Gli amici di Chico Forti manifestano a Firenze

Manifestazione a sostegno di Chico Forti, il trentino detenuto negli Usa con l'accusa di omicidio, oggi davanti al tribunale di Firenze. L'iniziativa, promossa dagli amici dell'imprenditore trenino, si svolge nel giorno in cui si tiene l'ultima udienza del processo all'americana Amanda Knox, e a Raffaele Sollecito, per l'omicidio di Meredith Kercher e gli organizzatori dell'iniziativa puntano sulla presenza della stampa statunitense per sensibilizzare anche i media americani sulla vicenda. I promotori hanno esposto sulla cancellata del palazzo di giustizia uno striscione con scritto Chico Forti free. Le stesse parole sulle loro magliette e cappellini. Hanno quindi distribuito volantini nei quali si legge che "Chico attende ormai da 15 anni una opportunità per dimostrare la sua innocenza, ma finora tutti gli appelli posti per la revisione del suo processo sono stati rifiutati senza discussione o motivazione".

 

chico forti firenze

 

 

Per Amanda in Italia ci sono stati tre gradi di giudizio...
Per Chico Forti nessuna revisione di processo...,
questa è la Democrazia in USA..., fosse applicata in Italia....

meno mi piace su fb e più manifestazioni di piazza!

non vedo l'ora di leggere il loro volantino

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF
Hermann :

Un'attenta gestione del settore calcio per i ritiri di preparazio e dei team giovanili tedeschi...

24-07-2014 16:16
AMICO :

se potessi togliere il passaporto ai nostri politici trentini con i loro sostanziosi vitalizi...

24-07-2014 16:16
Inascoltato :

io propongo per la prossima delibera di cambio toponomastica di intitolare così alcune Vie/...

24-07-2014 16:02
manzetto :

Te g'hai resom, no sto propri bem perchè te m'hai fat vegnir el cori cori.

24-07-2014 16:02
Francesco - Riva del Garda :

"... unica soluzione all’invivibilità della vita nelle celle senza però far lavorare i detenuti...

24-07-2014 15:56