San Cristoforo,

si riapre la partita

C'è un ordine del giorno del consiglio comunale di Pergine, che impegna la giunta Corradi a riprendere in mano il piano di riqualificazione di San Cristoforo la cui bocciatura, la scorsa primavera, ha fatto scricchiolare la maggioranza Upt-Pd-Patt. Ma prima ancora di riaprire la discussione sul «piano», la giunta Corradi sarà chiamata a prendere alcune decisioni puntuali. Una, in particolare, riguarda la destinazione dei circa 6 mila metri quadri a «verde pubblico», prossimi alla dependance del Lido Seehof


Omicidio San Silvestro:

«Domani l'autopsia»

Sarà l'autopsia a chiarire aspetti importanti dell'omicidio di Sara Marquez, la colombiana di 28 anni, uccisa la sera di San Silvestro nel suo appartamento in via Brennero a Trento. Per questo omicidio è accusato Claudio Ghesla, 48 anni di Calceranica, il cui arresto è stato convalidato questa mattina dal Gip di Trento. In particolare l'autopsia, disposta dal pm Alessia Silvi della Procura di Trento e che verrà eseguita domani pomeriggio, dovrà far luce sulla dinamica dell'omicidio e soprattutto chiarire se ci sia stata premeditazione o meno, hanno detto questa mattina in conferenza stampa il dirigente della Squadra Volante Salvatore Ascione e l'ispettore superiore della Squadra Mobile Marco Spagnolli


Claudio Ghesla,

prime ammissioni

Si svolgerà domani l'udienza per la convalida d'arresto di Claudio Ghesla, il presunto assassino di Sara Marquez. Nelle ultime ore avrebbe ammesso di aver colpito, in preda ad un raptus, la donna con una bottiglia. Il motivo? Si sarebbe sentito deriso. In queste ore l'artigiano di 49 anni originario di Calceranica probabilmente sta ripercorrendo, col pensiero, quei tragici momenti in quell'appartamento di via Brennero, dove è morta Sara Micolta Marquez


Massacrata di botte

In cella Claudio Ghesla

Uccisa di botte nella sera di S. Silvestro. Sara Marquez, prostituta colombiana di 28 anni, è stata lasciata agonizzante sul letto dove l'ha trovata un'amica con la quale divideva l'appartamento alle «Fornaci» in via Brennero a Trento. Per l'omicidio è in cella Claudio Ghesla, 49 anni, di Calceranica, che era stato visto fuggire dal palazzo


Incidente sulla Ss47

Feriti lievi, traffico in tilt

A causa di un incidente stradale, avvenuto questa mattina sulla Superstrada della Valsugana, all'altezza di San Cristoforo, per un'ora la circolazione ha subito pesanti rallentamenti e il traffico è stato deviato sulla Sp1. Il bilancio dell'incidente non è grave: ci sono due feriti lievi. Ancora da chiarire la dinamica dei fatti. Sul posto è arrivato anche l'elisoccorso


Levico, spariti gioielli

e 10mila euro in contanti

A denunciare l'accaduto ai carabinieri è stata la vittima del furto, una giovane professionista che si è accorta al suo rientro in casa del furto. I malviventi hanno approfittato di una sua momentanea assenza - qualche ora nel pomeriggio - per entrare in azione, forzando gli infissi della finestra per infilarsi nell'abitazione ed agire pressoché indisturbati. In corso indagini da parte dei carabinieri del radiomobile di Borgo Valsugana.


Sotto l'albero

quattro porcini

Insolito dono natalizio sotto gli abeti dell'Altopiano di Piné. Il giorno di Natale, un esperto fungaiolo di Baselga di Piné,  Franco Giovannini , ha infatti ritrovato nei boschi sovrastanti l'abitato di Baselga quattro porcini perfettamente sani e commestibili


Comunità di Valle, parte

raccolta firme referendum

LEGA_NORD__7278046.jpg

Partirà domani la raccolta di firme da parte della Lega Nord per il referendum per l'abrogazione delle Comunità di Valle. Il primo banchetto verrà allestito a Rovereto. L'obiettivo è di raggiungere circa 9.000 firme entro la fine di gennaio. Sarà possibile firmare i moduli presso ogni segreteria comunale


Natale sulla neve

Ecco dove si scia

Quello in arrivo sarà un Natale felice per chi sceglierà le piste del Trentino, ormai quasi tutte operative, tirate a lucido grazie alla neve scesa in quota nelle ultime settimane e all'abbassamento delle temperature, che ha permesso l'entrata in funzione dei sistemi di innevamento programmato. In alcune zone nuovi tracciati apriranno fra domani e sabato, dalla Val di Fiemme al Primiero sono tanti i chilometri di coltre bianca sulla quale poter trascorrere le Festività all'insegna del divertimento


Natale tra i soldati

trentini in Kosovo

Presso la base “Italia” di Pec, gli artiglieri alpini del 2° reggimento “Vicenza” di Trento agli ordini del colonnello Andrea Borzaga hanno dato il cambio al 21° reggimento “Trieste” della brigata corazzata Pinerolo. Oltre a proseguire nell'opera di chi l’ha preceduto, il “Vicenza” cercherà di garantire la sicurezza di due siti sensibili dal punto di vista culturale, storico e religioso quali il monastero di Visoki a Decani e il Patriarcato di Pec, avviare progetti finalizzati al ritorno delle normali condizioni di vita e di lavoro


 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia