Provincia, pochi soldi

Pagamenti «ritardati»

8 Luglio 2014

pat provincia

Da settembre la Provincia dovrà dilazionare i pagamenti a fornitori e imprese. È la conseguenza del patto di stabilità che obbliga a una particolare attenzione nella gestione della cassa. E la trattativa con il governo per un nuovo patto sui rapporti finanziari è a un punto morto

I tuoi commenti


Brennero, ditte trentine

entrano nel Tunnel

8 Luglio 2014

tunnel brennero

Le imprese trentine entrano nella realizzazione del Tunnel del Brennero. Il lotto del tratto meridionale del mega progetto è stato aggiudicato alla cordata guidata da Salini Impregilo comprendente anche la Collini. Ai trentini vanno lavori per circa 30 milioni


«Sì alle aperture domenicali,

ma bisogna dare delle regole»

7 Luglio 2014

consegna firme olivi

Quattrocento firme di lavoratori, clienti e commercianti del Millennium Center di Rovereto contro le aperture domenicali e festive sono state consegnate oggi all’assessore Alessandro Olivi, che ha evidenziato come il decreto Monti sulle liberalizzazioni indiscriminate abbia fallito. Olivi, in attesa che a livello nazionale si possa modificare la normativa, ha proposto un patto di autoregolamentazione fra i diversi attori del commercio trentino. «Non si tratta di vietare le aperture domenicali ma semplicemente di individuare un perimetro in cui un sistema territoriale cerchi di darsi delle regole, che tengano conto delle esigenze dei consumatori e dei diritti dei lavoratori»


Ecco sconto Irpef per 90mila

contribuenti trentini

7 Luglio 2014

Ugo Rossi e Alessandro Olivi

Arriva lo sconto Irpef per circa 90mila contribuenti trentini: il «taglio», deciso dalla giunta provinciale, sarà dello 0,73% per tutti i redditi fino a 15mila euro


Tunnel Brennero, a Impregilo

e Strabag lavori per 300 milioni

7 Luglio 2014

euro

Il valore del contratto, si legge in una nota, è di circa 300 milioni di euro e la quota di partecipazione di Salini Impregilo nel raggruppamento è del 41%. Il sottoattraversamento dell'Isarco si aggiunge al lotto del versante austriaco della galleria del nuovo Brennero, già aggiudicato alla Salini Impregilo e alla Strabag lo scorso aprile per 380 milioni di euro

 


Le famiglie non acquistano più

Soldi finiti, s'intaccano i risparmi

5 Luglio 2014

 

spesa

Il potere d'acquisto delle famiglie torna a scendere: dopo i primi segnali positivi arrivati a fine anno il reddito reale delle famiglie a inizio 2014 registra una nuova battuta d'arresto. Tra gennaio e marzo l'Istat calcola una perdita dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,2% su base annua. Piccoli passi indietro che però cambiano la pendenza del 2014, partito tutto in salita


Ramadan, Breigheche:

rispettate chi lo fa

5 Luglio 2014

musulmani_01.jpg

«Le persone di religione islamica che lavorano in condizioni particolari possono valutare la condizione in cui si trovano e, per evitare di arrecare danno a se stessi, possono eventualmente rompere il digiuno previsto dal Ramadan e rifarlo in un altro periodo dell'anno». Lo afferma il presidente della Comunità islamica del Trentino-Alto Adige, Aboulkheir Breigheche, dopo l'inizio del mese di Ramadan


Poli alla cassa

per acquistare Orvea

4 Luglio 2014

ORVEA

Il gruppo Poli sta per acquistare Orvea, la storica catena dei supermercati che conta 11 negozi, compreso l'ipermercato di Affi, e circa 400 dipendenti. Il colosso della grande distribuzione trentina, che già detiene il 17,8% di Orvea, ha offerto circa 30 milioni di euro per acquisire il 100% delle quote


Le Monde contro Trentingrana 

«Brutta copia del Parmigiano»

4 Luglio 2014

trentingrana

Le Monde, il più prestigioso quotidiano francese, declassa il Trentingrana, uno dei fiori all’occhiello della produzione gastronomica del Trentino Alto Adige. Ecco cosa scrive il corrispondente Philippe Ridet. «Il parmigiano reggiano? Niente a che vedere con i suoi cugini "imbastarditi" di Lombardia e del Trentino che sono il Grana Padano e il Trentingrana»


Sempre più trentini

pagano le tasse a rate

4 Luglio 2014

I trentini che pagano a rate le cartelle esattoriali di Equitalia sono saliti, a metà 2014, a quota 11.394, per un ammontare di imposte da pagare di 105,4 milioni di euro. Da inizio anno, il numero delle rateizzazioni in provincia è aumentato di oltre mille unità, quasi il 10% in più