Forte Garda è rinato

dopo oltre un secolo

18 Ottobre 2014

Oltre cent'anni fa un'altra inaugurazione - sicuramente molto diversa da quella di questa mattina - di fronte alla stessa montagna di calcestruzzo. Allora come oggi veniva aperto (e riaperto) Forte Garda, uno dei tre forti che costituiscono la spina dorsale del Monte Brione militarizzato all'epoca della Garda Guerra (gli altri sono Forte San Nicolò, ad altezza del lago accanto al porto omonimo e la Batteria di Mezzo, più in alto sul crinale del monte)


Wim Wenders a Riva del Garda per la mostra di Robert Bosisio

18 Ottobre 2014

Succede ogni tanto che l'ospite di un evento «oscuri» un poco il protagonista dell'evento stesso. E succederà anche a Riva del Garda fra pochi giorni - il 31 marzo, alle sei di sera - quando chi s'affaccerà all'inaugurazione della mostra di Robert Bosisio, alla Galleria Civica di Arco («Oltre», a cura di Giovanna Nicoletti, fino al 13 maggio 2007), scorgerà vicino al quarantaquattrenne artista di Trodena nientepopodimeno che Wim Wenders, il pluripremiato regista tedesco - ma anche sceneggiatore, produttore e attore.


La riforma dei Comuni

i sindaci chiedono ascolto

16 Ottobre 2014

Sede del consiglio delle autonomie - consorzio comuni

Rigore da Rigotti. Bastano le parole del sindaco di Isera Enrica Rigotti per riportare tutti sulla Terra. Una delegazione del Consiglio delle autonomie è stata ospite del Consiglio provinciale. Si è parlato della legge di riforma istituzionale: la normativa che dovrebbe dare nuovo assetto istituzionale al Trentino, una riforma che superi almeno in parte quella che ha istituito le Comunità di valle. Intanto si attende la sentenza della Suprema Corte, che si dovrà pronunciare sulla costituzionalità della legge che ha prodotto gli enti intermedi della Provincia autonoma (le Comunità di valle)


Scoprire le case di legno

dalle palafitte fino a noi

15 Ottobre 2014

palafitte__2514386.jpg

Il legno è da sempre un materiale prezioso per l'uomo, una risorsa fondamentale per la sua sopravvivenza. Del legno come materiale da costruzione e nello specifico degli interventi ricostruttivi su edifici storici in legno si occupano le giornate di studio «Conoscere e ricostruire edifici in legno: dalle palafitte all’età contemporanea» che si terranno a  Larido - Bleggio Superiore e a Fiavé il 17 e 18 ottobre. Il convegno, realizzato nell’ambito delle iniziative scientifiche del Museo delle Palafitte di Fiavé, è curato dalla Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento in collaborazione con Cnr Ivalsa di San Michele all’Adige e l’Ordine degli Architetti della Provincia di Trento.


Continua la corsa della band

trentina Wise a «X Factor»

11 Ottobre 2014

La band trentina dei Wise

Prosegue la scalata a  «X Factor»  dei  The Wise  che sono finiti sotto l'ala protettiva di Morgan. Il trio di ragazzi di Riva ha infatti superato brillantemente anche la seconda fase, quella del  «Bootcamp» , delle tre a cui si devono sottoporre i concorrenti per entrare nel novero dei finalisti del talent più importante della tivù italiana. Solo dodici infatti saranno coloro che prenderanno parte ad «X Factor», divisi in 4 squadre curate da 4 giudici


Comunità, i sindaci

attaccano la riforma

10 Ottobre 2014

Sede del consiglio delle autonomie - consorzio comuni

Sindaci da riammettere nella «governance» delle Comunità, limite obbligatorio di 5.000 abitanti per le gestioni associate da ridurre a 3.000, più deroghe per i comuni che vanno a fusione, precisazione delle competenze da assegnare ai Comuni-Comunità che potranno nascere all'interno delle nuove «aree geografiche». Sono queste le principali modifiche al Ddl di riforma istituzionale, approvato dieci giorni fa dalla giunta provinciale, che il Consiglio delle Autonomie (nella foto, la sede) e i Comuni chiedono, praticamente senza eccezioni


Piano ospedali in Trentino

Ecco come cambieranno

9 Ottobre 2014

Santa Chiara sala operatoria

La riorganizzazione della rete ospedaliera, che sta dividendo la giunta provinciale chiamata ad approvarla, si basa sulle previsioni del piano di miglioramento 2013-2015 redatto dall’Azienda sanitaria e approvato dalla giunta il 19 luglio del 2013, quindi nella scorsa legislatura. L’assessora Donata Borgonovo Re non perde occasione per ricordarlo. E lo ha scritto anche nel documento con i tagli agli ospedali di valle che ha consegnato ai colleghi di giunta e agli amministratori del Pd. Ecco cosa prevede in dettaglio

L'assessora spiega la riorganizzazione: VIDEO

La MAPPA degli ospedali periferici

La replica di Borgonovo Re a Gilmozzi: AUDIO


Arco, paura in centro

Palazzina in fiamme

7 Ottobre 2014

Incendio in una palazzina di via Bruno Galas ad Arco, questa mattina, poco prima delle sei: le fiamme hanno raggiunto il tetto dell'edificio interessando anche un'abitazione. Le persone che si trovavano all'interno sono state fatte uscire durante l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme evitando che l'incendio si propagasse. Nel video di Eugenio Zaharia la scena che si presentava ai passanti


Cade in bici sulla strada

fra Nago e Torbole

7 Ottobre 2014

Brutta caduta in bicicletta, la notte scorsa, per un giovane lavoratore straniero che stava scendendo da Nago verso Torbole, attorno all'una. Giunto in prossimità del tornante al belvedere, ormai in centro a Torbole, il ragazzo, 27enne, ha perso il controllo della bicicletta ed è finito a terra sbattendo violentemente il capo


Funivia S, Valentino-Malcesine

primo via libera a Brentonico

4 Ottobre 2014

Baldo Garda

Le funivie sono compatibili con il Parco naturale del Monte Baldo. All'unanimità, e alla presenza di tutti i consiglieri, il consiglio comunale di Brentonico ha concesso il primo via libera «politico» al progetto di collegamento funiviario fra Malcesine e il Monte Baldo brentegano, per la precisione San Valentino. La decisione era attesa da molti anni. In questo senso spingevano gli imprenditori turistici della montagna, affascinati dall'idea di poter mettere la mani nel portafogli dei turisti gardesani e allo stesso modo dagli imprenditori del Garda veneto, alla ricerca di spazi verso cui spostare la massa dei loro turisti. Insomma un affare per due