Codacons: auto, mantenerne

una costa 4000 euro all'anno

28 Agosto 2012

0244aaf00c_3834456.jpg

Dopo gli ultimi rialzi della benzina, per una famiglia media italiana mantenere un'autovettura costa ormai 4.010 euro all'anno: lo calcola il Codacons, che al Ministero delle infrastrutture chiede di «cercare anche delle soluzioni, visto che la responsabilità di questi aumenti dipende in primo luogo dal Governo»

 


Contributi per ristrutturare

due alberghi trentini

27 Agosto 2012

Due accordi di procedura negoziale con altrettanti alberghi trentini consentono alla Provincia autonoma di Trento di "ritagliare" su misura il contributo a fronte di precisi impegni da parte del soggetto privato. Sono stati approvati oggi dalla Giunta, su proposta dell'assessore all'agricoltura, foreste, turismo e promozione, Tiziano Mellarini, e riguardano gli Hotel Astoria di Canazei e Melchiori di Andalo


Assicurazioni auto

verso nuovi aumenti

27 Agosto 2012

assicurazione autoPer qualche anno è sembrato che gli automobilisti italiani potessero finalmente tirare il fiato. Gli aumenti dell'rc auto hanno dato un pò di tregua ma, dopo un periodo di sostanziale diminuzione dei prezzi, il costo delle polizze è tornato ad aumentare, con una tendenza confermata anche nei primi mesi del 2012


Casa, luce e gas

aumenti record: +56,6%

26 Agosto 2012

bolletta enel luce gas contatoreDall'introduzione dell'euro, ovvero dal 2002, i prezzi medi in Italia sono aumentati del 25%, secondo uno studio dell'ufficio studi della Cgia di Mestre. Gli aumenti più alti si sono registrati nelle bevande alcoliche e tabacchi 63,7%, bollette e manutenzione casa 45,8%, trasporti 40,9%. Nel raffronto tra le Regioni, l'inflazione in Trentino Alto Adige è cresciuta un po' più della media nazionale, arrivando al 25,7%. E ha registrato l'aumento più alto per quanto riguarda la variazione dei prezzi di abitazione, acqua, elettricità e combustivili con il 56,6% contro una media italiana del 45,8%, mentre la Campania è la più bassa con il 37,5%


Tassa sulle bibite

per pagare la sanità

26 Agosto 2012

Il «decreto sviluppo» abbozzato l'altroieri in una riunione fiume di dieci ore del Consiglio dei Ministri potrebbe contenere delle novità clamorose. Se il premier Monti aveva chiesto a ogni ministro «idee per far ripartire l'Italia», alcune sono davvero originali. Come la tassa sulle bibite gassate. Non solo. Le risorse per finanziare la sanità arriveranno anche da tabacco e giochi


Mancano lavoratori 

Imprese guardano ad Est

25 Agosto 2012

operaio

Il lavoro c'è, nonostante la crisi, quello che manca sono i lavoratori. Sono i paradossi del mercato del lavoro: secondo Unioncamere, le cosiddette assunzioni di difficile reperimento sarebbero, nel periodo compreso fra luglio e settembre 2012, ben 7.380. Si tratta prevalentemente di tecnici e operai ad alta specializzazione: saldatori, infermieri, operatori socio sanitari, e pure badanti. Profili professionali molto richiesti dal mercato, ma che non ci sono. Tanto da spingere le agenzie specializzate a rivolgersi al mercato dell'est Europa


Fornero: sulle buste paga

troppe tasse, cambieremo

24 Agosto 2012

forneroIl primo segnale di una fiscalità diversa, che possa sostenere la ripresa senza mettere a rischio i conti, arriverà già domani sul tavolo del consiglio dei ministri. L'idea è quella di sperimentare una decontribuzione, e quindi un taglio del cuneo fiscale, per le «imprese che valorizzano il capitale umano». Lo annuncia dal palco del Meeting di Cl a Rimini il ministro del Lavoro Elsa Fornero. Per il ministro la tassazione sul lavoro è infatti «troppo alta»


La Grecia in crisi

chiede più tempo

23 Agosto 2012

La Grecia chiede più tempo per risanare il suo bilancio e fare le riforme ma l'Europa non è affatto pronta a dire sì e rimanda a ottobre, perchè aspetta di vedere il rapporto della troika prima di prendere qualunque decisione: «Nessuna decisione sugli aiuti alla Grecia verrà presa prima di ottobre», ha detto ieri il presidente dell'Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, sostenuto dalla cancelliera tedesca Angela Merkel che ha spiegato come occorra «aspettare prima il rapporto della troika»


«Nero? Gli irregolari

spariranno molto presto»

22 Agosto 2012

Euro

Michele Zaniboni , responsabile per il Trentino della Fiaip, la federazione degli agenti immobiliari professionali: «Qui posso dire con certezza che si tratta di un malcostume che andrà presto scomparendo: ormai i controlli sono precisi e le sanzioni pesanti. Credo proprio che non manchi chi, tra coloro che affittano in nero, lo fa per ignoranza, più che per presunta convenienza. Solo uno sprovveduto infatti al giorno d'oggi può scegliere di rischiare. Le sanzioni portano a contratti liberi a canoni pressoché irrisori: insomma, oltre ad essere una pratica scorretta, manca proprio la convenienza: non vale la pena rischiare, per il padrone di casa»

I tuoi commenti


Divina: «Un tetto

al prezzo della benzina»

21 Agosto 2012

benzina

«Il governo italiano potrebbe seguire l'esempio del presidente socialista francese Francois Hollande che ha proposto di mettere un tetto ai rincari. Lo annunciò in campagna elettorale e lo sta attuando. Da noi manca la volontà politica». Lo affermano,in una nota congiunta, due esponenti della Lega: il Presidente della Commissione Prezzi e Tariffe del Senato, Sergio Divina e la Presidente della Commissione Industria di Montecitorio, Manuela Dal Lago