In fiamme un furgone  Non si esclude il dolo

DRO – Attimi di paura la scorsa notte in località Ischia alle porte di Dro, dove a causa di un incendio è andato completamente distrutto un furgoncino Opel “Combi”. Ad accorgersi del rogo, scoppiato verso l’una di notte tra mercoledì e giovedì, sono stati i vicini di casa della rimessa agricola dove il mezzo era parcheggiato, lungo la strada provinciale che da Dro porta a Drena. 

 

Subito è quindi scattato l’allarme e le operazioni di soccorso. Sul posto è prontamente intervenuta una squadra di 12 uomini del corpo dei vigili del fuoco volontari di Dro, guidati dal comandante Tiziano Flessati, che hanno subito circoscritto e domato le fiamme, evitando che il rogo si estendesse al vicino immobile.

 

(Tutto sull'Adige di domani)

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Sandro di Pergine :

Adesso non è per dire... ma a pochi giorni dalla beatificazione mi pare un brutto segnale...

24-04-2014 19:18
manzetto :

Così si risparmia di pagare la doppia festività non goduta (è anche patrono a Rovereto) ai...

24-04-2014 19:12
Alberto111 :

Il cavalcavia è pericolosissimo e personalmente quando percorro quella strada preferisco passare...

24-04-2014 19:10
el gin :

diffondono notizie che nessuno ci verrebbe mai a dire...tanto di cappello...ma forse è la...

24-04-2014 19:06
e-be :

Sarebbe interessante se ci fossero altri aneddoti

24-04-2014 18:49
 

 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia