L'Apt della Valsugana annuncia Mario Monti

Basterà l'arrivo del premier  Mario Monti  a garantire un'estate tranquilla per il turismo in Valsugana? La domanda si è posta ieri a Levico al termine dell'assemblea durante la quale è stato presentato il bilancio dell'esercizio 2011 dell'Apt della Valsugana. Sono anche state presentate le iniziative per l'estate ed è stato annunciato l'arrivo del presidente del Consiglio.
I soci hanno analizzato il quarto bilancio di attività della cooperativa, il primo dalla nomina del nuovo Consiglio di amministrazione presieduto da  Stefano Ravelli . Ricavi fermi a 280.426 euro, in calo rispetto ai 521.226 del 2010. L'utile di esercizio si attesta a 14.346 euro, in leggera crescita, contro i 10.585 dell'anno precedente. I dipendenti in carico rimangono 14 unità.
Dopo una prima parte di assemblea a porte chiuse in cui sono state apportate modifiche allo statuto sociale (con i membri del comitato esecutivo passati da 7 a 9) e dove è stato approvato all'unanimità il bilancio, i lavori sono proseguiti con l'apertura al pubblico, alla presenza di soci, consiglieri e operatori turistici.

 

Nella relazione Ravelli ha sottolineato come «il sempre minor afflusso di contributi provinciali ci ha visti e ci vede costretti anche per il futuro a un cambio radicale del ruolo di Apt, con la necessità di mettere in campo scelte che sempre più ci permettano di reperire risorse sul territorio, di aumentare la nostra capacità di autofinanziamento e di lavorare in una logica di compartecipazione con enti pubblici e privati». Nel frattempo, la stagione invernale, data soprattutto la mancanza di neve, ha fatto registrare sofferenze sul numero delle presenze. Bene, invece, sono andati i Mercatini di Natale targati Pro loco di Pergine.
Dalla nuova organizzazione dell'Apt emerge una visione strategica per il futuro improntata alla creazione di prodotti «che permettano di essere competitivi sul mercato, valorizzando le unicità e le bellezze che già abbiamo sul nostro territorio e mostrando, magari, un pizzico di orgoglio in più», ha detto Ravelli. Cambia l'identikit del turista che arriva in Valsugana e si rivolge direttamente agli uffici Apt: è essenzialmente over 60, mentre i giovani utilizzano la rete sia prima della partenza sia durante la vacanza.


Presentati, poi, i nuovi progetti per il 2012. L'idea è modulare la vacanza a seconda dell'utente («E tu di che vacanza sei?). Così il progetto «Bike», che vuole intercettare un mercato della bici in continua crescita, si rivolge sia a ciclisti esperti, con hotel e campeggi dotati di servizi dedicati alle famiglie.
Novità dal binomio bici-treno con trasporto biciclette esteso anche alla gomma; nel fine settimana sarà possibile prenotare un autobus con carrello. L'estensione del noleggio bike sharing lungo gli 80 chilometri di piste ciclabili che costeggiano il lago consentirà, comunque, di arrivare in Valsugana anche senza la propria bicicletta.


Oltre a potenziare il prodotto termale, a breve saranno girati alcuni video promozionali per valorizzare le risorse e le esperienze rurali autentiche. Protagonisti saranno gli stessi produttori locali e la campagna sarà lanciata per l'estate 2013. Poi è toccato agli annunci che aiutano la promozione. A metà luglio in Valsugana arriverà per il ritiro estivo il Parma Calcio e attesa è anche la visita del premier  Mario Monti . Dal 15 al 24 giugno i campionati italiani di ciclismo su strada coinvolgeranno tutto il territorio, dalla Valle dei Mocheni al Tesino.

Se le persone vanno sul WEB e molto meno sull'APT, fate come l'Alto Adige, che ad un certo punto ha chiuso l'ufficio al pubblico potenziando il servizio ON line..
Impariamo dal nord e non dal sud.
Sveglia signori !!! Sveglia !!
L'è nada la gazza ...

I soldi sono pochi. Sarebbe saggio espandere l'offerta su un solo tipo di prodotto, a costo di selezionare il target in maniera verticale.
Se si punta alla bici lo si faccia con convinzione e non al traino delle poche iniziative pubbliche e private che ci sono.
Intendo servizi lungo le ciclabili, espansione della rete, cartellonistica ed iniziative varie...

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Trombetta :

dagli all'untore!!! sono stufa dei luoghi comuni e trovo ingiusto quanto scritto dalla signora...

23-07-2014 11:39
mariano :

40 giorni di un ehm..politico quanto costano? e quello non mi cura di certo,anzi,mi "cura" il...

23-07-2014 11:38
In Olanda ............. :

le signorine in vetrina pagano le tasse e l'affitto dell'appartamento e lavorano quanto e come...

23-07-2014 11:36
mariano :

E l'ospedale come lo chiameremo??

23-07-2014 11:34
@ Paolo Chiariello :

"... piano di parita' si chiama catena."
Si, catena di San Antonio, non dire pagliacciate...

23-07-2014 11:32