La danza d'amore

di due serpi cembrane

31 Maggio 2014

Un nostro lettore, Nicola Tretter, ieri si è concesso una pedalata in mountain bike tra le vigne in zona Palù di Giovo. Improvvisamente si è trovato di fronte, lunguo il sentiero, due serpenti in amore che, incuranti della presenza umana, hanno proseguito la loro "danza". Ecco il video


Mozione di sfiducia

al sindaco di Zambana

31 Maggio 2014

Dopo i malumori raccolti tra gli abitanti nelle ultime settimane, era prevedibile che la minoranza in consiglio comunale presentasse una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco di Zambana Michele Moser. «Ha palesemente disatteso i principali punti del suo programma elettorale portando a compimento solo una minima parte di quanto promesso»


Le aziende che assumono

Ecoopera si espande

28 Maggio 2014

lavoroSoddisfazione alla prima assemblea dei soci della cooperativa Ecoopera, nata nel 2013 dalla fusione delle coop Lavoro Servizi Valsugana, Cet e La Cicogna servizi: il fatturato cresce a 25 milioni di euro, l'occupazione, tra il 2013 e i primi quattro mesi di quest'anno, aumenta di 20 unità. L'assemblea si è tenuta nella nuova sede di Scurelle, realizzata insieme alla sede operativa di Vezzano con un investimento di 6,5 milioni


I bambini ripuliscono il torrente

26 Maggio 2014

Spettacolo insolito, sabato mattina, per chi pensava di starsene tranquillo a pescare lungo l'Avisio. Un gruppetto di operatori ecologici bambini, con casacche e cappellini gialli, ha setacciato le rive del torrente con guanti e sacchetti di plastica, per raccogliere i rifiuti sul greto, contribuendo a pulire quello che è anche il loro mondo


Porfido, tensioni e razzismo

Volantinaggio ad Albiano

26 Maggio 2014

RIBALTAMEN_1693467.jpg

Nella drammatica crisi che sta vivendo il settore porfido s'insinuano pericolosissime posizioni razziste, che rendono ancora più «colpevole» il silenzio «di quanti dovrebbero difendere senza ambiguità i lavoratori, ma anche delle stesse amministrazioni comunali che pur conoscendo questa difficile realtà fanno finta di non vedere, di non sapere e di non sentire». A denunciarlo è il Coordinamento Lavoro Porfido


Lavis, pedone investito

Le sue condizioni sono gravi

21 Maggio 2014

elicottero soccorso elisoccorso

Sono molto gravi le condizioni del pedone investito intorno alle 18,45 nella zona industriale di Lavis. Sul posto è arrivato anche l'elicottero del 118


Lavis, assalto notturno

al bancomat della Rurale

20 Maggio 2014

Assalto al bancomat cassa rurale lavis via rosmini

Assalto ad uno sportello bancomat nella notte a Lavis. Verso l'una del mattino una banda di almeno tre uomini ha forzato manualmente le porte scorrevoli che da via Rosmini portano nell'atrio della filiale della Rurale di Lavis e, una volta nell'anticamera hanno preso di mira l'apparecchio bancomat presente sul posto, montato al di fuori della struttura in muratura

Nuovo vertice in Provincia

sul futuro dell'ospedale

20 Maggio 2014

ospedale mezzolombardo rendering

Entro i primi di giugno, la sindaca Anna Maria Helfer avrà un nuovo incontro con la Giunta provinciale per comprendere come si articolerà il servizio presentato venerdì scorso dal presidente Ugo Rossi sul futuro presidio sanitario. I medici di base, secondo quanto detto dal presidente, interagiranno con una guardia medica e avranno il supporto del personale infermieristico. Servizio che sarà disponibile 24 ore su 24, senza tuttavia la possibilità di una reale attività di diagnostica.


Trasporti, nuove corse

tra Molveno e Rotaliana

13 Maggio 2014

corriera

Per i collegamenti sull’Altopiano della Paganella è una piccola rivoluzione: la Trentino Trasporti punta a rafforzare l’asse tra Mezzolombardo e Molveno, via Spormaggiore, con delle coincidenze a Cavedago per Fai, via strada Santellina. Non senza qualche preoccupazione tra i residenti, che temono l'eventuale mancanza di un collegamento diretto con il fondovalle.


Masere, il futuro

si decide a luglio

4 Maggio 2014

Il diktat del vicepresidente della Provincia Alessandro Olivi non scalfisce minimamente il presidente della Comunità Rotaliana Gianluca Tait. Che non ha alcuna intenzione di replicare all'ultimatum sul piano stralcio. Olivi, come si ricorderà, aveva tuonato contro l'inerzia del Comune di Lavis e della Comunità di Valle sul futuro dell'area ex Masere, dove la borgata vorrebbe un centro commerciale. «La decisione non spetta alla Provincia ma alla Comunità. Che deve decidersi e avrà tempo per farlo solo fino al 31 dicembre»