«Rinunciate a 7 giorni»

ROMA - Non ci sono altre strade: per far ripartire l'economia nel breve periodo serve uno "choc". Ad affermarlo è il sottosegretario all'Economia, Gianfranco Polillo, il quale è tornato a proporre l'idea che gli italiani rinuncino ad una settimana di vacanze per aumentare la produttività. Non solo, Polillo ha aggiunto che una parte del sindacato è d'accordo e che all'interno di tutti i sindacati "compresa la Cgil" c'è chi sta ragionando sul tema.

 

"Nel brevissimo periodo per aumentare la produttività credo che la riflessione da fare è che lo choc può venire da un aumento dell'input di lavoro senza variazioni di costo. Se noi rinunciassimo ad una settimana di vacanze - ha detto - avremmo un impatto sul Pil immediato di circa 1 punto".

 

"Noi siamo il Paese che lavora mediamente 9 mesi l'anno. Ormai bisogna ragionare sul fatto che 9 mesi l'anno è un tempo di lavoro troppo breve. Bisogna lavorare di più", ha spiegato Polillo. La proposta, ha proseguito, è in una fase di "studio e riflessione".

58 commenti

ha ragione polillo, si lavora troppo poco, soprattutto i dipendenti, poiché hanno diritto a ferie pagate, e varie festività. ovviamente generalizzando, poi occorre guardare il caso specifico. lavorare una settimana in più non mi sembra una cosa folle, dai. a meno che uno non faccia il minatore

prima gli statali che con la scusa dell'orario di ingresso libero fanno finta di lavorare più del dovuto (leggendo il giornale) per poi RECUPERARE le ore lavorate in più con settimane supplementari. Ogni 2 mesi si fanno una settimana supplementare.....

cominciate dal pubblico.. loro si che sono sempre in ferie, loro se le possono prendere!! nel privato.. le ferie sono un lusso! poche, tirate, e a ferragosto.

3 auto-blu in meno avrebbe lo stesso effetto...

... e il giorno dell'assurdo venne... Il sistema capitalistico che per salvare se stesso suggerisce gli stessi metodi dei Soviet russi di 50 anni fa!

I cittadini del Movimento 5 stelle, se riusciranno ad entrare in Parlamento faranno il contrario! Cioè proporranno la riduzione dell'orario settimanale di lavoro!
Lavorare meno per lavorare tutti.

cominciassero loro...

... e io che ne faccio una sola ? ...

Non è lavorando di più che si produce di più ed a un costo inferiore.
Ci sono paesi come la Danimarca in cui lo stipendio di un lavoratore è mediamente il doppio di uno italiano.
E non sono nemmeno le tasse sulle imprese.
Il problema è la dirigenza che non sapendo fare il proprio lavoro, cioè dirigere, affrontare i problemi, da la colpa ai lavoratori. Soluzione che riescono a trovare? Licenziare e aumentare le ore lavorative. Questa non è una soluzione ma un fallimento

cioè, sta gente qui il mese prossimo "chiude il parlamento per ferie" e viene a dire a noi di lavorare di più???????
ma .... vai avanti tu che a me MI viene da ridere o magari era meglio W. Chiari, vieni avanti cretino! pensano realmente che ci sia lavoro in giro?? bah

La cosa che mi disgusta è che pago le tasse per pagare il lauto e grasso stipendio di questi "Polilli" vari.

La soluzione proposta dal sistema Euro al popolo gregge-credulone è la schiavitù perpetua.

bello il DALMEC

ma se è vero che non c'è lavoro, come faccio a lavorare di più??!!??

Forse sarebbe bello lavore sulla qualità del nostro lavoro... Ma dove sta scritto che dobbiamo fare aumentare il PIL? Sottraiamoci a questi criteri basati sulla quantità e cerchiamo di vivere bene, visto che la vita é unica e visto che non é nostro compito riempire le tasche di chi é già sazio!!

@ Silvano...
no di certo, la verità che nel pubblico nessun licenziamento pertanto nessuna variazione traumatica, anzi garanzia di sicurezza, mentre il privato hanno già chiuso centinaia di negozi ed esercizi la disoccupazione viene prevalentemente dal privato non ti sembra strano? possibile che nessuno faccia un passo di buona volontà per sostenerci tutti.

E perchè solo sui pubblici?
Sarà mica che tu sei un privato?
P.s: guai a chiederla a banchieri e affaristi, chiediamola ai dipendent pubblici!!
dio che proposte...e comunque capisco sempre più perchè per 20 anni abbiamo avuto Bossi e Berlusconi...perchè gli italiani sono pigri, non si informano e poltriscono davanti alla TV...i politici fanno quasi bene a prenderli per i fondelli!!
SVEGLIATEVI DALL' ANESTESIA TOTALE.

A me questa volta non possono rubare più nulla, non ho ferie.
Si tratta di una battuta amarissima, che avrei preferito evitare, ma che può servire come paradosso.
FATE LAVORARE TUTTI E TUTTI DOVRANNO LAVORARE MENO.
E soprattutto INIZIATE A FAR LAVORARE SERIAMENTE I DIPENDENTI PUBBLICI (dai ministeriali ai comunali)!

Se diminuissero lo stipendi (anche solo del 0,5%) a tutti i dipendenti statali, provinciale e comunali... magari ce la facciamo a stare meglio anche senza perdere una settimana di ferie. Ops, gli statali sono intoccabili...

per pispoldo:
ne hai aggiunta un'altra.....

Le ricette del sottosegretario una settimana di ferie rinunciata, le ricette dei cittadini scrivetele,io propongo una piccola tassa sui dipendenti pubblici da distribuire ai ragazzi sotto i quaranta disoccupati una piccola solidale equità

@ Antonio di Rovereto: la odiosa Franca Rame, quando fu eletta senatrice, disse che avrebbe fatto politica nello stesso modo in cui una casalinga riesce a gestire la sua famiglia. Sappiamo come è andata a finire. Le casalinghe non possono fare politica. Il carico di una lavatrice è ben diverso dal progetto TAV...

Ieri mi hanno censurato ma ribadisco che quando vedrò tutti gli italiani mettere a ferro e fuoco Roma al pari dei libici, tunisini, egiziani mi ricrederò sul fatto che gli italiani stessi siano un popolo privo di attributi. Siamo solo bravi ad alzare le braccia.

Non rubate già abbastanza?
Ora volete pure 7 giorni in più del mio corpo per sperperare ancora più soldi?
Io ho come l' impressione che i politici italiani, con le loro frasi e le loro azioni, ci vogliano spingere all' omicidio!
E' una sorta di gioco in ci dicono: "vediamo fin dove ci possiamo spingere prima che ci veniate a prendere coi forconi".

Cominciamo dai Magistrati e dai dirigenti/funzionari pubblici, dagli insegnanti, dai politici (camera, senato, provincia, regione...). 4 settimane più qualche ponte, potrebbero andar bene, visto che ci aggiungiamo malattie fasulle, permessi retribuiti, etc....
Spiacente, non possiamo più permetterci i privilegi, siamo con le pezze al sedere!

Cominciamo dai Magistrati e dai dirigenti/funzionari pubblici, dagli insegnanti, dai politici (camera, senato, provincia, regione...). 4 settimane più qualche ponte, potrebbero andar bene, visto che ci aggiungiamo malattie fasulle, permessi retribuiti, etc....
Spiacente, non possiamo più permetterci i privilegi, siamo con le pezze al sedere!

Questo sottosegretario Polillo ha perso l'unica vera occasione per stare zitto. Cavolate galattiche come questa ce le poteva risparmiare. Proponga invece la riduzione a 15 giorni di ferie soltanto per tutti i senatori e deputati, nonchè la riduzione dello stipendio a 2000 € mensili. Non fanno questo lavoro per salvare l'Italia??

Sarà opportuno che prestino un pò di attenzione quando parlano. Quando la corda è tesa allo spasimo si spezza.900 parlamentari di varia risma sono da cacciare indistintamente.Questi ci stanno prendendo per i fondelli.

Se mettessero una casalinga a "far di conto" sarebbe meglio. Ma quello che eventualmente produciamo in più chi lo compra se la gente è senza soldi? Ci sono i magazzini pieni: o ci lasciano un po di soldi o i punti di PIL possono usarli per le cicatrici!

Ma chi è che fa 3 mesi di ferie all'anno? Forse qualche impiegato pubblico, nell'industria sono a mala pena 6 settimane all'anno...

Io rinuncerei a 7 giorni di ferie, ma il problema è che le aziende non hanno lavoro e quindi ti fanno far ferie "forzate"!!!!
Come la mettiamo???? (Noi operai i ne mete sempre a 90°)

Il sottosegretareio all'economia non sa ciò che dice, e questo mi preoccupa non poco. Come dice qualcuno, si vada a vedere il resto d'Europa e poi mi dica...

ma se non c'è niente da produrre, possono far lavorare la gente anche 365 giorni all'anno.
vedi fiat, non si produce nulla in italia cosa serve ridurre le ferie ??

ma se in ospedale manca personale e fan saltare ferie e riposi?? la ricetta per la crisi è lavorare di meno ma lavorare tutti.... la produttività non è un problema. il problema sono i salari fermi da non sò quanti anni. ridurre il costo del lavoro è l'unica via... io proporrei di eliminare la buona uscita e riversarla direttamente nello stipendio...e via anche tredicesime e quattordicesime, vanno ridistribuite su ogni mensilità...

Non mi sembra un tipo con i calli sulle mani come del resto tutti i componenti del governo per lo piu pescati nei ministeri e di Roma o dintorni. Ma è possibile che l'italia parassitaria e mantenuta ( da sempre) debba dare lezioni a quella minoranza che lavora e tira la carretta con il 70 % di tasse? In Svizzera si paga il 20% e tutto funziona ma pagano tutti sanità compresa. A proposito quanti avranno pagato l'imu nel centro sud?

Primo: mandare a casa un sottosegretario all'economia che dice una cosa del genere!
Secondo: lavoro tutto l'anno, non ce la faccio ad andare avanti per via di tasse, prezzi, etc.. e la soluzione è lavorare una settimana in più al pari stipendio? UN GENIO!...ma poi produco di più (aumento il PIL giusto?) e per vendere a chi?

Ma questo quando apre bocca connette il cervello? Vada a vedere in Germania quante ferie hanno e che produzione hanno. Se crede di risolvere il problema con la schiavitù e magari anche le catene e le fruste si sbaglia di grosso. E poi, se le fabbriche non hanno commesse e mettono la gente in cassa integrazione cosa vuole produrre di più? Come direbbe Totò, ....ma mi faccia il piacere!

i sacrifici li devono fare sempre i sottomessi, loro ai comandi di sacrifici non ne abbiamo mai sentito,hanno capito che ci meritiamo questa politica in Italia si stà bene

credo che a questo punto per sollevare l'economia possa essere utile anche il crik.
Ma non serve andare alla Bocconi, lo sa anche il mio idraulico...

concordo con Polillo, in Germania quando c'era da lavorare in più si stava zitti e si lavorava, qua con una proposta del genere mi meraviglio non ci siano già mille scioperi

se continuano così porteranno l'italia in rivoluzione.....ho 30 anni e il futuro lo vedo nero...grazie politica

bella proposta, mi piace...anzi rilancio: se lavorassimo gratis un anno, daremmo una botta definitiva al debito pubblico, senza contare i benefici indiscutibili dal punto di vista della lotta all'obesità

Caro il mio sottosegretario , ma vaff..... va !!! Magari invece di tagliare le ferie a noi vedete di iniziare a fare qualcosa VOI , casta intoccabile e indegna , senza amor proprio nè vergogna !!!

Ahahahahah... anche questa si doveva sentire!
Qualcuno ha fatto i conti di quanto aumenterebbe il PIL se uccidessimo metà della popolazione che è in pensione?
La prossima proposta andrà sicuramente in questa direzione.
Ma perché dobbiamo farci amministrare da dei comici? E poi parlano di Grillo, parlano!

Adesso pretendono pure di fregarsi le ferie! Della serie proponete di reintrodurre la schiavitù e morta li.
Sicuramente il PIL ringrazierà!..........
Caro mio sottosegretario dalle idee furbe, in primis vacci tu a lavorare davvero e poi prenditi una paga di 1000 euro al mese e campaci!

vivono proprio su un altro pianeta ... poveri noi!!! io propongo che aggiungano un mese di ferie ... ;)

se si togliessero tutti il 10% dei loro privilegi sarebbe già un passo avanti invece che chiedere i soliti sacrifici alla gente che LAVORA sul serio!!

Dalla biografia del sign. Polillo non mi risulta abbia MAI LAVORATO seriamente...
Una sorta di "spacciatore" di aria fritta come può permettersi di insultare la gente che lavora per davvero?!!?
A casa .... anzi, a lavorare!!!

sarebbe ora che inizi lui a lavorare di più...

LOL quando Polillo dice 'noi', intenderà noi tutti, o tutti apparte lui? :-)

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Felice :

Meglio tardi che mai.Un'opportunità da prendere in considerazione per diventare veramente...

25-10-2014 20:06
Claudiober :

EIN TIROL!

25-10-2014 19:43
nomesiono :

Sarebbe meglio che l'Italia diventasse una Repubblica Federale stile Svizzera, con cantoni con...

25-10-2014 19:11
south side :

ma scusate se in 8 diciamo legalizzala perche' e' ancora vietata??????

25-10-2014 19:05
Francesco - Riva del Garda :

Ahahahahaha Ahahaha!

25-10-2014 19:03