreC per il ritiro telematico dei referti di laboratorio e di radiologia, sono più di 5.000 gli assistiti del Trentino che hanno di visualizzato e stampato via web circa 11.000 referti. Lo rende noto l'Azienda sanitaria provinciale. Ora il sistema entra a regime e non sarà più necessario recarsi agli sportelli per ritirare il referto


In Trentino è allarme 

psicofarmaci ai bambini

2 Luglio 2014

Triplica il numero di bambini della scuola primaria che assumono psicofarmici. A lanciare l'allarme è stata Forza Italia che ha presentato una proposta di mozione che mira alla formazione degli insegnanti e alla richiesta di un maggiore utilizzo di percorsi educativi piuttosto che farmacologici. Secondo i dati della Provincia, la fascia d'età con il maggiore aumento di utilizzo di psicofarmaci va dai 5 ai 10 anni


Ubriaco alla guida, assolto

Il giudice: colpa dello sciroppo

2 Luglio 2014

alcolt test etilometro alcoltest

Il suo «evidente stato di ebbrezza» potrebbe essere stato causato non dall'alcol ma da un sciroppo anti infiammatorio per la gola che contiene etanolo. Per questo un giovane di 25 anni è stato assolto dal Tribunale di Roma dall'accusa di guida in stato di ebbrezza. Per il giudice il fatto non sussiste e in sentenza spiega che l'assoluzione è dovuta al fatto che la difesa «ha quantomeno insinuato il dubbio" che la positività all'alcol test "fosse dovuta all'assunzione di farmaci»


Spaghetti alla Van Gogh:

la ricetta senza fornelli

1 Luglio 2014
 
Preparare gli spaghetti senza accendere i fornelli è possibile: basta sostituire il grano con le zucchine tagliate a listarelle sottili. Cucina BioEvolutiva propone un condimento a base di fiori di zucca, avocado, finocchi e capperi. E la preparazione del piatto diventa un'opera d'arte

Confermato: è meningite 

Fassana curata al S.Chiara

1 Luglio 2014
ospedale santa chiara
È ricoverata nel reparto infettivi del Santa Chiara la ventenne arrivata domenica in ospedale in elicottero. Ieri mattina la diagnosi ha confermato il sospetto dei medici: meningite. Meningite virale e non batterica, dunque con un decorso con prognosi tendenzialmente favorevole. «I sintomi d'esordio sono simili in tutte le forme meningitiche, con rigidità nucale e mal di testa. La diagnosi avviene in ospedale» spiega la dottoressa Maria Grazia Zuccali, dell'unità operativa Igiene pubblica dell'azienda sanitaria provinciale

Morta di tumore

per salvare il bimbo

1 Luglio 2014

lisa

La Rotaliana è in lutto per la morte di Lisa Tomasi, di soli 32 anni, agente della polizia locale di Lavis ed ex consigliere comunale di Mezzolombardo, uccisa da un male incurabile. La sua morte ha destato grande emozione perché la donna ha scoperto la malattia negli ultimi mesi di gravidanza e ha dato alla luce un figlioletto poco prima di morire

Ampio servizio sull'Adige in edicola


In Italia è boom

dei cibi pronti

29 Giugno 2014

pasta e fagioliLa cucina è una passione crescente per gli italiani, come dimostra il grande seguito di programmi Tv e social network a tema cibo, ma quando si tratta di mettersi a cucinare, tanto più d'estate, è fuga dai fornelli e boom di polli allo spiedo, insalate e sughi pronti. E il recente decreto interministeriale sui prodotti ortofrutticoli di quarta gamma (pronti al consumo), ha anche evidenziato l'importanza crescente delle insalate in busta


La contraccezione

non è più peccato

27 Giugno 2014

matrimonio sposi

Diramato il documento di base del Sinodo di ottobre sulla pastorale familiare, «Instrumentum Laboris». Il mondo cattolico prova a stare al passo con le richieste dei fedeli. La Chiesa apre anche alle coppie di fatto

 

I tuoi commenti


Sono 3.000 i trentini

all'estero per curarsi

26 Giugno 2014

medico medici dottore visita

Sono 3.000 all'anno i trentini che si rivolgono all'estero per farsi curare, grazie alla direttiva europea, la cosiddetta Schengen della sanità, che permette ai cittadini europei di curarsi in tutte le strutture sanitarie dell'Unione. Per l'Azienda sanitaria, che non copre le spese di viaggio, un costo di poco inferiore al milione di euro

 

I tuoi commenti