Aiuti alla giovane coppia con un bimbo da sfamare

Durante la Via Crucis, papa Benedetto XVI ha esortato i fedeli a diventare ognuno parte di un tutto. Abbiamo ragione di credere che l'auspicio del Pontefice rispecchi appieno quanto accaduto in questi due giorni in Valsugana, dopo il racconto sul nostro giornale, delle difficoltà e privazioni sopportate da una giovane coppia di genitori, da novembre dello scorso anno senza lavoro, con un piccino da crescere di soli cinque mesi.
La farmacia sul corso di Borgo Valsugana, quella di Castelnuovo, tre famiglie del perginese e una della Bassa Valsugana, l'associazione culturale «Nitida Stella» di Caldonazzo hanno offerto il loro generoso contributo. L'intenzione di aderire all'azione di solidarietà, attraverso un gesto «simbolico», è giunta per bocca del direttore  Carlo Rossi  anche dalla Cassa Rurale di Olle, Samone e Scurelle.
Le prime premure sono state riservate al piccolo a cui, almeno per un mese, è stata garantito il consumo del latte in polvere anallergico e di alimenti specifici per l'età della crescita. Mamma e papà invece potranno onorare la scadenza di una mensilità nell'affitto di casa e contare su altre risorse per far fronte alle emergenze.
Dal «Banco di solidarietà della Nitida stella» è arrivata un'importante fornitura di generi alimentari e di detergenti per l'igiene della casa e della persona per fronteggiare le esigenze calibrate su un mese. «Quando c'è la necessità - spiega  Anita Defrancesco  del Banco di solidarietà, che esiste grazie al prezioso lavoro dei suoi volontari - la spesa può essere donata anche consecutivamente senza lasciare trascorrere troppo tempo tra una fornitura e l'altra. La consegna è fatta solitamente a domicilio. È importante per noi pensare che con le persone a cui diamo una mano possa stabilirsi soprattutto un legame umano, che vada oltre il mero contributo materiale».
È desiderio della famiglia che abita in Valsugana ringraziare tutti e di cuore da queste pagine, non senza una punta di rammarico: «Siamo andati via dal nostro paese nella speranza di lasciarci alle spalle una vita segnata dalle incertezze - la giovane mamma fatica a trovare le parole -. L'Italia per noi era la meta, come lo è stato per tanti altri, di un viaggio compiuto alla ricerca di prospettive per costruire il futuro. Essere ritornati nelle stesse condizioni da cui eravamo partiti per noi è come vivere un fallimento. Ma siamo certi che com'è venuto, questo brutto periodo passerà. Forse, per ora c'è stato soltanto un colloquio, per me ci sarà lavoro nei prossimi mesi in una piantagione di piccoli frutti vicinissima a casa, così da potere sopportare anche i costi della benzina. Grazie per quanto abbiamo ricevuto, francamente non ci aspettavamo tanta generosità».
Ancora nessuna risposta, invece, dall'amministrazione del Comune ove la giovane coppia risiede, a cui è stata inviata per iscritto alcuni giorni fa solo una richiesta sulle modalità per accedere alla fornitura di pannolini ecologici lavabili.

Mi sovvien la conclusione di mio zio or quarant'anni fa in merito alla situazione del mondo "illo tempore": SEN EN MASSA. E sono i soliti pochi che decidono per i molti altri.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Bibi :

Io non sono forte in matematica ma se i politici Trentini con un colpo di mano e senza scosse si...

24-04-2014 16:33
abc :

Basta 80enni alla guida

24-04-2014 16:33
paolobi :

è di chi le bici le ruba (le nuove risorse..). Se l'avesse pagata, non sarebbe lì.

24-04-2014 16:32
mauro da trento :

più e più volte detto e scritto. sono Angeli che "cadono" dal cielo. sono spettacolari, bravi e...

24-04-2014 16:27
Pericolosissimo fin da Concepimento- Nascita... :

Autonomia di TT-AA non è che ponga queste Regioni al di fuori della unica vera LEGALITA'( LEGGI...

24-04-2014 16:17
 

 

 

 

 

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia