Charly Gaul, la gara raddoppia

Gli appassionati l'hanno già segnato sul loro calendario: tra il 20 e il 22 luglio chi ama pedalare in salita, ma anche  chi vuole godersi uno spettacolo unico nel refrigerio della montagna, sarà sul Monte Bondone. Torna infatti la Leggendaria Charly Gaul Trento Monte Bondone - Trofeo Wilier Triestina.
Torna e raddoppia. Leggermente anticipata rispetto al passato, la gara proposta dall'Asd Charly Gaul Internazionale insieme all'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi è un condensato di sport e turismo. Per rendere ancora più appetibile l'invito Elda Verones, direttore della Apt e alla guida del comitato organizzatore, replica con un nuovo evento: il venerdì precedente l'attesa granfondo su strada, andrà infatti in scena una nuova cronoscalata di 6 km, da Campo di Lasino a Vason. È una "crono" leggera, nella distanza e nel dislivello di 170 metri, un modo intelligente per scaldare i muscoli, approfittare della fresca brezza di montagna ed organizzare il sabato di vigilia per un sopralluogo del percorso.
Domenica, invece, spazio alla gara che ricorda l'epica impresa compiuta sul Bondone l'8 giugno del '56  dal campione lussemburghese Charly Gaul.
Ce n'è per tutti i gusti: un "corto" di 53 km e  2.103 m/dsl che, dopo una cavalcata in Val d'Adige e in Val di Cembra, propone proprio la mitica salita Charly Gaul dal versante est del Monte Bondone. Poi c'è il "medio" (69 km, dislivello 2.246 m) con il Monte Bondone che offre le sue costole a sud con una serie di tornanti a sbalzo sulla Valle dell'Adige, infine il "lungo" che ricalca il "medio" fino a località Viote, poi scende in Valle dei Laghi e risale il Monte Bondone da ovest. La distanza in questo caso si fa concreta, la salita decisamente consistente, si parla infatti di un totale di 138 km e 4.057 m/dsl. Per tutti il traguardo è in cima al Bondone, nell'invitante conca di Vason, con passerella d'arrivo su una lingua d'asfalto a cavallo del verde.
Il prezzo per l'iscrizione ai due eventi era di 50 euro fino al 30 aprile, mentre dal 1° maggio al 19 luglio si pagano 5 euro in più, ma si può prenotare un posto anche solo alla granfondo con 35 euro fino al 31 maggio. Attesi molti ospiti celebri: Gilberto Simoni, che sarà alla testa della corsa il prossimo luglio come "ospite", insieme ad altri personaggi illustri dello sport come Jury Chechi e Antonio Rossi del Team Sportful, e molti altri big come Zorzi, Ghedina e Merighetti.
Viene offerto anche un «pacchetto» per il week end lungo: due notti, tre giorni e iscrizione alle gare a 179 euro, quota comprensiva di servizi come un'escursione in bicicletta, degustazioni, visite nel centro storico, deposito custodito delle biciclette. I dettagli dei quattro percorsi, compresa la Cronoscalata, sono pubblicati insieme a tutte le informazioni sul sito www.laleggendariacharlygaul.it.

è una bella corsa , ma sarebbe eccellente se la parte finale comprendesse sempre l' ascesa del bondone da piedicastello e non da sopramonte come nel tragitto lungo , poi sarebbe magnifico la chiusura di tutte le strade al traffico motorizzato da trento a aldeno e valle dei laghi per una domenica estiva.....dalle 9.00 del mattino alle 16.00 del pomeriggio....

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Spinoza :

Ma il terzo segreto di Fatima non era 'una noce di burro a fine cottura'?

02-09-2014 20:41
Spinoza :

Se sei nel pubblico/parapubblico/partecipate/Fondazioni/matrioske... dopo 10 anni di lavoro sei...

02-09-2014 20:37
giorgy :

va ripristinato il reato di clendestinita',come vige in tutta europa.cosi' grillo non contestera...

02-09-2014 20:36
A parole! :

Non so se ve ne siete accorti, ma ormai non abbiamo più alcun potere decisionale...altro che...

02-09-2014 20:34
Merlo :

....Terzo segreto di Fatima...., e l'Europa
sarà islamica. Ne vogliamo parlare?

02-09-2014 20:33