Calciatori in rivolta:soldi o andiamo via

fattingerTRENTO - Domenica andranno in campo, poi chissà. Nel momento più difficile e confuso del Calcio Trento anche i giocatori fanno sentire la loro voce. Parla uno ma è come se parlassero tutti insieme, un comunicato collettivo che vuole essere una risposta al clima insopportabile di incertezza che accompagna da tempo la società gialloblù.
 
«Ci preme far conoscere la situazione nella quale stiamo provando a fare calcio - spiegano - anche perché da domani (oggi ndr) ci verrà imposto il silenzio stampa». Una disposizione comunicata in mattinata dopo che una delegazione della squadra, composta dai giocatori «più anziani», ha incontrato il portavoce del presidente Marco Fattinger, l'avvocato veronese Bastianello. Senza ricevere in realtà alcuna rassicurazione sul futuro: «Certezze ? Nessuna, sono venute fuori solo tanti dubbi sulla possibilità di ricevere stipendi, rimborsi spese, pagamenti, mense, affitti, e qualcuno ha dovuto già uscire di casa. Insomma su tutto ciò che ruota intorno ad una squadra di calcio. Siamo tutti seriamente preoccupati per quello che sta accadendo, chi è arrivato a dicembre non ha ancora percepito un euro, chi è qui dall'inizio non viene pagato da oltre tre mesi».
 
La squadra però non si scioglierà, non subito almeno: «Questa settimana continueremo ad allenarci con il massimo impegno, a fare quello che ci dice il mister, domenica proveremo a vendere cara la pelle nel prossimo delicato spareggio salvezza».
156 commenti

grazie lupo del tuo pacato, sensato ed utilissimo commento. Qualcuno forse ti ha puntato la pistola alla tempia per leggere questo forum o peggio farti dare soldi? Non credo. Ergo...

Tutti vogliono aumenti, cominciamo a dare 1.000, mille, euro (la paga di un operaio) al mese a sti' Signori e vediamo quanti hanno lo spirito sportivo. Calci nel c.... altro che aumenti

Erano anni che non andavo al Briamasco e domenica ho avuto delle emozioni incredibili sia dalla squadra che dalla tifoseria.Ora, se quello è pazzo non lo sò, ma cosa si tiene il Trento a fare se non ha i soldi per mantenerlo?? Così stà tirando giu tutti nel burrone assieme a lui...non è giusto!!! Il Trento è patrimonio collettivo, che incontri il Sindaco (subito!!!) e lasci la società a chi vuole subentrare. Se non c'è nessuno, sarebbe la prova provata di quanto il POTERE politico ed economico, sia egoisticamente distante dalla gente trentina.

Non credo che il costo per un campionato di D sia proibitivo, il problema è che l'entrate sono minime (con poche centinaia di paganti due volte al mese credo che non si arrivi a 5-10mila euro mensili d'incassi) e gli sponsor latitano: se non si trova un imprenditore disposto ad investire di tasca propria non si sta in piedi.

Ma un dato vagamente oggettivo su quanto costa il Calcio Trento lo si conosce? Una cosa standard, non stile Fattinger che è il secondo anno di fila che mette sotto contratto un'infinità di giocatori e due allenatori a stagione, ma un tot di giocatori, allenatore, un minimo di struttura per una squadra come quella che domenica ha vinto. Quanto sono le entrate per biglietti e sponsor vari?Quale è la differenza che dovrebbe essere coperta da un mecenate stile Del Favero o da un pool?Dai, giornalisti, forza, intrerviste ne abbiamo lette anche troppe.

anche ieri da bologna solo per il trento. ma il calcio trento siamo noi. AMIAMO LA MAGLIA MA NON LA SOCIETA'. Fattinger non condannarci alla seconda categoria!!!

chiunque ieri era allo stadio merita un applauso,chi era in sud (ed erano tanti)merita un applauso lungo 110 minuticalcio trento siamo noi

Onore ai tanti tifosi presenti al Briamasco: IL CALCIO TRENTO SIETE VOI!

il giorno che un'latra, una sola, delle tanto promozionate realtà di plastica sportive che sono sostenute coi soldi pubblici, si ritroverà ultima in classifica in quinta serie con 100 tifosi che rimangono a cantare 20 minuti dopo la fine dell'incontro, ci toglieremo il cappello. Per ora tocca a tutti quelli che dicono che a Trento il calcio non interessa.

sembrerà incredibile, ma il regalo più grosso ce lo può fare solo Fattingher: andandosene!!!! La prego presidente Fattingher, ci faccia e si faccia un regalo...si liberi di questa società, incontri il sindaco Andreatta e ascolti le sue proposte. NON E' GIUSTO CHE LEI TENGA IN OSTAGGIO IL CALCIO TRENTO! Tutti, ormai, le chiedono d'andarsene...non insista oltre.Grazie

calcio trento siamo solo noi

noi siamo il calcio trento

Lacrime e orgoglio, noi siamo il calcio trento.

e adesso si è dimostrato che la squadra c'è che il mister c'è il pubblico c'è che il tifo c'è ...eccome se c'è....ecco adesso manca solo una cosa...imprenditoria locale..restituiamo qualcosa al territorio che tanto vi da mettendolo anche nel calcio trento?

Chi ama le sorti dei colori gialloblu oggi non deve mancare. Tutti allo stadio! Forza aquile!

(140 commenti.quanti altri articoli sono stati cosi commentati su questo giornale??)sicuramente c'è ne sono molti di piu che sono caduti nel disinteresse...QUINDI PER FAR CAPIRE CHE ALLA GENTE IL CALCIO TRENTO INTERESSA,DOPO TUTTA QUESTA MOBILITAZIONE INFORMATICA,è ORA DI DIMODTRARLO COI FATTI.DALLE 13.30 TUTTI ALLO STADIO...CHI CI TIENE VIENE

VI RINGRAZIO PER AVER PUBBLICATO IL MIO COMMENTO W LA CENSURA A MA FORSE VOLETE SOLO LA POLEMICA TRA MEZZO E TRENTO CON L'ITAS E IL PALATRENTO NON SI PUO' FARE POLEMICA CAPITO

Ma non dovevamo andare in serie B nel giro di 6 anni?

il testo integrale della lettera di Montefameglio è presente su solotrento.it...davvero molto piu pesante e dura di quanto apparso sui quotidiani. Da leggere!Ora, se domenica dovrà essere Briamasco, beh che Briamasco sia!!!...per una sola volta all'anno si può fare, io il Trento lo seguivo tanti anni fà, ma stavolta ho deciso di partecipare in prima persona, con moglie e bimbo al seguito! E' tempo di cambiare!!!! Sveglia!grazie

Ma che stai a di'???Ma che c'entra?Forse hai sbagliato articolo...domenica non c'e' Trento-Mantova...e soprattutto nessuno qui sta parlando di manifestazioni violente o devastazioni...Non credo che questo articolo sia il piu' indicato per tirare fuori come sempre una sfilza di luoghi comuni e frasi fatte...Altrimenti potremmo aggiungere anche commenti come "non ci sono piu' le mezze stagioni"..."un due tre trallalle'" e altre frasi in questo contesto inutili.SE NON VI INTERESSA DEL CALCIO TRENTO ANDATE A FARE QUELLO CHE VOLETE, NESSUNO VI OBBLIGA A COMMENTARE QUESTO ARTICOLO!

a ci salveremoSi vede che non sa di cosa parla. Primo non c'è nessun Trento Mantova, quindi si informi prima di parlare. poi che profonditá di commenti. Lei é cosí civile che infatti nemmeno mette la firma al suo messaggio. E vuole dare giudizi? papetico.E' evidente che questa societá, come TUTTI avevano previsto, tranne la stampa, mai capace di prendere una posizione chiara, sta esplodendo. Spero sia la volta buona, e che ci si renda conto di chi è MR F.LOLLO

E vai con la fiera del qualunquismo! se sei un tifoso devi essere per forza un delinquente. é come se le dicessi che siccome va alla manifestazione per le donne contro Berlusconi, lei è sicuramente tra quei facinorosi che hanno fatto a botte fuori ad Arcore. Che bel ragionamento raffinato il suo!

e mi raccomando,prima di arrivare allo stadio spaccate metà città.D'altra parte per un evento sportivo così importante quale può essere Trento-Mantova, è ovvio che gli animi si scaldino P.s:se proprio vado a vedermi una partita di pallavolo,una gara di sci o di bocce....almeno evito di vedere l' inciviltà degli ultras

Ma quale manifestazione delle donne ??!! Domenica tutti al Briamasco!Se non ora quando?

Fuori dal Calcio Trento questo scandalo di dirigenza!!!!!!!!!!!!!Forza Trento ora e sempre!

Domenica sì, anceh io allo stadio a mostrare cosa sia il nostro orgoglio di tifosi del Trento, sbeffeggiati da un branco di incapaci ma sempre con la dignità di chi sa cosa porta nel cuore. E via i trattori dal nostro terreno!

e Maurizio Malcangio dove lo mettiamo????

domenica io vado allo stadio!

L'unica persona che avrebbe tutto il diritto di sbottare,ma che non lo fa perchè è una VERA SIGNORA(ALTRO CHE LE FEMMINISTE CHE ANDRANNO IN PIAZZA DOMENICA CONTRO BERLUSCONI), è la Signora Dina Parisi,segretaria storica,che ne ha viste di tutti i colori al Trento(ovviamente anche le cose belle)e ne ha sentite di ogni...Potrebbe scrivere un libro...

Adesso anche Montefameglio che sbotta (non ha tutti i torti, ma certi sbagli li ha commessi lui in prima persona)...Siamo alla frutta...LE COMICHE...CHE VERGOGNA...Comunque sono dell'idea che al calcio Trento tutto è iniziato ad andare a rotoli quando in via S,Severino hanno messo piede prima Maule,poi Fattinger e infine Merlino...La dura legge della lettera M...Maule, Marco(Fattinger),Merlino...Adesso aspettiamo MELLARINI!!!!

Domenica tutti al Briamasco! Diamo un segnale(se ce ne fosse ancora bisogno)di quanta voglia c'è di calcio a Trento, ma solo di calcio Trento a tinte gialloblu.

Non c'è peggior sordo....Noi non vogliamo contributi pubblici, vogliamo interesse da parte delle istituzioni verso la nostra squadra almeno quanto ce nè verso altre squadre provinciali che hanno enormemente meno seguito del Trento. Comunque domenica serve l'aiuto di tutti i tifosi al Briamasco facciamo sentire il nostro appoggio a D'Astoli e ai ragazzi, due righe di incitamento a tornare allo stadio anche sul giornale non guasterebbero vista la situazione.

stai zitto trattorista che rappresenti una squadretta di paese!Il TRENTO CALCIO 1921 E' LA STORIA!

In questa discussione ci sono 123 commenti, più della gente che va allo stadio (che non è il vostro) a vedere il mezzo..fai tu...

FORZA MEZZOCORONA!!!!! il trento che torni pure in eccellenza...

ma se voi foste sindaco o assessore, dareste vermaente contributi e soldi ad una società che, usando un eufemismo, definirei "in difficoltà"?

Solo tante parole,anche i calciatori hanno famiglia.I soldi della Provincia e del Comune servono.Io sono dirigente di una squadra che milita in Promozione,con un settore giovanile di 170 bambini,che per tre giorni alla settimana si allenano,e poi il sabato e la domenica praticano uno sport e le difficoltà sono tante,e noi dirigenti tiriamo avanti non con poca difficoltà.Gli incassi sono sempre meno, e gli sponsor saltano,e la burocrazia è come gestire una normale attività,e la Federcalcio lo sa.Da noi in Friuli molte società saltano o si fondono perche è e sarà sempre più difficile gestire.

Angelo è intervenuto in modo provocatorio, ma chiede cmq una cosa giusta: fuori i bilanci!!!! Chi guida del Calcio Trento ha sempre negato ogni informazione, pure a potenziali aquirenti! Detto questo: NON VOGLIAMO SOLDI PUBBLICI!!! MA SE BONI DE LEGER????Vogliamo semplicemente che qualcuno di capace e onesto rilevi la società TRENTO CALCIO (unica vera realtà in grado d'attrarre passione da parte dei trentini) e che le Istituzioni cerchino e facciano da tramite con l'imprenditoria. Difficile da capire?

Diamo i soldi a Valeria...mitttticcca

Dai perpiazer non far la vittima ades,che non ti ho mai insultato,e ho cercato di dialogare con te quindi ripeto mochela li.Va sulla notizia de Sara Tommasi che li te trovi zent che no la ga nient de meio da far che scriver robe a vanvera.Ciao

basta soldi al calcio, servono ad altro.

La tifoseria chiede trasparenza, competenza, serietà, professionalità, orgoglio, passione, una leadership carismatica. Pare strano? Qui un sacco di gente che non segue e non ama il Trento pontifica invece da sempliciotto o al massimo da populista. Ma credete forse che noi tifosi, cresciuti col Trento nel cuore e negli occhi non siamo CITTADINI? Credete che noi non vogliamo asili, istruzione, sicurezza, diritti, servizi, biblioteche, trasporti, parchi, verde cittadino etc? Forse siamo di un'altra città o di un'altra tipologia di cittadini? Chiediamo solo che il Trento non venga abbandonato

Quando si parla di Trento, la gente si infiamma!E allora perchè far finta di nulla e voler far sparire la squadra della città??!!La squadra si chiama Calcio TRENTO e appartiane ala città, non è un'entità a sè!Quindi stiamo tutti vicini ad una realtà che è nata e cresciuta sotto il Bondon!

ma a sti pòri bociazzi lo avete mai chiesto quanto prendono?vabbè avete un bel coraggio a seguire una società di calcio del genere. buon per voi. si, sono venuto qua io. era perché pensavo ci fosse qualcosa di buono in questa realtà calcistica della città.invece nulla.curiosità:ma se è da anni che chiedete invano ciò che io chiedo...perché mi carichi di insulti? alla fine vogliamo sapere le stessa cose no?ci abbiamo messo due giorni per far venir fuori che di soldi non ne sapete una cippa...ma dico io...te par!?

mi rallegro del fatto che la tifoseria lo abbia chiesto..e allora perché attaccare chi lo chiede come Angelo?"da me prima si studia il problema o l'argomento poi se ne discute non il contrario"vedo come l'hai studiato: non sai una mazza nemmeno tu!

Per Gianni:non è vero che la tifoseria non chiede che i conti siano di dominio pubblico, cosa dici, al contrario lo ha sempre chiesto, specie a questa dirigenza di incapaci e incompetenti. Ha chiesto che vengano messi sul gionale. Non sei informato, non conosci le cose.Per tifoso:Mai verrá accettata una fusione o un nome diverso da Calcio Trento. I progetti di plastica sono giá stati respinti da tempo, questi discorsi sono vecchi e inutili. Noi tifiamo Calcio Trento, la squadra della nostra cittá, punto e basta.

e per finirla qui,chi ama il calcio trento domenica sara allo stadio,gli altri troveranno altri post altri forum dove intervenire a caso solo per polemizzare.SALUTI...GOD SAVE THE TRENTO :-d

Vedi sei tu che ssei venuto qua ,con domande allusive e provocatorie,da me prima si studia il problema o l'argomento poi se ne discute non il contrario.Per gianni informati anche tu di quante volte i tifosi hanno chiesto che i conti della società fossero di dominio pubblico in passato si era parlato di buchi di bilancio di 50 100 poi 1000 poi 5000 (numeri a caso)ma nessuno sa niente di certo.I TIFOSI HANNO SEMPRE CHIESTO CHE I DATI FOSSERO DI DOMINIO PUBBLICO A SUO TEMPO LO HA RICHIESTO PERFINO IL SINDACO E HA OTTENUTO LA STESSA RISPOSTA CIOE...NULLA.

poi scusa...io cerco solo di capire...francamente non sono mia andato a vedere una partita del calcio trento ma ritengo che sia una società importante quantomeno per il num di tifosi che muove.la mia era voglia di comprendere ma mi trovo di fronte ad un muro di gomma. sostanzialmente dal tuo discorso vien fuori che chi tifa deve tifare e chi dirige chissenefrega.così a compartimenti stagni.quindi, se nemmeno c'è la volontà di spiegarsi inutile reclamare o piangere il morto. ognuno rimane nel proprio brodo e mi avete fatto passare la voglia di provare a venire a vedere una partita...rangeve

X Lorissei un mito! prima tieni su le braghe al presidente scandalizzandoti se ti chiedono di quanti soldi si parla e poi sostieni che tifosi odiano chi dirige la società.e se la odiano..come mai non chiedono che i conti,i soldi, siano di dominio pubblico?sono decenni che il calcio trento è in bolletta. se volete solidarietà,appoggio siate onesti e venga tutto fuori.marcio e non.chi ci ha mangiato e basta e chi ha sputato sangue per nulla.

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
I commenti sono limitati ad un massimo di 500 caratteri.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Tag

Vecchia verità :

Alla fine tutti lasciano qua tutto.

01-10-2014 17:47
leo cocciardi :

@ luigina deferro. Se no te sei bona de lezer el dialet, fa de men... e no sta romper i maroni...

01-10-2014 17:15
Lofer :

Andiamocene da questo cazzo di Europa.
Non sanno far altro che dirci cosa fare,
...

01-10-2014 17:03
Piemontese :

Ma un animalista che compra le verdure da un contadino che fa anche il cacciatore è sempre...

01-10-2014 16:57
Danie :

Boldrini, ecco le "risorse" che porta l'immigrazione. Piena solidarità per Silvano

01-10-2014 16:56