Briatore: italiani evasori,

in primis i nostri politici

13 Ottobre 2012

briatore

«Io penso che in Italia tutti siano più o meno evasori. Ma i politici sono i più evasori di tutti quanti. Quello che vediamo in questo momento è che i politici che non hanno barche sono coloro che pagano meno le tasse. Il vero costo dell'Italia è la politica, ne abbiamo un esempio nelle Regioni»

 

La pensi come Briatore?

 


«Aumento Iva è suicidio»

12 Ottobre 2012

"Non se ne può più: il governo taglia l'Irpef, ma l'Iva aumenta di un punto". Così Federconsumatori del Trentino commenta il disegno di legge di stabilità varato dal governo Monti. "L'aumento dell'Iva è un'operazione suicida per l'economia del nostro Paese, già attraversato dal crollo dei consumi e del potere d'acquisto delle famiglie".


Spesa in Trentino, cara

più che nel resto d'Italia

12 Ottobre 2012

spesa centro commerciale

In Trentino i prezzi continuano a crescere più che nel resto d'Italia. A settembre il tasso di inflazione è stato pari al 3,7%, al terzo posto tra i capoluoghi dopo Genova e Potenza e alla pari di Venezia. Nel mese corrono in particolare i prezzi dei prodotti alimentari, ma questa volta le materie prime non c'entrano. Secondo Unioncamere, i costi delle materie prime utilizzate dall'industria alimentare sono diminuiti del 6% tra la metà del 2011 e la metà del 2012. Chi ci specula?

Dite la vostra


Transiti veloci da casello

telepass, non è reato 

12 Ottobre 2012

Transitare in velocità al casello Telepass per non pagare non è reato. Lo ha sancito la Corte d'appello di Messina che ha assolto un commerciante di Barcellona Pozzo di Gotto accusato di truffa per aver effettuato ben 24 transiti veloci, approfittando della sbarra alzata per una vettura regolarmente pagante, al casello Telepass dell'autostrada Palermo-Messina


Chef, l'Alto Adige

batte il Trentino 26-12

12 Ottobre 2012

aragosta.jpgAlto Adige batte Trentino 26-12. Questo, in termini sportivi, il responso della guida dell'Espresso (edizione 2013) presentata ieri a Firenze. In attesa delle mitiche «stelle» Michelin che saranno assegnate a fine novembre (sono le più attese e temute dai ristoratori perché possono decidere, nel bene e nel male, la carriera di uno chef e la fortuna di un ristorante) ieri sono state rese note le pagelle che ogni anno  Enzo Vizzari  distribuisce ai ristoranti-gourmet della Penisola


Il Festival della volpe

costa 32 euro a testa

11 Ottobre 2012

volpe azzurraLa volpe azzurra di Bolzano è costata il doppio dello scoiattolo arancione di Trento: 32 a 17 euro pro capite. Più cara dello I sudtirolesi cattivelli hanno ribattezzato il Festival dell'innovazione inventato di recente a Bolzano, come «Bizzo-show», dal nome dell'appunto innovativo assessore all'innovazione della Provincia di Bolzano. La kermesse di fine settembre è costata 800mila euro, e ha mobilitato, cifre diffuse dalla stessa Provincia, 25mila spettatori (inclusi i 12mila «contatti» della notte dei ricercatori che è stata incorporata): costo unitario, dunque, 32 euro a testa. (Il costo a individuo reale, naturalmente, è molto più alto calcolando che le stesse persone frequentano più eventi)


Meno Irpef, più Iva

Pesanti tagli alla sanità

10 Ottobre 2012

monti fornero

Il governo approva dopo quasi sette ore di discussione la legge di stabilità e decide di ridurre di un punto le aliquote sui primi due scaglioni dell’imposta sui redditi delle persone. Una sorpresa, presa però a scapito dell’Iva: infatti, l’incremento dell’imposta sul valore aggiunto ci sarà, ma sarà di un solo punto anziché di due. Negativo il commento di Susanna Camusso: «È una manovra depressiva ed è notizia di stamattina che l’aumento dell’Iva ci sarà e sarà scaricato tutto sul futuro governo. Un aumento solo parzialmente compensato dal taglio dell’Irpef. Di fatto gli incapienti, che sono il 20% degli italiani avranno un secco aumento del costo della vita»

 


Un altro Superstore

Siete favorevoli o no?

10 Ottobre 2012

ex gentilini

Incominceranno presto i lavori per il Superstore coop di Riva del Garda. La superficie del nuovo punto della grande distribuzione, terzo del Trentino dopo quelli di Trento e Rovereto, non supererà i 5.000 metri quadrati (numeri Coop 2000 metri quadrati riservati alla vendita, 1500 al magazzino). Il Superstore sarà ultimato nel 2014. Nel 2011 il fatturato dei Superstore Coop è in leggero calo. In crescita, invece, discount e i negozi di piccole dimensioni

 

Voi dove fate la spesa?


Divina spiazza tutti:

l'A22 se la tenga Roma

10 Ottobre 2012

A22 autobrennero

Incredibile ma vero: il senatore leghista Divina vuole dare i profitti dell'Autobrennero, "piuttosto che agli stranieri" a quella che Bossi ha sempre chiamato "Roma ladrona". Ecco la proposta shock del parlamentare trentino: l'Autobrennero può fare 100 milioni di utili all'anno, se li incameri lo Stato, e l'Anas gestisca direttamente la Brennero-Modena. In questo modo, gli enti locali che attualmente detengono l'A22 per circa il 50% del capitale perderebbero dividendi complessivi di una cinquantina di milioni l'anno. Secondo Divina, il rischio che nella gara di concessione "vinca lo straniero" è così alto, che lo Stato dovrebbe revocare tutto e tenersi stretta l'A22: insomma, Roma salvaci tu! Voi che ne pensate? L'Autobrennero spa è in grado di affrontare la sfida europea? O le autonomie devono gettare la spugna? O cercare alleanze con i colossi in competizione (l'austriaca Strabag, la spagnola Sacyr, la francese Vinci)? E il leghista trentino roma-centralista è una nuova creatura politica?


Stagione estiva ok

per metà degli operatori

10 Ottobre 2012

lago estate vacanza turismoQuasi metà degli operatori turistici trentini giudicano positivamente l'andamento della stagione estiva appena conclusa. Il dato è in linea con i risultati degli ultimi due anni, anche se sotto il record del 2009. Per il 15,1% è andata male, un po' più dell'anno scorso quando era il 13,6%. Il Garda svetta tra gli ambiti turistici con risultati migliori, mentre in Valsugana si esprimono i giudizi più negativi. Sono i principali risultati del nuovo Monitur, il periodico monitoraggio dell'Osservatorio provinciale del turismo. La rilevazione è stata effettuata tra il 28 settembre e il 2 ottobre e hanno risposto 318 operatori