Ss47, fermati e sanzionati  due ubriachi alla guida

etilometro_01.jpgBORGO - Nello scorso fine settimana sulla Superstrada della Valsugana sono stati fermati e sanzionati due automobilisti per guida in stato di ebbrezza, una persona sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e sono stati disposti accertamenti su un veicolo sospetto, con targa tedesca, condotto da un cittadino rumeno.

 

Non è il frutto di una retata, ma il risultato del progetto territoriale denominato «Frena l’abuso, Guida sicuro». L’acronimo F.l.a.g.s. bene sintetizza l’obiettivo dell’iniziativa messa in campo dal Commissariato del Governo, in collaborazione col Comitato provinciale della Croce rossa Italiana, la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Guardia di Finanza e per la prima volta, con il Corpo Intercomunale della polizia municipale della Bassa ed Alta Valsugana.

 

Un gruppo di lavoro interforze che ha operato nella notte tra sabato e domenica, composto da una pattuglia della Polizia locale comandata da Emanuele Ruaro, dalla Guardia di finanza coadiuvata da una unità cinofila e dai volontari della Croce rossa Italiana. Dieci in totale gli uomini impiegati.

D'accordo con Silvio, se i controlli fossero regolari, continui e assidui altro che poche sanzioni al giorno, sarebbe una strage di patenti e le strade sarebbero un posto piú sicuro per tutti

Se i controlli sulle strade da parte dei vari corpi di polizia fossero fatti come da manuale, quante porcate verrebbero alla luce. Dalle polizze assicurative fasulle o non valide, alle revisioni non fatte, alle patenti di dubbia provenienza e tutto quello che segue. Come mai non si fanno controlli antialcol il mattino? Come mai con tutte quelle insegne di controllo velocità non c'è una camera attiva? Vorrei risposte.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Razzi :

Nella mia Svizzera, personaggi del calibro di Zaia, Basile, Fugatti e Sneck verrebbero...

19-04-2014 21:05
Progresso :

Se progresso significa fare battaglie di retroguardia per nuove autostrade, porre le condizioni...

19-04-2014 21:00
enzone :

Secondo me tutti questi interventi favorevoli li manda il Basile. Da solo. I suoi familiari...

19-04-2014 20:52
E Mezzo :

Il non più ricco Trentino non può più permettersi di chiudersi a riccio!

19-04-2014 20:48
cristoforo :

che noia

19-04-2014 20:44
 

 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia