La ginecologa Bruna  Zeni primario a Cavalese

TRENTO - Due nuovi direttori generali sono stati nominati nei giorni scorsi dal direttore generale dell'Azienda Sanitaria. Si tratta di Gino Gobber, nominato direttore dell'unità operativa cure palliative del distretto centro nord e di Bruna Zeni (nella foto), nominata alla guida dell'unità operativa di ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Cavalese. Dal mese di maggio, inoltre, vi è stato un avvicendamento alla guida dei dipartimenti laboratorio e servizi, cardiovascolare e cure primarie.

 

Noto nell'ambiente trentino, specialmente tra le donne, è il nome di  Bruna Zeni , nata a Trento 53 anni fa. Laureata in medicina e chirurgia a Padova, si è specializzata in ostetricia e ginecologia a Parma. Inizialmente impegnata nel reparto di ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Tione, dal novembre 1982 è stata impegnata nel medesimo reparto del S. Chiara. Ha ricoperto gli incarichi di responsabile delle strutture semplici di «Endoscopia ginecologica – Laparoscopia isteroscopia» da luglio 1999 a fine 2004, «Oncologia ginecologica» dal 2005 a giugno 2009 e «Ginecologia» da luglio 2009 a tutt'oggi. Dopo il pensionamento del primario Emilio Arisi e fino all'arrivo del dottor Tateo ha ricoperto l'incarico di direttore facente funzioni dell'ostetricia e ginecologia al S. Chiara.


Sono stati inoltre nominati due direttori di dipartimento ospedaliero: si tratta di  Patrizio Caciagli , direttore dell'unità operativa di patologia clinica dell'ospedale di Trento, nominato alla guida del dipartimento laboratorio e servizi dopo il pensionamento di Lino Bazzanella e di  Filippo Sogaro , direttore dell'unità operativa di chirurgia vascolare dell'ospedale di Trento, nominato a capo del dipartimento cardio-vascolare in seguito al pensionamento di Giuseppe Vergara. Infine,  Giovanni Menegoni , direttore dell'unità operativa di cure primarie del distretto est, è stato nominato alla guida del dipartimento territoriale di cure primarie in sostituzione di Enrico Nava incaricato della direzione del distretto centro nord.

 

Ginecologia, finalmente una donna

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Luciano59 :

A proposito delle tasse,se i nostri cari politici sapessero realmente come vive una famiglia...

21-08-2014 20:49
Luciano59 :

la libertà di parola nei limiti della decenza non dovrebbe essere censurata,considerando di...

21-08-2014 20:38
Luciana58 :

Si sa da un pezzo che i trentini con la roba sono molto abili con i soldi e poi...sempre in...

21-08-2014 20:37
Luciano59 :

la verità è una sola ed è questa:noi italiani siamo un popolo di pecore,basta il solito...

21-08-2014 20:33
Simo :

ahahah... Pure il movimento genitori esiste! Che poi volendo insegnare ai propri figli un vivere...

21-08-2014 20:28