Sfruttamento prostituzione,  arrestate due persone

TRENTO - Ai due albanesi gli investigatori della squadra mobile di Trento sono arrivati grazie da una serie di controlli su alcune prostitute in attività in via Giusti, e in via Sanseverino, a Trento, a nel quartiere di S.Ilario a Rovereto. Individuati i due presunti sfruttatori, la polizia ha perquisito le loro abitazioni e ha sequestrato poco più di 4.000 euro, ritenuto provento dello sfruttamento, e una pistola giocattolo, la stessa usata spesso - secondo gli investigatori - per minacciare le giovani donne vittime o altre persone che disturbavano la loro attività. 

Secondo la polizia il guadagno dei due albanesi si aggirava sui 10.000 euro al mese. Le indagini, iniziate in febbraio, sono state condotte su coordinamento del sostituto procuratore Davide Ognibene. Gli arrestati sono Liman e Leven Kaloshi, rispettivamente di 21 e 27 anni, in permesso di regolare permesso di soggiorno. L'accusa nei loro confronti è di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in concorso. 

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

io :

Certo che fa comodo essere assunti senza concorso e saltando le graduatorie della scuola...

24-07-2014 14:36
Stati generali della scuola trentina - Fenalt :

I precari che lavorano nella scuola trentina sono più di duemila: stabilizzarne solo 340 (o...

24-07-2014 14:36
Phil :

Che l'insegnante sia fuori posto nella scuola gestita da religiose è chiaro a tutti, tranne a...

24-07-2014 14:34
Pippo :

Se occorre davvero cambiare i nomi di quattro vie, ecco la mia proposta!
Via degli...

24-07-2014 14:26
Sorpresa :

I ciclisti hanno anche l'auto ... Quindi lo zuccone che insieme ad amici pedala a rastrello...

24-07-2014 14:20