Si cerca il capriolo, arriva anche l'orso

La mangiatoia nelle foto, affiancata da una trappola in legno, è una di quelle del progetto «2C2T» (acronimo di capriolo e cervo, Trentino e tecnologia) partito nello scorso inverno fra Giudicarie, Rendena e Val di Sole per acquisire dati e informazioni sull'uso delle risorse forestali e il foraggiamento artificiale delle due specie.
Ma sul sito della ricerca - che è condotta dalla Fondazione Mach, dall'Associazione cacciatori trentini, dal Parco Adamello-Brenta e dalla Provincia di Trento - pochi giorni dopo il «disarmo» della trappola si è presentato anche un bell'orso giovane, incappato nella trappola fotografica mantenuta accesa.
Il risultato è in questa sequenza di belle immagini (le foto sono state realizzate da  Corrado Bertini , della Riserva di caccia di Vigo Rendena) che mostrano l'orso entrare ed uscire dalla trappola in legno, frugare nella mangiatoia dei caprioli, grattarsi forse indeciso sul da farsi per poi alzarsi sulle zampe posteriori stringendo fra i denti... il foglietto informativo sul sito della ricerca. Un sito allestito per il progetto che impiega - fra l'altro - dei «sensori di prossimità». Applicati sui radiocollari Gps di cui vengono dotati gli animali, permettono di seguire gli spostamenti dei caprioli, ma anche il loro avvicinarsi o allontanarsi dai cervi o dalle mangiatoie: forniscono così dati sulle interrelazioni fra le specie.
La bella e rara sequenza di immagini, tutte scattate in pieno giorno, come si vede ritrae un giovane orso decisamente curioso, probabilmente alla ricerca dei resti del mangime collocato nella mangiatoia.


La trappola, che aveva attirato una femmina di capriolo con il radiocollare Gps, era stata disattivata il 25 aprile. Come ci spiega  Alessandro Brugnoli , dell'Associazione cacciatori trentini, al quale ci siamo rivolti, il 26 e 27 dello stesso mese, sullo stesso sito, da parte di Corrado Bertini, della Riserva di caccia di Vigo Rendena, è stata poi realizzata l'eccezionale documentazione delle altre foto. Ritraggono quello che sembra «un cucciolone di orso bruno - ci spiega ancora Brugnoli - che potrebbe avere quasi un anno e mezzo di età».
In val di Borzago, sopra Pelugo, intanto, un orso ha ucciso una femmina di asino, che si trovava in un recinto di legno privo di protezione elettrica, in una zona lontana dalle abitazioni. Il proprietario se ne è accorto domenica, ma non è escluso che l'aggressione sia avvenuta qualche giorno prima. Dopo aver ucciso la preda, l'orso ha trascinato la carcassa lungo un versante ripido, nel quale gli uomini del Servizio foreste della Provincia hanno sistemato delle trappole per raccogliere il pelo del plantigrado, qualora si  ripresenti a mangiare la preda.

no, non ti mangia: vai al lancia tranquillo! stai però attento a tutti i (veri) pericoli che si incontrano in montagna. coraggio dai è il 2012 e non il 1745!

1. saresti fortunato a incontrarlo
2. se lo incontri, vedrai come sarà veloce a scappare
3. non ci sono casi di attacchi all'uomo da decenni e decenni
4. le probabilità che lo incontri sul lancia sono pari a zero.

;)

Scusate la mia ignoranza...ma cosa si rischia se ci si trova di fronte un orso? intendo quei pochi esemplari in trentino.
ovviamente si spostano...e quindi tutto il trentino è potenzialmente adibito ad habitat... cioe se vago a farme en giro sul lancia...riscio de trovarme n'ors?che me magna el cagn? e me magna mi? :-) ... no la butto li ma non deve essere tanto carina la situazione

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

carlo511 :

ka valdastico non serve a niente basta DISTRUGGERE TERRITORIO PER L'INTERESSE DI POCHI

16-04-2014 20:42
corvo rosso :

i nuovi trentini nel paradiso terreste del crimine...

16-04-2014 20:34
NICOLA Trento :

Tranquilli... Per domani sera sono tutti liberi e possono ricominciare... Un giorno di vacanza...

16-04-2014 20:33
E il vostro amico D'Alema quando paga ? :

D'Alema non ha pagato il suo conto con la giustizia, né giudiziario né politico (è addirittura...

16-04-2014 20:18
Riassumendo :

2/2 e Tasse x PAGARE & MANTENERE i COSTI FISSI di IMPIANTISTICA Necessari, come x €uro, per...

16-04-2014 20:15
 

 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia