Consiglieri, pensione con 5 anni di contributi

consiglio regionale Con la nuova riforma dei vitalizi, che ne ha ridotto a 2.800 euro netti mensili l'entità massima, restituendo però una parte consistente del montante contributivo ai diretti interessati (in tutto la spesa, una tantum, è pari a 90 milioni di euro per la Regione), arrivano le nuove regole per i consiglieri eletti nello scorso fine ottobre. Il sistema contributivo introdotto prevede la possibilità di avere, dopo cinque anni di versamenti, una pensione che può arrivare a 800 euro lordi mensili dopo i 65 anni di età che salgono a 1.600 euro per chi fa due legislature. Basta, quindi, con vitalizi di molte migliaia di euro al mese e calcolati sulla base della retribuzione e non su quanto versato. Resta, però, una possibilità di ottenere una pensione dopo soli 5 anni di contribuzione. E che, tra l'altro, è cumulabile con altri tipi di pensione che provengano dall'attività professionale.


In che modo si calcola il nuovo trattamento? Tutto parte dalla nuova trattenuta previdenziale introdotta con la riforma approvata nella scorsa legislatura dal Consiglio regionale. Il regolamento ha ridotto dal 10 all'8,8% circa il contributo previdenziale a carico del singolo consigliere regionale. Sui 9.800 euro mensili, ciò significa un versamento di 860 euro al mese per 12 mesi. Ma questa cifra è solo un terzo dei contributi che vanno a vantaggio del singolo consigliere. I due terzi restanti sono infatti pagati dalla Regione con risorse pubbliche. I versamenti mensili salgono quindi a 2.400 euro che portano il totale dei contributi versati dal consigliere regionale a 144.000 euro. In base alle tabelle di aspettativa di vita, iniziando a richiedere l'assegno previdenziale a 65 anni per i successivi 15 (aspettativa di vita degli uomini) si arriva a 800 euro lordi annui.


Ma dopo due consigliature si arriva a 1.600 euro circa per salire ancora se la permanenza in consiglio salirà: dopo quattro legislature si potrà arrivare a prendere anche più di 3.000 euro lordi al mese. La conferma è arrivata anche dal presidente del consiglio regionale Diego Moltrer che aveva fatto il proprio esempio: «Io essendo alla prima consigliatura dai 65 anni avrei diritto a 800 euro lordi al mese. Se ne facessi due di legislature salirei a 1.600 euro circa».

44 commenti

La..ri alla grande

Meritano di finire come meritano!

Dorigatti quando eri sindacalista ti sei presentato in mutande a protestare e adesso, stai zitto e intaschi , un po' di vergogna non ce l'hai?!?!?!?
Se sei onesto incatenati e imponi un drastico cambio di rotta, in caso contrario, pazienza sei come gli altri e goditi questo privilegio IMMERITATO!!!!

claudiber, vergognati...goditi la pensione, ma in silenzio!! Io non so neanche se ci andro' e se avro' la grazia cosa ricevero' di pensione e questo grazie a quelli come te che a 50 anni sono a casa a godersela. non e' giusto!!

VERGOGNOSOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

E'assurdo, sempre le solite differenze, loro sul trono e noi sulla strada. Vergognatevi, la gente si suicida perché disperata e i politici continuano a fregarsene, e a concedersi privilegi in autonomia. Perché loro hanno diritto alla pensione dopo solo 5 anni di contributi e noi dopo 42 anni? Disgraziati! Ma state attenti, l'Ucraina è più vicina di quanto pensiate .

i buoni esempi nel mondo ci sono il Presidente dell'Uruguay Pepe Mujica ha rinunciato al 90% del suo stipendio per devolverlo ai servizi sociali, ha rinunciato ai palazzi e alle auto di stato. E' considerato il politico più amato dal suo popolo!!!

è per questo che ho abbandonato il partito...è morto di chiacchere, fatti meno di zero e assoluta integrazione nella "casta" e nella speculazione dei suoi privilegi. PD sei un partito oligarchico, altro che "esci dal tuo blog" urlato a Grillo, entrate voi nella società vera!

caro flavio m. ....di sicuro i nostri politici hanno capito di essere la categoria piu' odiata ma loro tronfi del loro potere e strafottenza se ne fregano altamente di noi....e lei consigliere la fa troppo facile ..ci vuole un bel lobby per essere votato e noi potere e conoscenze strategiche non ne abbiamo!!!!! sanno che noi siamo un popolo polentone ma a questo punto attenta cara casta che il vaso sta per traboccare con l'ultima goccia!!!!

Bravo Francesco! 100% d'accordo.

IO, per fortuna, sono andato in pensione a 52 anni....e me la godo.

Poi vi incazzate perché ho un pessimo giudizio in merito alla nostra autonomia. I vari pantirolesi e amanti di Rossi perché non prendono carta e penna e chiedono che la questione venga risolta sia per dovere civile che etico?

Toglieteci l'autonomia!!! I falsi autonomisti che abbiamo eletto sono piu' affamati dei nostri soldi dei peggiori intrallazzatori che abbiamo visto aggirarsi nelle stanze del potere romano.

E mi domandavo. se va cosi male in Italia che C...o avranno che continuano a ridere........... ma guarda tu......

conosco gente che è andata in pensione a 35 anni e si è beccata la pensione DA SUBITO ,ma allora a tutti andava bene tant'è che chi emanava queste demenziali leggi ,che ci hanno portato alla bancarotta ,è stato anni e anni al potere.

Andate a votare ancora e poi LORO prendono pensioni e stipendi da nababbi che c...o vi lamentate ? Basta non andare + a VOTARE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!

dovrebbero mettervi in prima pagina,nomi e cognomi.chiaramente, in prima pagina una volta al mese cosi'si ricorderanno di voi che avete fatto tantoi.!!!

Rassegnamoci, non è cambiato NULLA per Loro politici. La riforma Fornero è solo per noi servi della gleba.
Finchè anche ai "parlamentari", Magistrati, Giornalisti ecc. ecc. non viene applicata la riforma FORNERO, come a tutti noi, di che giustizia PARLIAMO ? Regime INPS a TUTTI, questa è la vera RIVOLUZIONE. Grillo se veramente ci sei, batti un colpo.

Cosa volete ora che ormai la frittata è fatta loro i prendono i soldi e noi le briciole,loro bastano 5 anni e noi solo 35/40 con molto meno .Abbiamo votato in massa a ottobre per queste persone purtroppo dobbiamo tenercele.ps io non ho votato.

Sarebbe interessante sapere chi si nasconde sotto il falso nome di " consigliere" sfottendo gli elettori che lo mantengono. Interviene spesso su questi temi e con questi toni, pensando che i commentatori credano sia una burla. La polizia postale potrebbe scoprire chi è:le beffe dopo il danno di averlo avuto come legislatore mi sembrano eccessive....

E' IMMORALE !!!!

Peccato che durante la campagna elettorale nessuno de Ladige si sia accorto di questa cosa (la legge esiste da parecchio) e invece abbia insistito sui "fantomatici" tagli alle indennità dei consiglieri. Comodo raccontarlo adesso che gli amici sono sistemati per altri 5 anni

È pericoloso, in questo difficilissimo periodo, continuare a fare i loro comodi alle spalle del popolo che non ha non solo privilegi, ma nemmeno lavoro.
Secondo me, non manca molto alla rivoluzione.

Una richiesta GIUSTA quella di Servo Dellagleba. Speriamo che il giornale lo faccia.DOVREMMO CHIEDERLO TUTTI

Quando andate a votare, votate chi fa veramente qualcosa per cambiare la situazione. Se si continua a dare il voto ai ladri non ci si deve meravigliare se poi si viene derubati.

oh ragazzi...chiunque può candidarsi.
per far politica non è richiesto nessun diploma particolare come lauree o master, chiunque voglia riempirsi le tasche di quattrini basta che faccia delle belle promesse si candida e prende i voti.
non ne siete capaci...rosicate
ciao ciao dalle maldive

PHIL SEI UN GRANDE!!!!!

I politici non hanno ancora capito di essere la categoria di persone più odiata dalla gente. Penso che se non faranno qualche cosa di serio per cambiare, verrà fatta piazza pulita in qualche modo.

Fornero? Se ci sei, batti un colpo!

Gentile Direttore Giovanetti, le chiedo un cortesia, è possibile inserire nell'articolo un allegato con nomi e cognomi di ex consiglieri che percepiscono il vitazio, da quanto tempo e quanti euro al mese?
Anche i nomi e cognomi di chi ha percepito i 280 mila euro vedi ultima legislatura.
Solo così possiamo sapere chi sono.
Grazie.

... queste notizie sono contrapposte alla chiusura di reparti ospedalieri, alla sospensione di servizi sociali, alla soppressione di linee di trasporto pubblico, all'aumento delle rette delle case di riposo / asili, etc. etc. etc. Il "nobel per la pace" al cittadino italiano per non essere ancora sceso nelle piazze con le forche (vere)!!! ... il trentino non è né indenne, né escluso...

SOLO LA RIVOLUZIONE PUO' CAMBIARE QUESTE COSE....

ho lavorato una vita con il mancato versamento dei contributi negli anii 60 e 70 da parte dei miei datori come succedeva sempre in quei tempi....quest'anno comunque potevo andar in pensione con la minima e invece grazie alla fornero ancora quasi 7 anni ..saro gia morta!!e poi leggi queste bestemmie e poi si meravigliano per l'aumento d'uso di psicofarmaci!!!!!!

Come si vede la Casta fagocita molto bene i neoeletti che capiscono subito l'antifona del magnamagna!
Oltre che a biasimare questi oltraggiosi sprechi e approfittamenti, dico VIVA M5S!!! Grillo vivrà nel suo blog, ma il suo movimento è l'unico che puo veramente rompere questo spreco.

hanno scoperto l'acqua calda...però a me suona strano che nessuno si incavoli con la moltitudine di baby pensionati che ci sono in giro o che chi va in pensione a 58 anni si lamenti...noi non ci andremo manco a settanta...

...non vi preoccupate che tanto le cose rimarranno così...e basta!

A 58 anni sono andato in pensione con 1600 euro al mese,dopo 40 ANNI di lavoro. LORO con 10 ANNI di poltrone prendono UGUALE.

farabutti!!!

Si può commentare ????

Che prendano la pensione in relazione ai contributi versati al 65° anno di età: mi pare corretto come tutti.

Se la nostra repubblica è fondata sul lavoro, non significa solamente che si ha il diritto di trovare un'occupazione, ma comprende anche il "sudore della fronte" come principio di sviluppo del paese.
Si, ma con questa gente dove vuoi andare.

che schifo...come sempre il pubblico è avantaggiato..

Come si fa a commentare???? E' uno schifo. Te credo che in tanti vogliono candidarsi alle provinciali ... non per fare il bene del Trentino ... ma quello delle loro tasche!!!!

Ma dai,voi non vi immaginate nemmeno quanto siano faticosi 5 anni da Consigliere provinciale.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF
vpaulus :

se viene rieletto nel consiglio provinciale del trentino non vedo dove stà il problema. come...

21-10-2014 20:31
Rendener :

Sei stato clemente. La realtà è anche peggiore. Ad es ti costringono a pagare le tasse per...

21-10-2014 20:24
gluca :

Se lo dice lei siamo in una botte di ferro...oltretutto da Marco i profughi non erano stati...

21-10-2014 20:21
Getzemani :

però è inutile lamentarsi ora che lo abbiamo mandato addirittura al senato! Bisognava pensarci...

21-10-2014 20:19
ennevi :

ridicoli. Gli immigrati sono controllati sono i "vacanzieri" che non sono controllati. Come ha...

21-10-2014 20:17