Renzi: «80 euro al mese 

a tutte le neo mamme»

20 Ottobre 2014

renzi barbara d'urso

«Dal primo gennaio del 2015 daremo gli 80 euro non solo a chi prende meno di 1.500 euro al mese ma anche a tutte le mamme che fanno un figlio per i primi tre anni. Si tratta di mezzo miliardo destinato alle famiglie». Lo ha detto il premier Matteo Renzi a Barbara D'Urso durante Domenica Live

 

I tuoi commenti


Si ricorda l'inventore

ebreo del condom

19 Ottobre 2014

frommBerlino: un uomo costruisce un impero partendo da zero. È l'ebreo polacco Julius Fromm, che nella capitale tedesca, con poche risorse, inventò il profilattico moderno, diventando ricchissimo. Il suo destino incrocia però la violenza nazista e deve cedere il suo impero a pochi marchi, agli amici di Hitler. Oggi questa storia poco nota viene riscoperta grazie a una «pietra d'inciampo», voluta da una ragazza che ha letto un libro su di lui


Salute in Trentino, infermiere

per i bambini diabetici

18 Ottobre 2014

puntura diabete

Infermieri dedicati e «campi scuola» come parte integrante della cura per i bambini affetti da diabete. Il consiglio provinciale ha approvato all'unanimità dei presenti (30 voti) la mozione proposta da Gianfranco Zanon di Progetto Trentino per inserire nel «Piano provinciale diabete» la figura dell'infermiere dedicato, in aggiunta al normale personale di reparto, che si occupi sia dell'attività da svolgere in ospedale (esordi, istruzione, educazione, uso del micro) sia dell'assistenza durante i campi scuola, e ad inserire nel «piano provinciale diabete» come parte integrante della cura dei pazienti, i campi scuola


Ebola, rischio catastrofe

18 Ottobre 2014

L'epidemia da Ebola «può diventare una catastrofe umanitaria di grandissime dimensioni». È il monito lanciato dal presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso, e gli ultimi numeri del dilagare del virus resi noti dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) lo confermano: in totale, al 14 ottobre 2014, sono 9.216 i casi confermati o sospetti nei 7 Paesi colpiti, mentre i decessi hanno raggiunto la cifra di 4.555


Soccorso dopo attacco cardiaco

la dimostrazione in piazza

16 Ottobre 2014

Nella maggior parte dei casi l'arresto cardiaco di una persona avviene alla presenza di altri soggetti. Non sempre però la rianimazione cardiopolmonare è avviata da qualcuno prima che arrivi l'ambulanza pur essendo questa pratica di fondamentale importanza perché, se fatta immediatamente, aumenta la sopravvivenza delle persone di 2-3 volte. In poche parole serve «più informazione e formazione per salvare più vite»


I sindacati alla giunta

Ok solo a tagli ragionati

16 Ottobre 2014

infermieri infermiere ospedale

«Riorganizzare il welfare è condivisibile, penalizzare i più deboli non è invece giustificabile». È questo il monito dei sindacati sulla manovra finanziaria che la giunta provinciale sta predisponendo per il 2015 e che prevede un bilancio in calo anche per il prossimo anno quando si faranno sentire gli effetti della crisi economica anche sul gettito fiscale, nonché gli interventi dello Stato su Regioni e Province autonome

 


Cooperativa di dentisti

con tariffe low cost

15 Ottobre 2014

Si chiama "Sorriso amico" il progetto della cooperativa sociale Fidente, composta da 30 odontoiatri di tutto il Trentino, che offre assistenza a chi è escluso dal sistema sanitario e non è in grado di pagare le tariffe private. Come è stato spiegato oggi in una conferenza stampa, possono accedere al servizio i cittadini residenti sul territorio provinciale da almeno tre anni e in possesso di Icef aggiornato compreso tra 0.20 e 0.25. L'utente può risparmiare circa il 50% rispetto ai prezzi di mercato


Ticket sanità: «Aumentare

le tasse non è governare»

15 Ottobre 2014

euro

Il direttore Pierangelo Giovanetti commenta l'intenzione del governo Rossi di introdurre il ticket sanitario aggiuntivo su ogni singola ricetta per i farmaci e per le visite specialistiche. L'obiettivo è di incassare circa dieci milioni di euro. «Ecco la più banale e scontata delle manovre del non-governo: far pagare di più i cittadini introducendo i ticket. Ma è questo il nuovo governo del Trentino del cambiamento e della discontinuità? È questa la giunta che deve riformare l'Autonomia per far fronte al miliardo e 300 milioni in meno l'anno? È la novità introdurre ticket e nuove tasse?», si chiede il direttore

 

10 milioni grazie ai ticket

I tuoi commenti


Sanità, ecco i ticket

su farmaci e «specialistica»

15 Ottobre 2014

rossi borgonovo

La Provincia introdurrà il ticket sanitario aggiuntivo su ogni singola ricetta per i farmaci e per le visite specialistiche. L'obiettivo è di incassare circa dieci milioni di euro: il Trentino era rimasto tra le poche realtà a non applicare il ticket aggiuntivo rispetto a quello nazionale e l'Azienda sanitaria sta già realizzando delle simulazioni sui criteri da attuare. L'assessore Donata Borgonovo Re assicura che i sacrifici non risulteranno uguali per tutti: «I tagli nella sanità non saranno lineari: cercheremo di intervenire con intelligenza e il meno possibile»


Sanità, ecco i nuovi ticket

Tagli anche alla scuola

13 Ottobre 2014

Ugo Rossi e Donata Borgonovo Re

Nuovi ticket sulle prestazioni sanitarie e sui servizi sociali, tagli anche a settori delicati come scuola, sanità e assistenza, stop all'agevolazione sull'addizionale regionale Irpef per i redditi sotto i 15 mila euro. È il menù dal sapore amaro che la Provincia si appresta a servire ai trentini a partire dal 2015. Misure necessarie, secondo il governatore Rossi, per far quadrare un bilancio sempre più complicato. Fino al 2018 la Provincia dovrà garantire ogni anno allo Stato un concorso finanziario di 1,38 miliardi di euro, mentre le entrate diminuiranno

 

I tuoi commenti